Tu sì que vales 2020, semifinale/ Diretta e finalisti: Daniele batte Iceman, è finale

- Stella Dibenedetto

Tu sì que vales 2020: diretta, esibizioni e finalisti, semifinale 21 novembre. Rudy Zerbi si spoglia in studio. Chi arriverà in finale?

Tu si que vales 2019
La giuria di Tu si que vales 2019 (Rudy Zerbi, Maria De Filippi, Teo Mammucari e Gerry Scotti)

Chi ha vinto tra Iceman e Daniele? La semifinale di Tu sì que vales procede con una sfida molto particolare: quella tra la forza bruta del primo e la voce graffiante del secondo. Alla fine di entrambe le esibizioni, i giudici sono chiamati a dare un voto al preferito tra i due: Maria, Gerry e Rudy decretano la vittoria di Daniele. L’unico a votare Iceman è Teo Mammucari. Segue poi una nuova sfida della scuderia Scotti che vede confrontarsi da una parte Manuel, dall’altra Spank ed è il primo a vincere. Dopo le risate si torna alla sfida per conquistare un posto nella finalissima di Tu si que vales e stavolta sul palco arrivano da una parte Catwall Acrobats contro Dakota e Nadia: acrobati contro danzatori. È il passo a due di Nadia e Dakota a conquistare la finale. (Aggiornamento di Anna Montesano)

EL YIYO CONQUISTA LA FINALE

Dopo le ultime esibizioni dei nuovi concorrenti, ha ufficialmente inizio la semifinale di Tu sì que vales. E così, dopo il ritorno di Vito Andrea Murgolo col maestro Santiago, ha il via la prima sfida a due della semifinale che premia El Yiyo, un abilissimo ballerino di flamenco che incanta i giudici. Dopo le prime sfide per conquistare un posto in finale arriva un altro momento tanto agognato dal pubblico a casa: quello della scuderia Scotti. Anche qui è iniziata la semifinale che vede in sfida due ‘perle’ di Gerry che, ricordiamo, non è fisicamente in studio perché ha contratto il Covid e partecipa dunque da Casa alla puntata. La semifinale vera ha poi seguito con un’altra sfida: The Iceman contro Daniele Primonato, una prova di forza contro una di canto. (Aggiornamento di Anna Montesano)

TORNA VITO ANDREA MURGOLO

Un grande ritorno a Tu sì que vales in occasione della semifinale. Dopo due apparizioni, ecco tornare anche per una terza volta Vito Andrea Murgolo, il ballerino di danze latine non proprio abilissimo che tenta ancora una volta di conquistare i quattro giudici. Stavolta per riuscirci ha deciso di coinvolgere addirittura il suo maestro di danza, Santiago, ma questa presenza si rivela un’arma a doppio taglio. Purtroppo la bravura del danzatore cubano oscura totalmente il nostro Vito, che finisce per risultare ancora una volta non proprio portato per il ballo latino. Tuttavia ottiene due sì da Rudy Zerbi e Teo Mammuccari che, dopo aver provato personalmente il tipo di ballo, ne comprendono la difficoltà e decidono di premiare l’impegno del concorrente. (Aggiornamento di Anna Montesano)

AMBRA E YVEES CONQUISTANO LA FINALE!

Parte col botto la nuova puntata di Tu sì que vales. Siamo arrivati alla semifinali e sul palco arriva un duo che lascia il pubblico senza parole: Ambra e Yvees. Sono una coppia, lei è italiana, lui spagnolo di Valencia e si esibiscono in un numero acrobatico fatto di grande passione che tiene tutti col fiato sospeso. Ma colui che più si appassiona al numero è Rudy Zerbi che rimane incantanto a dir poco dalla bellissima Ambra. Saranno infatti tutti increduli, di fronte alla sua bellezza e talento, a scoprire che ha 40 anni. Come Rudy e gli altri giudici, anche il pubblico in studio rimane estasiato dall’esibizione e attribuisce loro il 100% del gradimento. Ambra e Yves finiscono direttamente in finale e saltano, dunque, la semifinale. (Aggiornamento di Anna Montesano)

ANTICIPAZIONI SEMIFINALE TU SI QUE VALES 2020

Penultimo appuntamento con Tu sì que vales 2020 oggi, sabato 21 novembre. In prima serata su canale 5, Alessio Sakara, Belen Rodriguez e Martin Castrogiovanni conducono la semifinale della settima edizione del talent show che continua a vincere la sfida degli ascolti con Ballando con le stelle 2020. La settimana scorsa, infatti, i concorrenti di Tu sì que vales 2020 hanno raccolto davanti ai teleschermi 5.458.000 spettatori con uno share del 26.2% contro i 4.234.000 spettatori pari al 20.1% di Ballando con le stelle. Numeri sempre importanti per Tu sì que vales 2020 che regalerà al pubblico una semifinale in cui non mancherà il divertimento. Dalle prima anticipazioni pubblicate sulla pagina social del talent, infatti, sappiamo che un protagonista sarà Rudy Zerbi che si spoglierà in studio.

I CONCORRENTI DI TU SI QUE VALES 2020

Ultima possibilità per conquistare un posto tra i finalisti di Tu sì que vales 2020 e sperare di portare a casa non solo la vittoria, ma anche il montepremi da 100mila euro. Finora, in finale ci sono: gli atleti di mano a mano Duo Sorin e Nicu, il monociclista Wesley Williams, gli acrobati Liina Aunola e Atherton Twins, la ginnasta Kyle Cragle e l’anziana pianista Nerina Peroni. L’ultimo ad aver conquistato la finale è stato Cristiano Pierangeli che ha stupito tutti improvvisando al pianoforte. Per tutti gli altri talenti, quella di questa sera, rappresenta l’ultima possibilità di conquistare la finalissima. Come sempre, a giudicare le varie esibizioni sarà la giuria formata da Rudy Zerbi, Teo Mammucari, Maria De Filippi e Gerry Scotti insieme alla giuria popolare presieduta da Sabrina Ferilli.

IL RITORNO DI GERRY SCOTTI E I FINALISTI DELLA SCUDERIA SCOTTI

Questa sera saranno svelati anche i finalisti della Scuderia Scotti. I protagonisti del circuito secondario sono: il cantante lirico Nicola di Bari, il ballerino-cantante Michele Castagneto, il cantante Pietro Mamone, il mago Claudio Andreotti, Antonio Sorice, il rapper Max e basta, Giovanni Bruno e il suo talento di cantante, l’atleta di arti marziali Cosimo Musco, il cantante comico Sergio Roberto Catena, il comico Carmine Iallorenzi, il cantante Manuel Gaudenzi, il mimo Michele Nitti, il cantante Adriano Spaziani, Mauro Tiraboschi, Albanino. Durante la scorsa puntata, infine, la scuderia di Scotti ha accolto anche i cantanti Spank e Marco Toniazzi. A svelare i tre finalisti della Scuderia Scotti, questa sera, sarà proprio Gerry Scotti che tornerà in collegamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA