Toninelli: “caos vaccini, con Arcuri-Conte sarebbe massacro”/ “Su Draghi invece…”

- Niccolò Magnani

Danilo Toninelli (M5s) attacca Draghi e Figliuolo per il caos sui vaccini: “fosse avvenuto con Conte e Arcuri sarebbe stato massacro mediatico. Invece oggi…”, ma i social lo ‘smontano’

vaccino a Toninelli
Danilo Toninelli si fa il vaccino anti-Covid (Facebook, 2021)

Danilo Toninelli si è vaccinato lo scorso sabato con Pfizer e come una lunghissima schiera di suoi colleghi politici e parlamentari ha condiviso sui social il momento, con tanto di foto incorporata: dato però il personaggio, sempre incline alla polemica e con modi spesso “sopra le righe” non è stato da meno il messaggio pubblicato dall’ex Ministro dei Trasporti in merito al grande caos sui vaccini di questi giorni. Attaccando Draghi e il commissario Figliuolo, l’esponente M5s scrive «Lasciatemi dire però una cosa: se il caos di questi giorni con AstraZeneca fosse avvenuto con Conte e Arcuri, apriti cielo. Massacro a reti unificate. Invece abbiamo il pluridecorato generale sottoposto di Draghi e quindi nulla. Va tutto bene».

Non sono mancate però le immediate polemiche e repliche con tanti followers che non hanno resistito al gusto di replicare provando a “smontare” la tesi un po’ mediatico-complottista di colui che, ad oggi, è comunque un esponente della maggioranza che vota tra le file del Governo Draghi (seppur Toninelli abbia più volte manifestato insofferenza sulla linea del nuovo M5s, gli va riconosciuto).

IRA TONINELLI, I SOCIAL PERÒ LO “SMONTANO”

«Sì, in effetti questa cosa di AstraZeneca sta passando un po’ in sordina», commenta con estrema dose di sarcasmo un utente sotto il post Facebook di Toninelli. Per il grillino, la sostituzione di Arcuri e soprattutto la “defenestrazione” di Conte non sono mai stati accettati appieno, per questo considera che un evento come la morte della 18enne Camilla e il generale caos su AstraZeneca sarebbero stati accolti dall’opinione pubblica in maniera molto più marcata fosse rimasto il Governo Conte-2. In realtà le polemiche ci sono e non sono neanche poche sull’attuale esecutivo, il che ha generato dibattito non da poco sui social: «Caro Danilo, io non so chi vi da la forza che avete nel combattere tutte le cattiverie e l’ignoranza politica che subite ogni giorno», scrive un utente che difende l’operato di Toninelli, mentre decisamente tanti altri passano al contrattacco, «Con Conte e Arcuri non sarebbe potuto succedere, sarebbero stati ancora nei campi a cercare Primule». E ancora: «Spero abbia potuto constatare l’efficienza della struttura in cui si è vaccinato, pensi se avesse dovuto aspettare le ‘Primule’! Si ricorda quanto sarebbero costate», per finire con una critica diretta alla posizione di Toninelli, «Ma è lo stesso Draghi a cui Lei e gran parte del Movimento ha dato la fiducia?».



© RIPRODUZIONE RISERVATA