TOMMASO PARADISO, PERCHÉ THEGIORNALISTI SI SONO SCIOLTI?/ “Tornare insieme? No, ma..”

- Emanuele Ambrosio

Tommaso Paradiso, a L’intervista di Maurizio Costanzo, parla anche della rottura dei Thegiornalisti: “Non torneremo insieme”.

Tommaso Paradiso

Tommaso Paradiso svela i retroscena dello sciogliemento dei Thegiornalisti durante l’intervista rilasciata a Maurizio Costanzo. “Ci sono stati momenti difficili per la divisione. Dopo l’ultima data del tour Love festeggiammo in camerino. Poi qualche giorno dopo nei Thegiornalisti entra questa figura, quest’avvocato che, per gloria personale, ha cercato di fargli capire cose che non erano vere e, infatti, loro poi si sono separati anche da quest’avvocato. Se non ci fosse stata questa figura che ha creato veramente dei grossi casini tra di noi saremmo stati ancora insieme. Ad un certo punto io gli ho detto: ‘ragazzi, se questa persona continua a stare tra di noi, io me ne devo andare perché non posso continuare a lavorare così”, racconta. Tommaso Paradiso, ad oggi, tuttavia, non tornerebbe indietro anche se “con Marco Rissa ci sentiamo tutti i giorni e se un giorno vorrà accompagnarmi suonando la chitarra, io sarei molto contento”, conclude (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

Tommaso Paradiso: “entra quest’avvocato che rompe le carte in tavola…”

Tommaso Paradiso racconta lo scioglimento dei Thegiornalisti avvenuto subito dopo il tour di Love. Questa la dinamica descritta dal frontman: “Entra quest’avvocato che rompe le carte in tavola, un avvocato loro, secondo me voleva fa’ il presenzialista. Andava in giro a farsi i selfie con le persone. Se non ci fosse stata questa figura, forse, oggi non staremmo a parlare di questo. Gli ha messo in testa cose incredibili, strane. Ha incominciato a dire: ‘Vi faccio causa, rivediamo tutti i contratti…’”. Prosegue Paradiso: “Tutta questa faccenda si è risolta paradossalmente bene. Abbiamo superato questa cosa. Io e il chitarrista Marco Rissa ci sentiamo spesso”. E su Marco Primavera: “Voglio bene tantissimo a tutti e due”. Quanto a una possibile reunion, Tommaso è perentorio: “Non penso a rimettermi insieme, non credo nelle minestre riscaldate. ‘Purtroppo’ è uscita fuori la mia vena cantautorale. Anche i dischi dei Thegiornalisti: gli ultimi due li ho fatti da solo, loro suonavano solo ai live”. In ogni caso, “mai proverò una goccia di rancore o di rabbia nei loro confronti”. (agg. di Rossella Pastore)

Tommaso Paradiso si racconta

Ospite de L’intervista di Maurizio Costanzo, Tommaso Paradiso, ex leader dei Thegiornalisti, ha svelato qualche dettaglio circa la rottura del rapporto professionale con gli altri due componenti della band (Marco Primavera, batterista, e Marco Antonio Musella, polistrumentista). Inizialmente, Paradiso ha addotto le ragioni del suo abbandono a un “malessere personale”, che, nell’ultimo periodo, gli aveva impedito di continuare a lavorare serenamente con i colleghi. Ma lo scenario sarebbe più complicato di così: alla luce delle sue dichiarazioni a Costanzo, infatti, viene da pensare che la “colpa” dello scioglimento sia imputabile a una terza persona, un avvocato, che si sarebbe intromesso nella loro relazione di lavoro causando uno sconvolgimento degli equilibri interni. L’identità di costui è avvolta nel mistero; di lui si sa solo che ha avuto un ruolo determinante nella scelta presa da Paradiso, il quale peraltro ha dichiarato di non esserne affatto pentito. (agg. di Rossella Pastore)

I retroscena della rottura dei Thegiornalisti svelati da Tommaso Paradiso

Tommaso Paradiso ospite de L’intervista di Maurizio Costanzo rivela alcuni retroscena sulla rottura con i TheGiornalisti, il gruppo musicale con cui ha condiviso diversi anni di grandissimo successo. Da “Completamente” a “Riccione”, i TheGiornalisti hanno fatto cantare e sognare il pubblico italiano negli ultimi anni, ma lo scorso settembre qualcosa è cambiato per sempre visto che la band ha annunciato la volontà di sciogliersi. Tutto è successo dopo il concerto – evento al Circo Massimo di Roma; un concerto in parte criticato per via di un “falso” sold out con biglietti rimasti invenduti fino a pochi giorni prima dell’evento. Polemiche a parte, i TheGiornalisti dopo il Love Tour al Circo Massimo hanno deciso di prendere strade diverse. Ma cosa è successo davvero? A rivelare qualche dettaglio in più ci ha pensato proprio l’ex frontman della band Tommaso Paradiso che, ai microfoni di Maurizio Costanzo, ha dichiarato: “qualche giorno dopo l’ultima data del Tour di Love (2019), entra nei TheGiornalisti questo avvocato che rompe le carte in tavola. Se non ci fosse stata questa figura- che avrebbe creato veramente dei brutti casini tra di noi-  forse saremmo stati ancora insieme…”.

Tommaso Paradiso sui TheGiornalisti: “non sono mai tornato indietro”

Una rottura improvvisa quella tra Tommaso Paradiso e i TheGiornalisti che ha scosso i tantissimi fan della band. La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno visto che la band romana era considerata una delle conclamate promesse della musica italiana. Qualcosa però è improvvisamente cambiato visto che la band ha annunciato la volontà di separarsi. Molti pensano che dietro questa rottura ci sia prettamente il desiderio di Tommaso Paradiso di dedicarsi ad una carriera solista; carriera che ha peraltro iniziato poco dopo lanciando la hit “Non avere paura” seguita da altri due singoli inediti. Alla domanda di Maurizio Costanzo: “ci pensa a rimettersi insieme ai TheGiornalisti?”, Tommaso è stato diretto nel replicare: “no, nella vita non sono mai tornato indietro su qualcosa. Non credo nelle minestre riscaldate. Ormai è uscita tanto fuori la mia vena cantautorale, questo ha portato anche allo scioglimento… Gli ultimi due dischi li ho fatti da solo praticamente. Marco e Marco suonavano dal vivo”. Nulla da fare quindi, visto che Tommaso Paradiso a Costanzo ha confermato: “i The Giornalisti sono finiti per sempre”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA