TULLIO SOLENGHI E MARIA ERMACHKOVA/ Ghostbuster flop assoluto, lui: “non è mio forte”

- Emanuele Ambrosio

Tullio Solenghi e Maria Ermachkova protagoniste a Ballando con le Stelle 2020: per molti tra i papabili vincitori di questa edizione. Sempre forte la polemica su Guillermo Mariotto…

Tullio Solenghi e Maria Ermachkova

Sessanta secondi di Ghostbuster per Tullio Solenghi nella prova speciale di Ballando con le Stelle 2020. E’ la prova a tema per la serata di Halloween, coi giurati che osservano attentamente passi e intrattenimento. Dopo mezzo minuto Tullio si ferma, convinto che la prova fosse finita. “Le prove speciali non sono il mio forte”, dice Solenghi di fronte alla presidentessa delle giuria Carolyn Smith, al termine della prova. Quest’ultima con un solo sguardo fa capire di non essere molto soddisfatta. In effetti Tullio Solenghi è apparso un po’ spaesato e nella prova speciale di Halloween non ha mostrato di certo il suo lato migliore. Solenghi ed Ermachkova hanno tutto il tempo per rimediare nel corso della puntata, sperando di non essere risucchiati nei bassifondi della classifica come già accaduto nelle scorse settimane. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Tullio Solenghi protagonista a Ballando con le Stelle insieme a Maria Eermachkova

Tullio Solenghi e Maria Ermachkova sono una delle coppie protagoniste di Ballando con le Stelle 2020, il dance show condotto con grande successo da Milly Carlucci il sabato in prima serata su Rai1. La coppia, inutile negarlo, sono tra le candidate alla vittoria finale. Settimana dopo settimana, infatti, l’attore è tra i più votati sia dalla giuria composta da Carolyn Smith, Selvaggia Lucarelli, Fabio Canino e Ivan Zazzaroni ad eccezione di Guillermo Mariotto che ogni volta trova qualche appiglio a cui aggrapparsi per dare un voto basso. Nel dettaglio l’ultima prova di ballo a Ballando ha conquistato ancora una volta Selvaggia Lucarelli, ma anche Fabio Canino ha definito la sua esibizione coinvolgente e piena di pathos. Complimenti anche da parte di Ivan Zazzaroni che ha promosso il suo samba nonostante le difficoltà di questo stile di ballo per via dei passi. Unica voce fuori dal coro è stata quella di Guillermo Mariotto che ha letteralmente bocciato la coppia dando come voto 5. Nonostante il voto basso di Mariotto, la coppia si è classificata al sesto posto della classifica finale. La coppia di ballo si è fatta notare anche per un bacio, anche se l’attore e comico ha chiarito che è stato solo un bacio di scena: “in 50 anni di teatro ho girato l’Italia, io Ulisse ho fatto quello che ho fatto perché a casa c’era la mia Penelope, ci siamo conosciuti al corso di filosofia e da lì è partita la nostra storia d’amore”.

Tullio Solenghi: “Ballando? E’ una grande sfida”

La partecipazione di Tullio Solenghi a Ballando con le Stelle 2020 arriva in un momento davvero importante della vita artistica: i 50 anni di carriera. Quando ha ricevuto la chiamata, l’attore e comico celebre per l’indimenticabile “Trio Marchesini-Solenghi-Lopez” ha accettato subito. “Mi sono sempre piaciute le sfide e una esperienza come “Ballando con le stelle” alla mia veneranda età è anche una sfida per esorcizzare la mia vecchiaia. Tecnicamente sono un pensionato. Le cose più belle nascono dalle sfide” – ha dichiarato in occasione di un’intervista rilasciata a SuperGuida Tv. Non solo, Solenghi ha anche confessato il suo rapporto con il ballo: “non è mai stato il mio mondo. Non ho mai frequentato una scuola di ballo” e ha lanciato una velata frecciata al giudice Guillermo Mariotto. “La giuria è sempre un punto interrogativo per non parlare poi di Mariotto che fa cabaret. Era inevitabile che mi desse un voto assurdo ma vedendola come una provocazione l’ho presa sul ridere. Non trascorrerò sicuramente le notti insonni a pensare a Mariotto” – ha detto Solenghi che sul finale parlando di un ipotetico vincitore di questa edizione ha confessato “temo di più i giovani e in particolare Paolo Conticini che vedo ben dotato di tecnica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA