“Tonio Cartonio morto”: Mauro Coruzzi vs Danilo Bertazzi/ “Fake news inventata per…”

- Alessandro Nidi

Scontro a “Italia Sì” tra Danilo Bertazzi e Mauro Coruzzi sulla fake news “Tonio Cartonio è morto”. L’opinionista: “Perché tiri fuori di nuovo questa storia?”

danilo bertazzi tonio cartonio 640x300
Danilo Bertazzi, alias Tonio Cartonio (Facebook)

Tensione tra Mauro Coruzzi e Danilo Bertazzi, alias Tonio Cartonio, ai microfoni di “Italia Sì”, trasmissione di Rai Uno condotta da Marco Liorni e andata in onda sabato 16 aprile 2022. A fare scatenare il diverbio in studio è stata la fake news circa la morte di Tonio Cartonio, che di tanto in tanto torna a rimbalzare sul web, di bacheca in bacheca. Un episodio che lo stesso Danilo Bertazzi ha rispolverato nell’ambito del programma Rai, raccontando: “Secondo la fake news che si è diffusa anni fa, io ero morto per tossicodipendenza”.

Fin qui, nulla di nuovo sotto il sole, verrebbe da dire, se non fosse che, in seguito, Mauro Coruzzi ha ipotizzato che tale notizia falsa fosse stata appositamente creata da qualcuno dell’entourage di “Tonio Cartonio”: “E se fosse stata una persona vicino a te a diffondere la notizia? Ho l’impressione che sia un modo per far rifiorire interesse attorno a te. Oggi sei qui per parlarne, perché tirare di nuovo fuori questa storia?”, ha asserito l’opinionista, senza fare un eccessivo ricorso alla retorica.

“TONIO CARTONIO MORTO”: LITE TRA MAURO CORUZZI E DANILO BERTAZZI

Nel prosieguo di “Italia Sì”, in riferimento alla discussione sulla morte di Tonio Cartonio tra Mauro Coruzzi e Danilo Bertazzi, quest’ultimo ha affermato: “Non credo di essere stato io a creare la fake news sulla mia morte, non mettete in giro questa voce”. Constatata la reazione stizzita dell’ex volto della “Melevisione“, Mauro Coruzzi ha sottolineato: “Farei meglio a stare zitto a volte. Purtroppo mi scappa come i brufoli agli adolescenti! Chiedo scusa”.

Liorni, a quel punto, è intervenuto per ripristinare la calma in studio tra Mauro Coruzzi e Danilo Bertazzi, alias Tonio Cartonio: “Quello che è successo si è rivelato dannoso per la sua carriera. Noi siamo i primi garanti del fatto che tu oggi non sia qui per farti pubblicità. Mauro è fatto così, dice tutto quello che esce fuori”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA