TRAFFICO AUTOSTRADE TEMPO REALE FERRAGOSTO 15 AGOSTO/ Code tra San Vittore-Caianello

- Alessandro Nidi

Autostrade, traffico in tempo reale oggi, 15 agosto, giorno di Ferragosto 2022: le previsioni ANAS non prevedono code chilometriche, ma “solo” un bollino giallo

Autostrade, aumento pedaggi
Autostrade, aumento pedaggi (Foto Wikipedia)

TRAFFICO AUTOSTRADE A FERRAGOSTO 2022: LA SITUAZIONE IN TEMPO REALE

Il giorno di Ferragosto è arrivato e tanti italiani si sposteranno proprio oggi. La situazione del traffico comunque parla di bollino giallo, ossia il livello “meno grave”: infatti non dovrebbero esserci molte code perché nonostante ci sia ancora qualcuno che sceglierà di partire oggi, 15 agosto, la maggior parte delle persone hanno già raggiunto le proprie mete nei giorni scorsi. Vediamo comunque la situazione in tempo reale. Il sito “Autostrade per l’Italia” ci parla di traffico Rallentato tra San Vittore e Caianello per incidente in direzione Napoli, al km 683.7. Vento Forte tra Fadalto e Bivio A27/SS 51 Alemagna mentre si registrano code tra Cava de’ Tirreni e Salerno per traffico intenso al km 49.6 in direzione Salerno. Traffico rallentato anche tra Pescara Nord e Bivio A14/A25 Torano-Pescara per veicolo in avaria. (agg. JC)

TRAFFICO AUTOSTRADE A FERRAGOSTO 2022: QUANDO METTERSI IN VIAGGIO?

Non dovrebbe creare particolari problemi all’utenza il traffico sulle autostrade nella giornata di Ferragosto. Oggi, lunedì 15 agosto 2022, infatti, secondo il calendario ANAS è previsto bollino giallo, tonalità cromatica che nella gerarchia dei colori legati alla viabilità rappresenta la terza “meno grave”, alle spalle del bollino rosso e di quello nero. Ciononostante, non va comunque dimenticata l’importanza di avere una guida estremamente prudente, anche e soprattutto in caso di condizioni meteorologiche avverse; infatti, dalla tarda mattinata di lunedì 15 agosto 2022, e per le successive 12-18 ore, si prevedono precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale localmente intenso, su Toscana, Umbria, Marche e Lazio, specie sui settori settentrionali. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento.

Ricordiamo altresì che dalle 7 alle 22 è in vigore il divieto di transito dei mezzi pesanti in autostrada e che le informazioni sul traffico a Ferragosto sono inoltre disponibili sui seguenti canali: – VAI (Viabilità Anas Integrata) all’indirizzo www.stradeanas.it/info-viabilità/vai; – app “VAI” di Anas, scaricabile gratuitamente in “App store” e in “Play store”; – CCISS Viaggiare Informati del ministero delle Infrastrutture, al quale Anas partecipa attivamente con risorse dedicate e dati sul traffico; -numero unico 800.841.148 del Servizio Clienti Anas per parlare con un operatore H24 e avere informazioni sulla viabilità oppure, digitando il tasto cinque, per avere una panoramica sullo stato del traffico sulla rete durante il fine settimana.

TRAFFICO FERRAGOSTO 2022, SITUAZIONE AUTOSTRADE LIVE: LE PREVISIONI DI ANAS

Come preannunciato da ANAS nei giorni scorsi, anche a Ferragosto il traffico riguarderà i principali itinerari turistici, elencati in questo preciso ordine sul portale ufficiale dell’azienda: la A2 “Autostrada del Mediterraneo” che attraversa Campania, Basilicata e Calabria; le statali 106 Jonica e 18 Tirrena Inferiore in Calabria; le autostrade A19 Palermo-Catania e A29 Palermo-Mazara del Vallo in Sicilia; la strada statale 131 Carlo Felice in Sardegna; la strada statale 148 Pontina nel Lazio, arteria particolarmente trafficata che insieme alla SS7 “Appia” assicura i collegamenti tra Roma e le località turistiche del basso Lazio; l’itinerario E45 (SS675 e SS3 bis) che interessa Umbria, Toscana, Emilia Romagna e collega il nord est con il centro Italia; le direttrici SS1 Aurelia (Lazio, Toscana e Liguria), SS16 Adriatica (Puglia, Molise, Abruzzo, Emilia-Romagna e Veneto).

Per quanto concerne la porzione settentrionale del Paese, non vanno dimenticati i raccordi autostradali RA13 e RA14 in Friuli Venezia Giulia verso i valichi di confine, la SS36 del Lago di Como e dello Spluga in Lombardia, la SS45 di val Trebbia in Liguria, la SS26 della Valle d’Aosta, la SS309 Romea tra Emilia-Romagna e Veneto e la SS 51 di Alemagna in Veneto”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA