Tik Tok vietato negli USA?/ Pompeo: “Pericolo per la sicurezza”. Replica: “guidati..”

- Stella Dibenedetto

Tik Tok vietato negli stati Uniti? Il segretario di Stato Pompeo annuncia: “ci stiamo pensando, è un pericolo per la sicurezza”.

TIK TOK min
Il logo di Tik Tok -

Tik Tok presto vietato negli Stati Uniti? Il social network cinese, popolarissimo tra i giovani di tutto il mondo e che ha anche conquistato numerosi vip che si divertono a condividere i video delle loro coreografie, potrebbe essere vietato negli Stati Uniti per motivi di sicurezza nazionale. Ad affermarlo è il segretario di Stato Pompeo il quale, nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni di Fox News, ha fatto sapere che è in esame la possibilità di vietare agli americani l’uso dell’app in questione. “Stiamo prendendo la cosa molto seriamente”, ha dichiarato a Fox News Michael Pompeo. Sicuramente è una cosa alla quale stiamo guardando… abbiamo lavorato su questa materia per lungo tempo”, ha poi aggiunto.

TIK TOK VIETATO NEGLI STATI UNITI? LA REPLICA DEL SOCIAL NETWORK

Gli Stati Uniti considerano Tik Tok “un pericolo per la sicurezza nazionale americana“. Pompeo, inoltre, ha aggiunto: “se volete che le vostre informazioni private finiscano nelle mani del Partito comunista cinese” basta scaricare le app cinesi. La replica, tuttavia, non è tardata ad arrivare. Un portavoce di Tik Tok, infatti, ha prontamente risposto facendo notare che la società “è guidata un amministratore delegato americano” e “non abbiamo una priorità più importante che quella di promuovere una app sicura per i nostri utenti, non abbiamo mai fornito dati al governo cinese, né lo faremmo se ci venisse chiesto”. Tik Tok, dunque, diventerà davvero vietato negli Stati Uniti?

© RIPRODUZIONE RISERVATA