Shimao Wonderland Hotel in Cina/ Video Shanghai: camere sotterranee e suite subacquee

Shimao Wonderland in Cina, video: nei pressi di Shanghai è da poco funzionante un hotel extra-lusso a basso impatto ambientale, con camere sotterranee in una cava e suite subacquee

Shimao Wonderland Hotel
Shimao Wonderland Hotel (Instagram, 2019)

Lo Shimao Intercontinental Hotel in Cina, una delle strutture alberghiere più esclusive al mondo e che sorge nei pressi di Shanghai all’interno di una cascata naturale grazie a un avveniristico progetto di uno studio di architettura britannico che ha permesso di realizzare non solo centinaia sontuose camere (328 per la precisione) sotterranee ma anche alcune suite sott’acqua. Si trova infatti immerso in uno degli scorci naturalistici più belli del distretto di Songjiang quello che è attualmente ritenuto uno dei resort di lusso da top ten nelle consuete classifiche che ogni anno passano in rassegna gli hotel di tutto il mondo: nonostante tanti ritardi rispetto al crono-programma iniziale che ha portato alla sua apertura solo di recente, nel novembre 2018 (anche se era preventivata per la fine del 2015), alla fine si è riusciti a realizzare infatti lo Shimao Wonderland -il cui nome è di per sé già tutto un programma- all’interno di una vecchia cava e dentro una cascata alquanto singolare.

LO SHIMAO INTERCONTINENTAL, HOTEL EXTRA-LUSSO

Immaginate un hotel extra-lusso che proponga ai suoi facoltosi clienti delle camere sott’acqua e che, nascosto agli occhi, scende per decine di metri sotto il livello del mare: è questa la perla dello Shimao Intercontinental Wonderland che sorge a meno di 30 chilometri da Shanghai: la sua ambiziosa progettazione si deve oltre dieci anni fa all’architetto britannico Martin Jochman che scelse questa location per realizzare una struttura eco-friendly all’interno di una cava abbandonata dello Sheshan National Forest Park su cui sono stati eseguiti lavori di stabilizzazione per ridurre anche al minimo il rischio sismico presente in questo angolo di Cina. Il resort occupa un’area di oltre 61mila metri quadrati ed è composto di 18 piani, di cui 16 sono stati appunto realizzati sotto terra mentre le restanti due suite sono di fatte inserite in un ambiente “subacqueo” di un acquario alto quasi 10 metri e che propone agli ospiti una esperienza di pernottamento alquanto singolare, tra scenari che in foto rimandano a utopiche città del futuro e, dall’altra parte, una filosofia volta comunque a privilegiare l’eco-sostenibilità dell’hotel stesso che “sfrutta” quindi in modo positivo e intelligente l’ambiente circostante per poter prosperare.

UN “GROUNDSCRAPER” A BASSO IMPATTO AMBIENTALE

Lo Shimao Intercontinental Wonderland, conosciuto comunque anche come Tianma Pit Hotel o Shimao Quarry, infatti è in grado di produrre da sé non solo tutta l’energia solare ma pure quella geotermica necessaria grazie a pannelli solari e a impianti che hanno richiesto diversi anni per essere messi a punto: inoltre, il fatto che l’hotel si interri per diversi metri non è solo una scelta suggestiva ma risponde anche ad esigenze di ridurre al massimo l’impatto ambientale su questo vero e proprio piccolo paradiso naturalistico della regione del Songjiang. Ma cosa propone in aggiunta questo resort delle meraviglie ai suoi ospiti? Questo hotel definito originalmente non skyscraper (“grattacielo”) ma groundscraper (“grattasuolo”) ha addirittura una struttura centrale in vetro trasparente che ricrea l’effetto di una cascata davanti alla parete di roccia su cui sorge, diversi terrazzamenti che lo rendono una sorta di giardino diffuso e sospeso e ovviamente vari giochi d’acqua tra cascate, piscine, centri termali e pure un imponente acquario per i pesci. Inoltre, vista la particolare conformazione del territorio circostante, consente di praticare sport estremi come il bungee-jumping, le arrampicate sulla roccia e anche ovviamente delle lunghe escursioni nei paraggi della vecchia cava e del vicino Sheshan National Forest Park.



© RIPRODUZIONE RISERVATA