Tiziana Rivale/ Le accuse di omofobia e razzismo? Cattiveria pura (Tale e Quale Show)

- Morgan K. Barraco

Tiziana Rivale, Tale e Quale Show 2019: l’artista torna protagonista sul piccolo schermo dopo diverso tempo nel talent show di Rai Uno.

Tiziana Rivale
Tiziana Rivale a Vieni da me

Il volto di Tiziana Rivale è scomparso per diverso tempo dal piccolo schermo italiano, ma la concorrente di Tale e Quale Show 2019 ha collezionato diversi successi oltre i confini del nostro Paese. Ed è proprio grazie a questi che il conduttore Carlo Conti l’ha convinta a rientrare nello Stivale, sicuro che potesse trovare nel talent show una valida opportunità. La Rivale viene ricordata di certo per Sarà quel che sarà, il brano che l’ha portata al traguardo del Festival di Sanremo dell’83, ma all’estero è rinomata per le sue colonne sonore ed ha ricevuto un disco d’Oro per la carriera appena l’anno scorso, con consegna da parte del Messico. Prima del suo debutto sanremese aveva delle basi rock e internazionali, ma poi ha trovato nella dance un valido futuro. “Ho dovuto cantarlo per contratto. Dopo di che i discografici non mi hanno stampato i dischi e non mi hanno sostenuta abbastanza”, dice al settimanale Spy. Anche se ha superato diversi ostacoli nel corso della sua carriera, Tiziana non ha mai adorato stare sotto ai riflettori e per questo diversi mesi fa ha rifiutato la partecipazione ad Ora o mai più.

Tiziana Rivale, Tale e Quale Show 2019: i sogni del Festival di Sanremo

I fan che sperano di rivedere Tiziana Rivale al Festival di Sanremo dei prossimi anni rimarranno a bocca asciutta. La concorrente di Tale e Quale Show 2019 ha deciso infatti di fare un’eccezione solo per il talent show di Carlo Conti, dopo aver rifiutato di ritornare sul piccolo schermo italiano in qualità di meteora della musica. Nessuna volontà di ritornare alla Città dei Fiori: “Mi hanno rovinato la cosa più bella della mia carriera”, dice infatti al settimanale Spy. Anche se oggi la Rivale ha perdonato chi le ha fatto del male e messo i bastoni fra le ruote, non dimentica i torti subiti ed ha cambiato pagina grazie alla carriera costruita all’estero. Eppure nonostante il grande affetto con cui il pubblico italiano l’ha sempre ricordata, non sono mancate delle forti polemiche per via di alcune dichiarazioni della Rivale a mezzo social. Le accuse di omofobia e razzismo sono legate al suo pensiero riguardo all’ondata di migranti, incontrollata a suo dire e ingestibile senza un controllo a monte. “Mi hanno voluta colpire in modo becero e mi hanno anche diffamata con un meccanismo perverso”, sentenzia la cantante.



© RIPRODUZIONE RISERVATA