THE GOOD DOCTOR 3/ Anticipazioni puntate 21 febbraio e 6 marzo: Shaun ce la farà?

- Morgan K. Barraco

The Good Doctor, anticipazioni puntate 6 marzo e 21 febbraio: il dr. Shaun Murphy ce la farà con il paziente in isolamento per deficienza immunitaria?

The Good Doctor Freddie Highmore Facebook 2018
The Good Doctor 3, in prima Tv assoluta su Rai 2

Le anticipazioni delle nuove puntate di The Good Doctor 3 ci raccontano come il Dr. Shaun Murphy sarà ancora alle prese con il suo grande cuore. Riuscirà a essere lucido e rapido nonostante la sua natura che lo porta ad empatizzare con i pazienti? Lo vedremo anche in queste due puntate trovarsi di fronte a scelte non facilissime da prendere proprio nei riguardi di una persona che soffre. Di fronte si troverà un paziente che è costretto all’isolamento per una deficienza immunitaria che potrebbe portarlo alla morte anche solo per il contatto con un piccolo virus. Nonostante questo gli spoiler delle nuove puntate ci raccontano come ci potrebbe essere proprio in merito una sorpresa del tutto inaspettata. Per scoprire cosa accadrà però dovremmo aspettare ancora una settimana. (agg. di Matteo Fantozzi)

ANTICIPAZIONI PUNTATE 6 MARZO

The Good Doctor 3 tornerà in onda tra una settimana quando il calendario ci dirà 6 marzo 2020. I due episodi in questione si intitolano nella versione originale SFD e Moonshot e sono andati in onda per la prima voglia negli Stati Uniti su ABC l’11 e il 18 novembre scorso. Nella prima puntata vedremo la capacità unica del Dr. Shaun Murphy di riuscire a relazionarsi con un paziente che è in isolamento per una deficienza immunitaria che porterà a un risultato del tutto inaspettato. Intanto un 12enne rischia di diventare cieco. All’interno dell’ospedale la tensione tra il Dr.Neil Menendez e il Dr.Audrey Lim è davvero molto alta. Nel secondo invece i tentativi di Carly di avvicinarsi a Shaun sono sempre più vani e frustranti per la donna.  Nel frattempo Lim e Melendez combattono per tenere separata la loro relazione dal lavoro. (agg. di Matteo Fantozzi)

THE GOOD DOCTOR 3, DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di Rai 2 di oggi, venerdì 21 febbraio 2020, andranno in onda due nuovi episodi di The Good Doctor 3 in prima Tv assoluta. Saranno il terzo e il quarto, dal titolo “Sacrificio d’amore” e “Prendi la mia mano“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la scorsa settimana: Shaun (Freddie Highmore) ha il suo primo appuntamento con Carly (Jasika Nicole) e qualcosa va storto. Il medico però non vuole parlarne e decide di buttarsi a capofitto in un nuovo caso: una sposina ha un cancro esteso e Shaun va contro il parere di Melendez (Nicholas Gonzalez) per salvarla. Propone di asportarle temporaneamente diversi organi per togliere il tumore. Intanto, Lim (Christina Chang) chiede aiuto ad Andrews (Hill Harper) per riuscire a gestire dei problemi per il suo problema con lo staff. Grazie al suo consiglio risolve, ma gli chiede anche di ritornare come strutturato. Morgan (Fiona Gubelmann) e Park (Will Yun Lee) invece litigano per un paziente affetto da tumore: la prima non vuole accettare di suggerirgli di non operarsi e di fargli vivere serenamente i suoi ultimi giorni. Park però cerca di farla riflettere e alla fine la collega accetta di dare la notizia alla moglie del paziente. Alla fine Shaun confessa tutto: durante l’appuntamento con Carly non ha mai avuto nulla sotto controllo e crede che non valga la pena non essere felici. Lea (Paige Spara) cerca di convincere Shaun a rivedere Carly, ma il medico crede che il suo autismo lo renda diverso. Melendez invece entra in contrasto con i genitori di un neonato, che richiedono di poter avere un nuovo parere medico.

Così la Lim si propone di eseguire il secondo intervento del bambino. Tornata a casa, Claire (Antonia Thomas) ha un nuovo contrasto con la madre, a cui chiede di lasciare in fretta la sua casa. Shaun invece riceve una visita inaspettata di Carly, che gli confida di avere una sorella autistica e dei dubbi sulla loro storia. Grazie alle sue parole, Shaun però capisce come curare un paziente con un pezzo di mandibola mancante. Seguendo il consiglio della fidanzata, Glassman decide di intervenire per convincere Shaun a dare una chance all’amore e a Carly. Durante l’intervento sul neonato, Lim realizza che c’è un’altra patologia in corso. Chiede a Melendez di condurre l’intervento, mentre il paziente di Shaun rischia di morire sul tavolo operatorio. Entrambi gli interventi però vengono eseguiti con successo. Anche se Morgan e Park si sono fatti la guerra per conquistare la Lim, il capo alla fine sceglie che sia Claire ad eseguire il primo intervento da strutturata. Tornata a casa, Claire comunica alla madre di aver scelto di tenerla in casa con sè. Shaun invece si presenta in ufficio da Carly con un sacchetto di patatine.

ANTICIPAZIONI THE GOOD DOCTOR 3

EPISODIO 3, “SACRIFICIO D’AMORE” – Park e Morgan si occupano di un paziente con un pesce conficcato nella gamba: i due scoprono in seguito che l’uomo ha un cancro e dovrà essere amputato. Quando Claire gli fa notare che ha fatto troppe domande invasive, Shaun inizia a nutrire dei dubbi sulla sua relazione con Carly. Claire invece si occupa di un giovane paziente come medico principale. Grazie al caso di Michelle, il medico accetta di trovare un punto d’incontro con la madre, che in seguito muore in un incidente d’auto a causa di qualche bicchiere di troppo.

EPISODIO 4, “PRENDI LA MIA MANO” – Un uomo crede di essere stato avvelenato, ma i medici scoprono che ha una malattia genetica. Shaun però raggiunge la conclisione che lo stesso Mitchell si è avvelenato con alcune erbe. Intanto, Melendez e Morgan si occupano di una donna che non prova alcun dolore fisico e che deciderà di assumere dei farmaci solo per soffrire, nella speranza che il marito non la lasci. Glassman invece si rende conto di sapere troppo poco di Debbie, ma alla fine procede con il matrimonio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA