The War Il pianeta delle scimmie/ Streaming del film su Italia 1 campione d’incassi

- Matteo Fantozzi

The War Il pianeta delle scimmie in onda oggi, 2 dicembre, dalle 21.20 su Italia 1. Nel cast Andy Serkis, Karin Konoval, Amiah Miller, Woody Harrelson, Ty Olsson, Gabriel Chavarria

the war scimmie 2019 film 640x300
The War - Il Pianeta delle Scimmie

Con The War Il pianeta delle scimmie “la trilogia prequel trova il suo compimento tra esplosioni, effetti speciali e omaggi ai capisaldi del cinema di guerra”. Emanuele Sacchi premia il film su MyMovies con tre stellette sulle cinque messe a disposizione da MyMovies e specifica: “Era inevitabile che la conclusione della trilogia di Cesare, prequel del capitolo originario della saga de Il Pianeta delle Scimmie, si accompagnasse a esplosioni, battaglie e spargimenti di sangue”. Gabriele Niola nel suo Overview sullo stesso portale aggiunge: “Il western fa da base al terzo film della serie”. Questo ci spiega molto anche dell’ambientazione sì apocalittica ma anche piuttosto romantica e nostalgica che viviamo all’interno della pellicola. Sono tre le stellette de ilMorandini dove leggiamo: “Senza togliere nulla a spettacolarità ed effetti speciali questo è il più crepuscolare e filosofico dei tre capitoli della saga”. The War Il pianeta delle scimmie va in onda su Italia 1 in prima serata, clicca qui per il video del trailer. Clicca qui per seguire il film in diretta streaming su MediasetPlay.

The War Il pianeta delle scimmie, curiosità

Il film “The War – Il pianeta delle scimmie” fa parte della serie omonima iniziata nel 1968. Inoltre, tutta la saga è tratta dal romanzo del 1963 di Pierre Bouelle, con il medesimo titolo. Al momento dell’uscita il film negli Stati Uniti è stato campione d’incassi posizionandosi al primo posto nel primo fine settimana. Tantissime le candidature e premi ricevuti dal film a diverse cerimonie; tra tutte la nomination per i migliori effetti speciali ai premi Oscar del 2018. Nel cast del film troviamo anche l’affascinante Judy Greer che interpreta il ruolo di Cornelia. L’attrice è nata a Detroit il 20 luglio del 1975. Sono tantissimi i film e le serie tv a cui ha preso parte lavorando con registi del calibro di David Gordon Green, Richard Linklater, Clint Eastwood, Paul Weitz, Brad Bird e molti altri ancora. Bellissima e con un fisico slanciato aveva studiato a lungo balletto classico russo prima di passare a lavorare per costruirsi come attrice. Studiò teatro alla DePaul University.

The War Il pianeta delle scimmie, film di Italia 1 diretto da Matt Reeves

The War Il pianeta delle scimmie va in onda oggi, giovedì 2 dicembre, a partire dalle ore 21.20 su Italia 1. Il film è stato prodotto negli Stati Uniti d’America nel 2017 da Peter Chernin, Dylan Clark, Amanda Silver, Rick Jaffa e diretto da Matt Reeves. Nel cast del film troviamo Andy Serkis, Karin Konoval, Amiah Miller, Woody Harrelson, Ty Olsson, Gabriel Chavarria, Steve Zahn, Judy Greer, Terry Notary, Roger R.Cross e Toby Kebbell. C’è anche un po’ di Italia in questo film perché le musiche sono condotte da Michael Giacchino.

Questi è un compositore americano nato a Riverside ma con cittadinanza italiana. Dal 2009 infatti è cittadino della nazione tricolore e nel 2012 ha ricevuto a Caccamo la cittadinanza onoraria dal Sindaco. Il maestro ha vinto l’Oscar come miglior colonna sonora nel 2010 per Up.

The War Il pianeta delle scimmie, la trama del film: a due anni dalla guerra

In The War Il pianeta delle scimmie ci ritroviamo nel 2028 a due anni dalla guerra che vede contrapposte le scimmie evolute e gli umani sopravvissuti. Una parte dell’esercito statunitense guidato da Wesley McCullough si scontra con l’esercito di Cesare, a capo delle scimmie evolute. Dopo una dura battaglia oltremodo cruenta, quest’ultimo decide di liberare gli umani ancora prigionieri dichiarando che se questi avrebbero smesso di fargli la guerra non avrebbero avuto più nulla da temere. L’esercito di Cesare fa ritorno alla propria colonia dove viene piacevolmente spiazzato dal ritorno del figlio, Occhi Blu. Quest’ultimo dice di aver trovato un luogo sicuro e lontano dagli umani per portare avanti una vita decisamente più serena lontana dalle angherie degli americani. Nonostante la volontà di alcuni componenti di partire la notte stessa, a detta di Cesare il proposito è irrealizzabile per questioni di tempo, per cui è costretto a rimandare.

Durante la notte l’esercito americano attacca la colonia ed uccide non solo Cornelia, moglie di Cesare, ma anche il figlio Occhi Blu. Il giorno seguente l’esercito di scimmie decide di mettersi in viaggio verso la nuova meta mentre Cesare sceglie di andare da solo alla ricerca dello spietato colonnello americano. Viene raggiunto da alcuni fedeli amici, tra cui Rocket, Maurice e Luca. Nel bel mezzo del viaggio incappano in un luogo abbandonato dove una neonata all’interno di un accampamento di nome Nova, che scelgono di non abbandonare. I 4 primati raggiungono un accampamento delle truppe del colonnello, dove scoprono il tradimento di Winter; quest’ultimo era stato complice dell’ attacco subito durante la notte e messo alle strette viene involontariamente soffocato. Prima di essere ucciso, aveva però affermato che una parte dell’esercito si stava dirigendo in un luogo sconosciuto per congiungersi con altre truppe mentre il colonnello era diretto all’accampamento.

Le scimmie si rimettono dunque in viaggio alla ricerca del contingente americano, ma vengono rallentati da una tempesta improvvisa e da un uomo intento a rubare uno dei loro cavalli; nel tentativo di fermarlo scoprono invece che si trattava di una scimmia evoluta scappata di nome Scimmia Cattiva. La scimmia afferma di conoscere la destinazione del colonnello ed accetta la proposta di aiutare Cesare e i suoi amici a raggiungere il luogo. Arrivati in prossimità della destinazione, il capo delle scimmie viene attaccato da due uomini prontamente uccisi da Rocket e Luca che però muore poco dopo. In preda alla disperazione per la perdita dell’amico Cesare chiede di proseguire da solo verso la vendetta. Durante il cammino si imbatte in suoi amici crocifissi, tra cui uno ancora in vita che poco prima di morire gli confida che tutto il suo gruppo era stato catturato e sfruttato per i lavori forzati all’interno della base del colonnello.

Poco dopo Cesare viene attaccato e stordito da Red, altra scimmia traditrice, che lo conduce all’interno della base come prigioniero costringendo anche lui ai lavori forzati per la costruzione di un enorme muro. Poco dopo viene convocato dal colonnello; quest’ultimo gli confida tutta la verità, dopo che Cesare dimostra di aver capito che il gruppo di soldati visti in precedenza in realtà stava per attaccare il colonnello. Gli viene quindi spiegato che il virus che aveva quasi sterminato gli umani si è evoluto e porta alla regressione cognitiva, per cui per ovviare alla situazione aveva scelto di uccidere ogni uomo infetto. Tale politica ha portato al dissenso di alcuni umani che ora sono decisi a spodestare McCullough con la forza. Proprio per questa ragione sta cercando di costruire il muro, al fine di difendersi dall’attacco. Nel frattempo Rocket e Maurice sono alle prese con il trovare un metodo di fuga per i compagni imprigionati, trovando come soluzione il passaggio tramite le fogne. Inoltre, la piccola Nova riesce ad entrare nell’accampamento per portare cibo e acqua a Cesare, ma per lasciarla fuggire Rocket si lascia catturare.

Successivamente il colonnello trova la bambola di Nova all’interno della cella di Cesare, interrogandolo sul motivo della sua presenza. Il piano di fuga viene messo a compimento e nel frattempo le truppe americane ribelli attaccano la base. Cesare riesce a raggiungere l’ufficio del colonnello che però è stato contagiato dalla bambola della bambina; l’uomo sceglie il suicidio vista la benevolenza di Cesare che si rifiuta di ucciderlo. Cesare riesce a far saltare in aria la base mentre una slavina provocata dall’esplosione uccide l’esercito di americani dissidenti. Una volta raggiunta la nuova dimora oltre il deserto, Cesare inizia a stare sempre più male a causa di una ferita riportata durante la battaglia. Con un discorso toccante nei confronti di tutte le scimmie, muore tra le braccia dell’amico Maurice.

Video, il trailer del film “The War Il pianeta delle scimmie”



© RIPRODUZIONE RISERVATA