Ultime notizie/ Di oggi, ultim’ora: New York, elicottero contro palazzo (10 giugno)

- Matteo Fantozzi

Ultime notizie di oggi, ultim’ora: New York, elicottero contro palazzo; Rocca di Papa, esplosione municipio. Ballottaggi, 136 comuni in gioco; Polemica sulle parole Cesare Pianasso (10 giugn

elicottero contro palazzo new york
New York, elicottero contro palazzo

Paura a New York, dove poco fa si è schiantato un elicottero sul tetto di un edificio noto come Axa Equitable Center. L’incidente è avvenuto nel centro di Manhattan, per la precisione alla 787 Seventh Avenue, che si trova tra la 51esima e la 52esima strada ovest, all’estremità nord di Times Square. Vigili del fuoco e polizia sono subito accorsi e hanno circondato l’edificio che ospita gli uffici della banca BNP Paribas, Citibank, lo studio legale internazionale Willkie Farr & Gallagher e tante altre aziende. «Ho visto persone scappare. Stavano scortando tutti fuori», ha raccontato Laura Esquival, hostess della Chris Steak House di Ruth, che si trova di fronte al luogo in cui è avvenuto il drammatico incidente. Il palazzo, alto 230 metri, è stato evacuato. Un portavoce della Polizia di New York ha detto alla CNBC che il numero dei possibili feriti è al momento sconosciuto. WNBC riferisce che dovrebbe esserci almeno un ferito. (agg. di Silvana Palazzo)

Ultime notizie, esplosione a Rocca di Papa

Esplosione a Rocca di Papa, alle porte di Roma. È avvenuta sotto l’edificio del Comune, in corso Indipendenza. Feriti sindaco, alcuni dipendenti e tre bambini nella vicina scuola, di cui uno in modo grave. L’intero centro storico è stato evacuato, così anche la scuola elementare e materna vicina. Dopo il boato si è sviluppato un incendio: all’origine della deflagrazione ci sarebbe una fuga di gas. In zona erano in corso dei lavori. Stando a quanto riportato dal Messaggero, il sindaco Emanuele Crestini è rimasto ferito in modo serio: è all’ospedale di Tor Vergata. Sei adulti sono stati trattati sul posto, senza necessità di trasporto in ospedale, mentre un bambino è stato portato in codice rosso al Bambino Gesù ma non sarebbe in pericolo di vita. Due bambini sono stati trasportati con mezzi propri all’ospedale di Frascati. Il paese è nel caos: il timore è che qualcuno sia rimasto intrappolato sotto le macerie. Sul posto ci sono unità cinofile, oltre che un carro per rilevamenti batteriologici e radioattivi. (agg. di Silvana Palazzo)

Ultime notizie, nuove polemiche sulla Lega

Cesare Pianasso ha parlato della vicenda di Ivrea dove un tabaccaio ha ucciso il ladro che era entrato nella sua proprietà. Le sue frasi hanno alzato un polverone, con molti che le hanno trovate totalmente inadatte e anche di cattivo esempio per un’Italia portata, per alcuni, all’odio. Il Senatore della Lega ha spiegato: “La vera vittima di questo episodio è il tabaccaio. A lui va tutta la nostra solidarietà. Sono convinto che lui stesso stia vivendo delle ore di sofferenza per la tragedia che lo ha visto al centro. Se il ragazzo moldavo fosse rimasto a casa a quest’ora sarebbe ancora vivo”.

Ultime notizie, terremoto a Messina e grande paura

C’è stato un terremoto, nel pomeriggio di ieri, con epicentro a Messina. Si tratta di una scossa da 2.9 magnitudo che si è avvertito anche a nord di Reggio Calabria. La scossa si è verificata alle coordinate geografiche: 38.28 latitudine, 15.63 longitudine. L’ipocentro invece era localizzato a 70 chilometri di profondità dalla superficie terrestre. Andiamo a vedere i comuni nel raggio di venti chilometri dall’epicentro del sisma: Villa San Giovanni (RC); Campo Calabro (RC); Scilla (RC); Fiumara (RC); Messina (ME); San Roberto (RC); Calanna (RC); Bagnara Calabra (RC); Laganadi (RC); Sant’Alessio in Aspromonte (RC); Villafranca Tirrena (ME); Santo Stefano in Aspromonte (RC); Reggio di Calabria (RC); Saponara (ME) e Sant’Eufemia d’Aspromonte (RC).

Ultime notizie, Italia femminile strepitosa al debutto Mondiale

Il Mondiale di calcio femminile ci ha regalato ieri il debutto dell’Italia. Le azzurre affrontavano una delle squadre favorite per la vittoria finale della competizione, cioè l’Australia. La squadra oceanica passa in vantaggio nel primo tempo, dopo che l’arbitro annulla un gol a Barbara Bonansea per fuorigioco. Il gol arriva su calcio di rigore, causato da un errore del capitano Sara Gama. Nella ripresa entra Bartoli e la musica cambia, con la fascia sinistra che diventa fondamentale. Barbara Bonansea pareggia in contropiede, grazie a una finta e una tiro a fil di palo. Le azzurrine passano in vantaggio con Sabatino, entrata anche lei nella ripresa, ma la rete viene annullata per fuorigioco. Proprio all’ultimo respiro Bonansea segna ancora, stavolta di testa, per una vittoria davvero incredibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA