The Queen La regina/ Video La7: tutte le inesattezze del film

- Matteo Fantozzi

The Queen La regina in onda su La7 oggi, 15 giugno, dalle 21.15. Nel cast Helen Mirrer, Micheal Sheen, James Cromwell e Sylvia Syms. Tutto quello che c’è da sapere.

queen 2019 film 640x300
The Queen La regina

The Queen – La regina presenta diverse vicende ed inesattezze, che vengono attribuite spesso a scelte stilistiche. Prima di tutto, l’utilizzo dell’epiteto La principessa del Popolo, attribuito alla principessa Diana, viene intestato a Cromwell (principe Filippo) nel film, ma nella realtà fu Blair stesso a pronunciare quelle parole dopo la sua dipartita.
Inoltre, un’altra interessante vicenda legata al film è stata l’attribuzione dell’Oscar come miglior attrice protagonista nel 2007 a Helen Mirren. I fattori che hanno aiutato l’attrice nel vincere il premio Oscar sono stati molti, che vanno dalla somiglianza naturale alla vera Regina Elisabetta, fino ad arrivare al suo lungo e meticoloso studio del personaggio. Del resto, il cast del film si è guadagnato ben 5 candidature al premio in questione, sia grazie alla regia, sia grazie alle performance dei vari attori. Infine, per poter rendere il film quanto più attinente alla realtà possibile, è stato condotto dagli addetti del set un vero e proprio processo di studio delle fonti. Alcuni fattori importanti che rendono palese questa ricerca di realismo assoluto riguardano i rapporti tra i personaggi; per esempio, quando la first lady Cherie Blair incontra la Regina Elisabetta, si rifiuta di inchinarsi a lei, esattamente come accadde nella realtà

The Queen La regina, info streaming La7

The Queen La regina si muove “tra fiction e immagini di repertorio, il ritratto della sovrana di Helen Mirren è puntuale e profondamente commovente nello sguardo turbato sull’ultimo applauso a Diana”. Marzia Gandolfi premia il film su MyMovies con quattro stellette sulle cinque messe a disposizione e sottolinea: “Il ritratto della sovrana è puntuale e profondamente commovente. A Diana che rilancia da un inserto di repertorio la sua sfida democratica a quella che è il vecchio mondo”. La pensa allo stesso modo, o quasi, ilMorandini con tre stellette e mezzo: “Sostenuto da una maniacale attenzione ai dettagli e da un puntiglioso lavoro di documentazione, convincente negli inevitabili passaggi inventati sul retroscena, il film riesce a essere divertente oltre che commovente ma anche puntuto e perfido con intelligenza”. Il corpo attoriale regala un passo in più a un film che ha già un buon equilibrio di per sé. The Queen – La regina va in onda in prima serata su La7, clicca qui per la diretta streaming.

The Queen La regina, un film drammatico di Stephen Frears

The Queen La regina andrà in onda sul canale di La7 oggi, 15 giugno, a partire dalle ore 21.15. Si tratta di un film di Stephen Frears uscito nel 2006, che è stato già poco dopo la sua uscita molto acclamato dal pubblico. Il genere del film è drammatico, e dura circa 97 minuti, in cui si narra delle vicende politiche che hanno riguardato la Regina Elisabetta II sul trono del Regno Unito che, dopo la morte della Principessa Diana, torna a Buckingham Palace. Gli attori del cast che hanno partecipato alla produzione del film sono molti, e tutti con una discreta fama alle spalle.

La protagonista è interpretata da Helen Mirrer, con l’appoggio di altri grandi attori come Micheal Sheen nel ruolo di Tony Blair, James Cromwell nei panni del Principe Filippo e Sylvia Syms che interpreta la Regina Madre. Il ruolo di Lady Diana non viene ricoperto da nessun attrice, ma vengono utilizzate delle sue immagini storiche per poterla rappresentare nel film.

The Queen La regina, la trama del film

L’ambientazione dell’opera di The Queen La regina è quella del Regno Unito, dove avvennero i fatti narrati. Inoltre, alcune scene sono state girate proprio a Buckingham Palace, cioè la sede del Governo Inglese, nonché palazzo di residenza della regina del Regno Unito. La trama narra principalmente di ciò che avvenne durante l’elezione del primo ministro inglese nel 1997, cioè Tony Blair. Il politico, infatti, viene eletto subito dopo la morte improvvisa della principessa Diana. Dopo questo tragico evento, tuttavia, la Regina Elisabetta si trova in vacanza, e non tornerà in patria per una settimana oltre la data del decesso della principessa. Questo fa in modo che il popolo inizi a essere contrariato dalla regina, che invece di tornare subito in patria in onore della principessa Diana, resta lontana per molto tempo, come se non le interessasse dell’accaduto. Di conseguenza, l’obiettivo del primo ministro Blair sarà quello di occuparsi della figura pubblica della regina stessa e del suo rapporto con il popolo inglese.

Video, il trailer del film “The Queen La regina”



© RIPRODUZIONE RISERVATA