Matera, guida alla scoperta della città dei Sassi/ Itinerari del gusto e archeologici

- Raffaele Graziano Flore

Matera raccontata nella Guida di Repubblica: 22 itinerari del gusto (e non solo) tra i Sassi alla scoperta della Capitale Europa della Cultura 2019

Matera
Matera, una veduta (Pixabay 2019)

Matera raccontata dalla nuova Guida di Repubblica, con tanto di itinerari (non solamente fisici ma anche ideali e dei suoi sapori) inediti e non tra i Sassi. È stata infatti presentata ufficialmente nei giorni scorsi il volume dedicato alla città lucana che per tutto il 2019 sarà la Capitale Europea della Cultura e che rappresenta uno strumento molto utile per i turisti di professione o anche il semplice visitatore alla scoperta degli scorci più belli di Matera: in totale 600 schede in cui è possibile trovare praticamente tutto sulla seconda città più popolosa della Basilicata e su cui in questi mesi sono proiettati i riflettori di tutto il mondo e che, pian piano, sta aiutando anche tutto “l’indotto” dei borghi lucani ad essere meglio conosciuti e diventare finalmente mete predilette dei flussi turistici soprattutto dall’esterno.

LA GUIDA ALLA SCOPERTA DI MATERA

La Guida “Matera Capitale Europea della Cultura 2019” rientra in quella più ampia collana di volumi che La Repubblica dedica a quei luoghi in cui è possibile scoprirne i tesori non solo dal punto di vista culturale ma pure della tradizione enogastronomica: si tratta in questo caso di 22 percorsi-itinerari non certo impegnati e alla portata di chiunque, ognuno dei quali presenta le proprie peculiarità e porta alla scoperta dei luoghi più suggestivi all’interno dei Sassi (quello Caveoso come pure quello Barisano, ma anche l’antica Civita del centro lucano). “Con questo strumento noi vogliamo che il visitatore resti in Basilicata il più a lungo possibile” ha detto Giuseppe Cerasa che da tempo cura questa collana durante la conferenza stampa di presentazione che si è tenuta presso il Palazzo Viceconte di Matera. Alla presentazione erano presenti anche lo chef stellato Vitantonio Lombardo e il suo collega materano Agostino Guida di “Burro saltato”, oltre ad altre personalità della cultura locale.

I PERCORSI NEI SASSI

Tuttavia, non ci sono solo i Sassi: la guida di Repubblica alla scoperta di Matera permette di scoprire anche quali sono i più suggestivi mercatini, le varie terrazze panoramiche, gli itinerari archeologici (che riguardano i vicini centri di Pisticci, Policoro e Metaponto) e, ovviamente per un target giovane, anche dove si svolge la movida notturna della cittadina lucana. Non mancano inoltre indicazioni sui migliori alberghi e centri benessere e ovviamente, ristoranti e negozi in cui acquistare i prodotti tipici dell’enogastronomia della Basilicata. “Questa è una serie infinita di emozioni e suggestioni che partono da Matera ma che finiscono nei luoghi più profondi della regione e che finirà per conquistare anche i palati raffinati” ha aggiungo lo stesso Cerasa durante l’evento tenutosi a Palazzo Viceconte e in cui si è sottolineato come la suddetta guida è oramai già un caso editoriale per il successo che sta avendo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA