Thomas Markle, padre di Meghan, ricoverato d’urgenza/ Sospetto ictus: come sta

- Giulia Lia Mastrominuta

Meghan Markle, il padre Thomas ricoverato in ospedale d’urgenza a causa di un sospetto ictus. Come sta l’uomo, che si è sentito male in Messico

meghan_markle_google_2018
Meghan Markle

Ancora guai per il padre di Meghan Markle, questa volta non legali e neanche relativi a scoop e gossip ma di salute. Thomas Markle, padre della moglie di Harry – reale d’Inghilterra – è stato trasportato d’urgenza in ospedale a causa di un sospetto ictus. Secondo quanto riportato dal New York Post citando Tmz, l’uomo, che ha 77 anni, è stato fotografato mentre veniva trasportato da un’ambulanza a Tijuana, in Messico, con una maschera d’ossigeno sul volto.

L’uomo, caricato nella cittadina messicana, è stato trasportato in un ospedale californiano appena oltre il confine. È dunque ricoverato proprio in California. Come riportato, pare che Thomas Markle non riuscisse a parlare con i paramedici e che abbia dovuto scrivere i suoi sintomi su un pezzo di carta a causa della mancanza di voce. Così l’uomo è stato portato in ospedale dove è stato prontamente sottoposto alle cure del caso. “Mio padre si sta riprendendo in ospedale. Chiediamo il rispetto della privacy per la famiglia, la sua salute e il suo benessere. Ha solo bisogno di riposare” ha detto in una dichiarazione la figlia Samantha Markle.

I rapporti tra Thomas Markle e Meghan

Nonostante il presunto ictus, pare che le condizioni di Thomas Markle siano stazionarie: l’uomo, secondo la figlia Samantha, si starebbe riprendendo. Non è di certo la prima volta che l’uomo ha a che fare con problemi di salute. Nel 2018, a causa di problemi cardiaci e non solamente, non aveva potuto partecipare al matrimonio della figlia con il principe Harry, celebrato in grande stile. Pare infatti che la salute non fosse l’unico motivo della sua assenza. Thomas in quel periodo avrebbe venduto delle foto della figlia ad alcuni tabloid scandalistici. Questo aveva portato ad un’ulteriore rottura tra i due. Samantha, sorella di Meghan, ha a lungo incolpato la duchessa per lo stato di salute precario del padre.

Tempo fa, Meghan aveva raccontato“Mi sono sentita tradita e ferita. Io e Harry abbiamo chiamato mio padre e gli abbiamo chiesto se avesse accettato di vendere alcune foto ai tabloid scandalistici. Rispose: ‘No, assolutamente no’. Gli spiegai che, se mi stava mentendo, avrebbe danneggiato non solo me e Harry, ma anche i figli che avremmo avuto in futuro. Lui continuò a mentirmi. E questo mi ha lasciato scioccata per sempre”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA