SALONE DELL’AUTO DI GINEVRA/ Fiat 500L, Ferrari F12, tutte le foto delle novità 2012 (fotogallery)

- La Redazione

Il Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra si conferma il palcoscenico preferito dalle case per presentare le loro novità, i prototipi e i concept dell’auto del futuro.

fiat-al-salone-di-ginevra-2012-f-500l-01
Grande interesse a Ginevra per la nuova Fiat 500L

L’otto marzo apre ufficialmente al pubblico l’82° Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra.
Come sempre le case sono presenti per sfruttare questo importantissimo palcoscenico internazionale per mostrare la propria produzione di serie, le novità, le anteprime, i prototipi e i concept. Quello che si offre al pubblico è così uno spaccato del mondo dell’auto che è e che sarà, delinenado le linee guida della mobilità del futuro.

E il futuro è elettrico, mentre il presente è ibrido. Praticamente non c’è casa, dalla più generalista alla più esclusiva che non presenti qualche novità legata proprio a questo tipo di motorizzazione, in grado di garantire maggior rispetto dell’ambiente, soprattutto se utilizzate all’interno delle nostre città.

Ma a Ginevra all’attenzione per l’ambiente si associa la voglia di continuare a proporre auto in grado di scatenare emozioni: dalla Ferrari F12 berlinetta alla Lamborghini Aventador J in esemplare unico, per arrivare alla più approcciabile Golf cabrio. C’è anche chi pensa alla sostanza però, come la nuova Dacia Lodgy, una monovolume della marca low cost di Renault che nella sua versione base la si può portare a casa con 9.900 euro… 
Poi ci sono le piccole, dalla Fiat Panda alla sorella vitaminizzata della 500, la 500L alla VolksWagen UP! a cinque porte nella sua declinazione Seat e Skoda per non parlare del combattutissimo settore delle medie, con le nuove Classe A di Mercedes e A3 Audi che si rinnovano totalmente e puntano senza indugi a disturbare Bmw serie 1 e Alfa Romeo Giulietta. 

Quella che presentiamo in questa fotogallery non vuole essere una rassegna esaustiva, anche perché sono state svelate 180 novità, ma rappresenta una sintesi dei temi principali di questa manifestazione che, ha nostro parere, la si può riassumere in alcune parole chiave:
downsizing, ossia la tendenza a presentare motori più piccoli, con consumi più contenuti ma buone prestazioni;
ibrido plug in: è forse il futuro immediato della nostra mobilità, auto dotate di un piccolo motore elettrico con autonomia di poche decine di chilometri e motore tradizionale per le lunghe distanze;
city-car: il mercato, almeno in Italia, è in forte contrazione e i clienti rivolgono l’attenzione ad auto piccole, economiche nell’acquisto e nella gestione
supercar: non è schizofrenia, semplicemente i mercati emergenti offrono grandi possibilità ai costruttori di auto da sogno, che a livello mondiale l’anno scorso hanno conosciuto una delle loro stagioni migliori. 

Chevrolet Volt / Opel Ampera

La Chevrolet Volt, alias Opel Ampera, ha vinto il premio di Auto dell’anno 2012. Motore elettrico alimentato da un motore a combustione interna, offre emissioni ridotte a un prezzo non proprio popolare.

Audi A3

La nuova Audi A3, sicura protagonista del combattuto settore delle vetture di medie dimensioni.

Dacia Lodgy

Dacia Lodgy, monovolume low cost da 5 e 7 posti. Prezzo a partire da 9.900 euro, una proposta molto interessante per le famiglie.

Fiat 500L

Fiat 500L, dove L sta per large. Sostituisce la vecchia Idea; è una delle novità più attese di questa 82a edizione del Salone di Ginevra.

Lamborghini Aventador J

Lamborghini Aventador J, supercar costruita in un unico esemplare.

Mercedes Classe A

Nuova Mercedes Classe A, si discosta decisamente dal modello precedente.

Smart elettrica

Dopo tante presentazioni arriva finalmente nei concessionari la Smart elettrica. Sarà interessante vedere che accoglienza avrà dal mercato.

Toyota Yaris ibrida

Anche la piccola Yaris della Toyota guadagna la motorizzazione ibrida.

Ferrari F12 berlinetta

Ferrari F12 berlinetta, sicuramente la più ammirata del salone!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori