Tina Cipollari/ “Gemma Galgani? La prima volta che la vidi…” (Uomini e Donne)

- Stella Dibenedetto

Tina Cipollari, ripercorre i dieci anni del trono over di Uomini e Donne e svela cosa pensò la prima volta che vide Gemma Galgani.

tina cipollari min
Tina Cipollari - Foto Instagram

Tina Cipollari non dimentica la prima volta che vide Gemma Galgani. Da quel giorno sono passati dieci anni e tante cose sono cambiate, compreso il rapporto tra la bionda opinionista e la dama storica del trono over di Uomini e Donne. Se iniziamente Gemma colpì Tina che, vedendola, pensò che fosse una donna sola bisognasa d’affetto, nel corso del tempo, ha decisamente cambiato opinione. “Appena la vidi la prima volta pensai che si trattasse di una donna dimessa, sola, provata dalla vita e per di più con una dentatura poco desiderabile. La prima impressione che mi ha fatto era che avesse bisogno di aiuto e, infatti, per il primo periodo mi sono sentita di sostenerla, perché in lei vedevo mia nonna” – ricorda Tina al magazine ufficiale della trasmissione – “Sa, queste anziane signore che indossano calze contenitive, scarpe basse, maglioni fatti a mano e con i capelli a caschetto. Insomma, mi fece tenerezza. Vai a pensare che sarebbe uscito fuori un diavolo”, aggiunge.

TINA CIPOLLARI: “IL MOMENTO PIUì BELLO CHE MI HA REGALATO GEMMA GALGANI…”

Nel corso degli anni, Tina Cipollari e Gemma Galgani si sono scontrate innumerevoli volte. Una volta, però, la bionda opinionista è stata davvero felice per Gemma: “il periodo più bello che ho vissuto in tutti questi anni di Uomini e Donne risale al tempo ormai lontano, quando Gemma Galgani si fidanzò con Ennio Zingarelli e andò via per alcuni mesi. Quella fu l’unica volta in cui ebbe un fidanzamento vero e proprio. Ecco, per un bel periodo non l’abbiamo più vista all’interno della trasmissione: lei era felicemente fidanzata e io finalmente libera. Questo sogno però è durato ben poco”, ricorda Tina. Il momento, invece, che non dimenticherà mai del trono over è quello che ha segnato la svolta nella storia d’amore tra Gemma e Giorgio Manetti: “L’episodio che mi è rimasto più impresso è legato a una data storica: il quattro settembre. E’ stato il giorno in cui Gemma, dopo aver acclamato Giorgio Manetti per quasi un anno, dipingendolo come il principe azzurro e l’uomo dei suoi sogni, ha deciso improvvisamente di lasciarlo senza preavviso, per poi piangere per tutti i mesi successivi avendo deciso di riconquistarlo”, conclude. Quali saranno, invece, i momenti che resteranno impressi nella memoria di Gemma?

© RIPRODUZIONE RISERVATA