Totti-Toni, la gag su Instagram/ Francesco: “Comprare la Roma? Ora costa anche meno!”

- Michela Colombo

Totti-Toni, la gag in diretta Instagram: “Comprarmi la Roma? Beh ora costa anche meno” lo scherzoso annuncio di Francesco con l’amico ed ex compagno di squadra.

Francesco Totti
Francesco Totti (LaPresse)
Pubblicità

Chiusi in casa per la quarantena, anche i vip e i grandi protagonisti del calcio di oggi come del passato si sono sbizzarriti sui social tra gag e battute, per passare e far passare ai proprio fan qualche momento divertente e sereno. In questi giorni non si sono sottratti neppure i campioni del mondo del 2006 ed ex compagni di squadra Francesco Totti e Luca Toni, che anzi in una divertentissima diretta Instagram si sono sbizzarriti tra gag e battute, ricordi, riflessioni e notizie varie, incalzati dalle tantissime domande dei proprio followers. Ecco che allora i due campionissimi si sono quindi messi in gioco, raccontando la propria quotidianità casalinga, da mariti e papà (“Sto facendo il massimo” ha presto precisato l’ex capitano della Roma), ma pure parlando da ex giocatori e compagni di squadra in giallorosso. Anzi proprio parlando del club capitolino, Toni ha spesso punzecchiato l’amico con un curioso invito per il futuro “Magari un giorno te la compri!”: “Eh, ora costa anche meno…” la pronta replica di Totti, sorridente. Ma pure ancora Toni all’amico: “C’hai nostalgia?”. Beh hai nominato la Roma, per un attimo mi hai fatto tremare…” la risposta di Totti.

Pubblicità

TOTTI-TONI, GAG SU INSTAGRAM: LA RIPRESA DELLA SERIE A

Durante la diretta Instagram tra Totti e Toni non sono però solo gag e scherzi a dominare la conversazione, ma pure riflessioni personali sull’emergenza coronavirus che sta piegando l’Italia e ovviamente anche pareri su quello che sarà il calcio italiano nel prossimo futuro. In tal senso entrambi i campioni del mondo 2006 paiono concordi sugli scenari meno ottimistici su cui si discute in questi giorni. Totti ha intatti affermato: “Quando riprenderà? Sarà un bel casino. Fifa e FIGC dovranno uscire allo scoperto, forse qualcosa riaprirà il 3 o 4 maggio, ma per me il torneo ormai è finito. Anche a luglio sarebbe complicato riprendere”. Dello stesso tono le considerazioni di Luca Toni per cui “Stanno temporeggiando, non si sa cosa succederà”: ma non manca una battuta scherzosa per i ex colleghi allenatori: “Staranno facendo tutti gli schemi ancora…Non hanno capito che non si gioca? Al Subbuteo dovrebbero giocare!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità