CHIERI, SUV TRAVOLGE 5 ALUNNI DI FRONTE ALL’ASILO/ “E’ stato un fatale incidente”

- Niccolò Magnani

Chieri, suv travolge cinque bambini di fronte all’asilo nido. Sembrerebbe trattarsi di un incidente: ecco le ultime

Asilo
Asilo (Pixabay, 2018)

Qualche dettaglio in più in merito a quanto avvenuto quest’oggi in un asilo nido di Chieri (provincia di Torino, Piemonte), dove un suv ha travolto cinque bambini, ferendo una piccola in maniera gravissima. In base a quanto riportato dai colleghi de Il Fatto Quotidiano, il mezzo in questione non era un vero e proprio sport utility vehicle, bensì un fuoristrada, leggasi un Toyota Land Cruiser vecchio modello, auto che risulta essere al momento sotto sequestro. Inizialmente si era ipotizzato che vi fosse qualcuno alla guida che avesse svolto una manovra errata, ma in realtà non vi era nessuno all’interno del mezzo che ha appunto investito i piccoli. “È stato un incidente – le parole di una delle titolari dell’asilo in questione, nonché proprietaria dell’auto – un fatale incidente avvenuto nel parcheggio. Siamo tutti molto scossi. Sono alunni dell’asilo – ha aggiunto riferendosi ai cinque piccoli feriti – stiamo cercando di gestire la situazione. Dobbiamo dare attenzione all’emotività di tutti”. Nei confronti della persona l’accusa sarebbe quella, al momento, di lesioni personali stradali gravissime. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

CHIERI, SUV TRAVOLGE 5 ALUNNI DAVANTI A ASILO

Una tragedia sfiorata ma purtroppo non ancora evitata del tutto: un Suv parcheggiato davanti ad un asilo vicino Torino (a Chieri) ha travolto e investito 5 bambini all’uscita della scuola materna “La casa nel bosco” in Corso Torino. Tre di questi sono rimasti feriti in maniera seria, una purtroppo è in pericolo di vita per le ferite riportate dallo schianto contro il mezzo pesante piombatole addosso. La piccola di due anni e mezzo è stato subito trasportato all’ospedale Regina Margherita di Torino e purtroppo viene confermata la gravità delle sue condizioni: sta lottando tra la vita e la morte dopo le forti lesioni riportati a cranio, torace e addome. La piccola è stata sottoposta ad un intervento neurochirurgico e ora non resta che attendere per vedere l’esito decisivo delle cure improntate. Sul posto sono arrivati i carabinieri per provare a chiarire la dinamica ancora oscura del terribile incidente avvenuto nel pieno dell’uscita dall’asilo, con tante famiglie e bambini che potevano rimanere colpite dal grosso suv Toyota Land Cruiser.

TORINO, SUV TRAVOLGE BIMBI DAVANTI ALL’ASILO: LE CAUSE

Secondo quanto riportato dalla Stampa e dal Fatto Quotidiano, l’incidente – sul quale indagano ovviamente Procura e Carabinieri – è avvenuto fuori da “La casa nel bosco” e il proprietario del Suv incriminato sarebbe il padre del titolare della scuola materna: al momento il mezzo è sotto sequestro e in un primo momento si pensava che ci fosse qualcuno alla guida del Suv mentre secondo le ultime testimonianze sul luogo dell’incidente pare che il mezzo fosse parcheggiato in leggera salita e che per cause ancora da scoprire – freno a mano non tirato? difettoso? – si è mosso piombando sui 5 bambini lì nelle vicinanze. Si escluderebbe a priori l’intento volontario, l’incidente sarebbe comunque stato una fatalità improvvisa e malcapitata ma resta ovviamente da capire quali e di chi siano le responsabilità di questo tremendo episodio avvenuto alle porte di Torino. «Quando si è verificato l’incidente, i bambini erano in una zona di transito insieme agli educatori e stavano andando alla stalla degli animali, proprio mentre la macchina si è mossa», spiega una delle titolari dell’asilo intervistata da Repubblica Torino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA