Todaro “Conticini tiri fuori le palle”/ La Lucarelli “Sei uno sfigato, avete perso”

- Davide Giancristofaro Alberti

Non si placano le polemiche post Ballando con le Stelle. Nelle ultime ore due lunghi video sono stati pubblicati su Instagram da Todaro e Selvaggia Lucareli

elisa isoardi todaro mariotto 640x300
Elisa Isoardi, Raimondo Todaro e Mariotto a Ballando con le stelle

E’ scoppiata la querelle sui social dopo che Raimondo Todaro non ha preso bene il quarto posto ottenuto nella finale di Ballando con le stelle, parlando di “complotto”. Il ballerino, che ha danzato in coppia con Elisa Isoardi ha pubblicato una serie di stories per dire la sua, a cui ha poi replicato Selvaggia Lucarelli, una dei giudici del programma di Rai Uno. “Non credo che questa edizione di Ballando meriti queste polemiche – ha esordito la giornalista – ho visto le storie Instagram di Todaro, Raimondo è molto arrabbiato ha scritto che Conticini è stato indelicato sul fatto che lui sia andato avanti senza il ‘tema storie d’amore’, senza aver flirtato ecc ecc. Oggettivamente – ha proseguito la Lucarelli – era molto difficile che Elisa e Raimondo potessero vincere Ballando, hanno ballato meno degli altri per vari eventi che sono capitati. Non potevano che scegliere Conticini, aveva ballato molto di più, ed era stato molto più bravo. Raimondo ha poi detto che ha sentito dire Zazzaroni che Conticini avrebbe vinto 5 a zero, interpretandolo come un ‘godimento’ da parte sua. E’ un po’ malizioso, tende ad interpretare una frase come un complotto, ci mancava pure questo. Raimondo sei un po’ alla stregua di qualche negazionista de noi atri, in realtà Zazzaroni si preoccupava che noi 5 avremmo votato per Conticini e che loro ci sarebbero rimasti male, gli dispiaceva, non era a danno vostro ma una premura, sei un po’ fuoristrada. Penso ci sia solo un grande problema di permalosità, io penso che uno sportivo debba saper perdere soprattutto Ballando che è prima di tutto un gioco. Ho trovato tutto questo sgradevole, pretestuoso, antipatico, forse è arrabbiato per qualcos’altro, credo che uno sportivo come lui possa capire che non ce n’era per quest’anno. Inoltre un po’ sul gossip ci ha un po’ giocato, avrebbe potuto dire che lui ed Elisa erano solo amici, evidentemente l’ambiguità gli piaceva. Raimondo, nel paese c’è un problema più grosso rispetto alla tua sconfitta. Secondo me è un po’ da sfigati tornare dopo due giorni su sta cosa, dovrebbe abbassare la cresta. La scena finale ha rovinato la vostra esperienza di ballando”.

TODARO E LUCARELLI: I LORO “SFOGHI” SU INSTAGRAM

Ed ecco la replica di Todaro, che ha risposto alla Lucarelli sempre attraverso Instagram, con un lungo video: “E’ successo un patatrac sui social, non era mia volontà”. Si parte dalla parole di Conticini: “Io non avrei mai fatto alcuna dichiarazione, però quando vedo certe dichiarazioni e leggo che noi abbiamo fatto finta di essere innamorati, mi dispiace profondamente perchè passare per una persona disonesta a me assolutamente non piace, ed ho detto semplicemente la verità, quello che abbiamo detto in trasmissione, cioè che io e Elisa non ci eravamo mai visti al di fuori dagli studi, poi Conticini ha detto che non era assolutamente riferito a noi, ci nascondiamo dietro un dito, caro amico mio, hai 50 anni quindi dovresti tirare fuori le palle quanto meno assumere le tue responsabilità delle cose che dici, ma va bene”. Poi il ballerino aggiunge: “A Selvaggia dico che non avevo bisogno di dire che ci dava fastidio la “storia” con Elisa, mai detto che stiamo insieme ne che siamo innamorati, non avevo alcuna dichiarazione da fare al proposito perchè siamo sempre stati onesti. Secondo punto, su Zazzaroni, ho semplicemente riportato quanto ho sentito, evidentemente qualcuno ha la coda di paglia. Ultima cosa, lei dice che io ho rosicato, assolutamente sì perchè siamo sportivi. Non sono antisportivo perchè ho fatto i complimenti in privato a Jilles Rocca e a Lucrezia perchè non ho bisogno di farmi vedere, ho rosicato sì perchè ero già nervoso di mio perchè non avevo il piede a posto”. Quindi Todaro conclude con un messaggio un po’ criptico: “In una partita alla pari che inizia zero a zero, se perdi va a fare i complimenti all’avversario, se invece ti rendi conto che… ciao a tutti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA