Autostrade, traffico esodo e sciopero caselli/ Oggi 4 agosto: tutti i disagi

- Silvana Palazzo

Sciopero casellanti e previsioni viabilità, traffico Autostrade oggi 4 agosto 2019: ultime notizie sull’esodo da bollino rosso. Incidenti e disagi in città del Nord

traffico autostrade
Autostrade, immagine di repertorio (LaPresse)

Da Torino alla Puglia, passando per Genova, Milano e ovviamente la Capitale: non sono pochi i disagi specie ai caselli e in prossimità delle uscite dalle principali città d’Italia per via dello sciopero sulla autostrade: l’esodo prosegue, con disagi “inferiori” rispetto alla previsione ma comunque con diverse ore di ingorghi e code “costrette” dalla gran massa di vacanzieri messisi in auto anche per questa domenica. In Piemonte è la barriera di Bruere – in direzione delle valli olimpiche e del traforo del Frejus – quella maggiormente coinvolta dalle code e incolonnamenti per lo sciopero dei varchi con i casellanti. Episodi simili anche a Ventimiglia verso e dalla Francia e in uscita da Milano: la seconda fascia dello sciopero caselli è appena cominciata (alle ore 18) e durerà fino alle 2 di questa notte, con la situazione che dovrebbe poi si spera diradarsi per tutti coloro che hanno opzionato la “partenza intelligente” dalle 3 in poi. (agg. di Niccolò Magnani)

TUTTI I DISAGI SULLE AUTOSTRADE

Prosegue il monitoraggio in tempo reale sulla situazione delle maggiori Autostrade italiane nel secondo giorno più critico dell’anno dopo il bollino nero del traffico ieri in tutta Italia: al netto dello sciopero ai caselli che continua su tutta la rete presso tutti i varchi, automatizzati e non, va segnalata la condizione di profondo disagio e ingorgo ancora sull’A12 per il tratto chiuso tra Sestri e Lavagna in direzione Genova dopo l’incidente avvenuto questa mattina in galleria. Secondo quanto riporta la Polizia di Stato, forti code sono presenti in questo primo pomeriggio sull’innesto dell’A22, sulla A2 (traffico intenso nell’area salernitana; si segnala traffico momentaneamente rallentato per veicolo in fiamme al km 1+900) e anche sull’A10, con code alla barriera di Ventimiglia in ingresso verso l’Italia. Grosse code in uscita da tutte le grandi città del nostro Paese e situazione di forte traffico rallentato presso il Traforo Monte Bianco con 45 minuti di attesa in entrambi i piazzali. (agg. di Niccolò Magnani)

GRAVE INCIDENTE A12: DISAGI IN LIGURIA

Mentre le code e gli ingorghi – per fortuna contenuti finora – sulle autostrade dove vige ancora per diverse ore lo sciopero dei casellanti, il traffico in alcuni parti d’Italia inizia a farsi consistente dopo un sabato da bollino nero. Situazione più critica al momento, secondo le previsioni viabilità di Autostrade per l’Italia, è sicuramente quanto avviene sull’A12 Genova-Livorno per un grave incidente avvenuto nel tratto Sestri Levante-Lavagna in direzione Genova: come riporta Telenord, al’interno della Galleria Sant’Anna «un camion ha violentemente tamponato due mezzi di soccorso, uno di Autostrade e l’altro della Polizia Strada, che erano intervenuti per un veicolo rimasto in panne proprio all’interno del tunnel». Grave l’addetto di Autostrade mentre ferito è anche un altro uomo della Polstrada, soccorsi subito dalle autorità e ambulanze sul posto. È stata decisa per questo motivo la chiusura del tratto fra Sestri Levante e Lavagna, con ingorghi e traffico impazzito ai pressi dei caselli. Per chi arriva da Levante obbligo di uscita a Sestri e seguire poi le indicazioni per le deviazioni verso l’uscita di Lavagna successiva. (agg. di Niccolò Magnani)

PREVISIONI VIABILITÀ E SCIOPERO

Traffico autostrade oggi, domenica 4 agosto 2019: sarà una giornata di passione per tutti gli automobilisti, un esodo da bollino nero. Come vi abbiamo raccontato, bisognerà fare i conti anche con lo sciopero dei casellanti, in programma fino alle 2.00 di lunedì 5 agosto. Un ulteriore fattore che rischia di creare problemi a chi si mette in viaggio per le vacanze o chi è di rientro. I sindacati di categoria hanno chiesto ai gestori autostradali di tenere aperti tutti i varchi per evitare il rischio di code smodate, non unicamente quelli con l’esazione elettronica del Telepass o delle casse automatiche. Attesi aggiornamenti nelle prossime ore sul bollettino viabilità: ieri le situazioni più delicate sono state registrate sull’A1 da Milano sud fino a Fidenza e anche sul bivio A4/A57-Arino in direzione di Trieste. Tutto sommato tempi brevi. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

TRAFFICO AUTOSTRADE OGGI AGOSTO 2019, ESODO DA BOLLINO NERO

Lunghe code e traffico intenso sulle autostrade italiane. È quello che bisogna aspettarsi anche oggi, domenica 4 agosto 2019, per via del maxi esodo estivo. Il weekend è da bollino rosso sulle strade, del resto siamo arrivati ad uno dei fine settimana più critici dell’anno. Le previsioni hanno parlato di grandi partenze per le vacanze, e solo il weekend di Ferragosto si preannuncia peggiore. E infatti le lunghe code non sono mancate ieri, ma oggi c’è pure lo sciopero dei casellanti a complicare le cose. Se diamo uno sguardo al consueto calendario dei bollini che viene compilato dalla Polizia stradale, allora c’è bollino rosso per la mattinata di oggi. E questo vuol dire che è previsto traffico intenso con possibile criticità. Si passerà al bollino giallo per il pomeriggio, che vuol dire “semplicemente” traffico intenso. Confermato il giallo per la mattinata di lunedì 5 agosto, mentre si retrocede al verde per il pomeriggio. La situazione sarà tranquilla per il resto della settimana, fino al weekend quando il max esodo raggiungerà il suo culmine.

TRAFFICO AUTOSTRADE OGGI 4 AGOSTO 2019, PREVISIONI VIABILITÀ

Sono già in aumento i flussi veicolari in uscita dalle grandi città del nord per i movimenti verso il sud Italia e l’arco alpino del nord-est. Ieri mattina ad esempio sono stati registrati rallentamenti significativi sull’A1 da Milano sud fino a Fidenza e sulla A1 tra Valdichiana e Orvieto, con code che hanno raggiunto in quest’ultimo tratto i 17 km. Ma Viabilità Italia è pronta a monitorare il traffico sulle autostrade per garantire la tempestiva gestione di eventuali situazioni di gravi criticità della circolazione. Si ricorda allora che dalle 7 fino alle ore 22 riprende il divieto di circolazione per i mezzi pesanti. Possono circolare solo i veicoli commerciali autorizzati e quelli che fruiscono di particolari deroghe circa l’inizio o il termine del divieto. Cosa bisogna fare per restare aggiornati sul traffico autostrade in tempo reale? Si può utilizzare il numero gratuito 1518, in alternativa c’è l’applicazione iCCISS per iPhone o il canale Twitter del CCISS. Chi si mette alla guida può usufruire anche delle trasmissioni di Isoradio, ma ci sono anche i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio Rai e sul Televideo Rai.

© RIPRODUZIONE RISERVATA