Truffa della diretta Facebook/ Dalla Pausini alla Ferragni sfruttate per rubare dati

- Anna Montesano

Dirette con quiz falsi su Facebook: volti noti sfruttati per rubare dati sensibili alle persone. Ecco come funziona la nuova truffa

dirette truffa facebook 640x300
Dirette truffa su Facebook

Laura Pausini, Chiara Ferragni e Fedez, Cristiano Ronaldo, Sylvester Stallone sono soltanto alcuni dei volti noti che, nelle ultime settimane, sono finiti inconsapevolmente in mezzo ad una truffa social. Si tratta di finte dirette organizzate su Facebook nelle quali i truffatori utilizzano video di personaggi famosi, per l’appunto, per mettere in scena dei finti concorsi in tempo reale. Vengono infatti promesse ingenti somme, dai mille a 5 mila euro, ai primi che indovinano quelle che sono domande – solitamente fotografiche – che vengono postate proprio in queste finte fanpage. Lo scopo, chiaramente, è quello di intrigare possibili partecipanti al quiz, portandoli infine a svelare i dati della propria carta di credito e portare a compimento la truffa.

Dirette truffa su Facebook: ecco come funziona

Il fenomeno è diventato nelle ultime settimane sempre più diffuso, tanto che è stato messo sotto i riflettori anche dalla Polizia Postale. Chi alla fine cade nel loro tranello e risponde al quiz tra i commenti del post pubblicato, viene poi contattato in privato dagli amministratori della pagina. A loro viene comunicata la vittoria del premio promesso, poi è invitato a cliccare un link che porta a una pagina web dove i truffatori chiedono i dati della carta con la promessa di inviare dunque il denaro. È invece tutta una bugia: non c’è alcun premio in palio, l’unico scopo è quello di derubare la vittima in questione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA