ULTIME NOTIZIE/ Ultim’ora oggi. Migranti: 80 nuovi arrivi a Lampedusa (29 settembre)

- Dario D'Angelo

Ultime notizie, ultim’ora oggi. Sull’isola di Lampedusa altri sbarchi: 80 i migranti giunti nelle ultime ore (29 settembre 2019)

Sbarco migranti a Lampedusa
Sbarco migranti a Lampedusa (LaPresse, 2019)

Nuovi arrivi in massa sull’isola di Lampedusa. Nelle ultime ore, come riferiscono i colleghi de Il Giornale di Sicilia, hanno messo piede sul territorio siciliano un’ottantina di profughi tramite barchini. La guardia di finanza ha intercettato due imbarcazioni attorno alle ore 20:00, con 25 persone a bordo ciascuna. Altri 30 tunisini sono stati invece intercettati all’alba, questa mattina, a Cala Palme, dopo l’approdo sulle spiagge con un barchino. Il gruppo di 80 è stato controllato, registrato e trasferito presso l’hot spot locale, dove si trovano al momento più di un centinaio di immigrati, un numero superiore, anche se di poco, alla capienza massima dello stesso centro accoglienza. E secondo gli esperti non è da escludere che nei prossimi giorni, visto il mare calmo, altri migranti possano giungere a Lampedusa. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, Tortu 7° nei 100 metri

Ultime notizie: Filippo Tortu finisce settimo nella finale dei 100 metri piani ai Mondiali di Doha in Qatar. L’urlo di gioia è quello del grande favorito della vigilia, quel Christian Coleman che scatta dai blocchi di partenza come un razzo e vince davanti all’altro statunitense Justin Gatlin. Il tempo vincente è importante: 9″76, a conferma di una finale che si preannunciava di livello e che dà ancora di più la dimensione di quanto fatto dal giovane Tortu, primo italiano a meritarsi l’ultimo atto tra gli uomini-jet 32 anni dopo Pavoni. L’azzurro chiude con un buon 10″07 che rappresenta il suo primato stagionale: una serie in crescendo che la dice lunga sulle qualità, non solo fisiche, di questo campioncino in erba.

Ultime notizie, schianto contro albero: tre morti a Ferrara

Ferrara sotto choc per lo schianto verificatosi la notte scorsa a Vigarano Mainarda, comune a pochi km dal capoluogo, con tre giovani tra i 21 e i 28 anni morti dopo l’impatto dell’auto con cui tornavano da una discoteca contro un albero. Un quarto ragazzo, che era alla guida del mezzo, è rimasto coinvolto nell’incidente stradale: ferito, è stato ricoverato in ospedale ma non è in pericolo di vita. Proprio lui è indagato per omicidio stradale plurimo poiché dalle analisi è emerso un tasso alcolemico di 1,30, sensibilmente superiore ai limiti previsti dalla legge. Il 23enne alla guida ha perso il controllo dell’auto all’altezza di un rettilineo finendo per schiantarsi contro uno dei platani collocati fuori strada. Nessun altro veicolo è stato coinvolto nell’incidente.

Ultime notizie, Berlusconi “Lega e fascisti li abbiamo legittimati noi”

Sono destinate a creare scompiglio nel centrodestra le parole di Silvio Berlusconi, intervenuto al Teatro Manzoni di Milano in un convegno sul tema delle pensioni organizzato dai “seniores” di Forza Italia. Il Cavaliere, come riportato da “La Repubblica”, ha dichiarato:”Siamo stati noi a far entrare nel governo Lega e fascisti. Li abbiamo legittimati noi, li abbiamo costituzionalizzati noi”. “Il centrodestra – ha continuato – lo abbiamo inventato noi. Siamo nel centro-destra di cui siamo il cervello, siamo il cuore e la spina dorsale. Senza di noi il centro destra non sarebbe esistito né esisterebbe. Siamo obbligati a stare nel centro-destra, se loro non avessero noi sarebbero una destra estremista. Incapaci di vincere e di governare”. Matteo Salvini e Giorgia Meloni decideranno di replicare in prima persona?

Ultime notizie, Inter vince ancora. Leclerc in pole position

La giornata sportiva oltre ai Mondiali di atletica si è dipanata principalmente tra calcio e Formula 1. Vincono Juventus e Inter, non senza qualche sofferenza: i bianconeri battono 2 a 0 la Spal grazie ai gol di Pjanic e Cristiano Ronaldo; i nerazzurri si confermano primi a punteggio pieno nella gara contro la Sampdoria a Marassi: Sensi e Sanchez aprono le danze, quest’ultimo si fa espellere e i blucerchiati provano a riaprirla con Jankto ma il sigillo di Gagliardini chiude i conti. Per quanto riguarda i motori Charles Leclerc si conferma abbonato alla pole position anche nelle qualifiche del Gran Premio di Russia 2019: il talento Ferrari precede Hamilton. Terzo Sebastian Vettel davanti alla Red Bull di Max Verstappen, quinta l’altra Mercedes di Bottas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA