TINA KUNAKEY, MOGLIE VINCENT CASSEL/ “Quando l’ho incontrato non sapevo chi fosse”

- Rossella Pastore

Tina Kunakey è la moglie di Vincent Cassel. I due hanno una figlia, Amazonie, nata nel 2019. La prima volta che lo vide, Tina fece fatica a identificarlo.

La modella Tina Kunakey
La modella Tina Kunakey

Ha solo 23 anni Tina Kunakey e – vista l’età – ha anche un concetto idealistico, irreale, della vita e dell’amore. Per lei, l’amore non è una scelta, anzi è qualcosa che capita e che in nessun modo si può prevedere o volere. “Quando si ama, non si sceglie. Altrimenti non sarebbe amore. Io e Vincent siamo stati travolti”, ha dichiarato nel 2017 in un’intervista a Vanity Fair, da cui traspare un’apparente immaturità e ingenuità. In amore, infatti, il sentimento non basta: l’amore è una scelta, un atto della volontà, altrimenti – al venir meno del sentimento – subito i rapporti si sfascerebbero, e il presunto amore si rivelerebbe per quello che era, vale a dire una mera ricerca di appagamento e soddisfazione individuale. Al di là del suo pensiero in fatto di amore, comunque, la sua relazione con Vincent Cassel sembra procedere in maniera piuttosto stabile, soprattutto adesso, che a unirli c’è più di un indefinito ‘sentimento’: una figlia, Amazonie, nata il 19 aprile 2019.

Tina Kunakey: “Vincent Cassel? Non sapevo chi fosse”

Nella sua adolescenza, Tina Kunakey ha decisamente bruciato le tappe. A 15 anni lavorava già come modella, oltre a vivere da sola, senza la famiglia, a Madrid, dove frequentava anche il liceo. In seguito si trasferì a Londra, e all’epoca, di anni, ne aveva non ancora 17: “Ma non è stato difficile”, assicura, “avevo un piccolo appartamento in centro, a Park Lane. Il lavoro era interessante, ho incontrato gente simpatica, come il rapper Asap Rocky, con cui ho girato un cortometraggio di 12 minuti che ha fatto il giro del mondo. Tornavo spesso a Biarritz, a trovare i miei”. Non sono noti dettagli circa il suo incontro con Vincent Cassel, visto che nessuno dei due ha mai voluto rivelarli. Una sorta di segreto che desiderano custodire: “Adoriamo entrambi il surf, ma non posso darvi i dettagli del nostro incontro”, precisa ancora Tina. “Ci siamo trovati nello stesso posto alla stessa ora: un momento magico che appartiene solo a noi”. Inizialmente, la ragazza non si rese conto di aver a che fare con uno dei più grandi attori del cinema francese: “Mi crede se le dico che non sapevo chi fosse?”, rivela. Ma esiste una spiegazione alla sua ignoranza: “Da bambini, in campagna, non avevamo la televisione e non andavamo al cinema. Poi, a Madrid, la mia vita girava intorno al calcio (era fidanzata con un calciatore, n. d. r.) e al liceo. La prima volta che siamo usciti insieme ero molto stupita vedendo che la gente lo riconosceva e ho fatto una battuta che Vincent mi rinfaccia sempre”. In quell’occasione, infatti, gli disse: “Ma sei più famoso di Rihanna, cosa fai nella vita?”. Lui comunque non si offese: “No, l’ha trovato molto divertente. Ci ridiamo ancora sopra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA