Ultime notizie/ Ultim’ora, Svizzera: quarantena per arrivi da Liguria (25 settembre)

- Fabio Belli

Ultime notizie. Ultim’ora: coronavirus, in Italia record di tamponi, l’UE lancia l’allarme per le zone ad alto rischio per il Covid-19 (25 settembre).

tampone
Effettuazione del tampone

Con una decisione un po’ a sorpresa, nelle ultime ore la Svizzera ha deciso di inserire la Liguria (unica regione italiana a finire nell’elenco stilato ad hoc che annovera pure Gran Fretagna, Francia, Danimarca, Belgio e Portogallo) tra i luoghi ad elevato rischio contagio: per questo motivo tutti i cittadini della confederazione elvetica che torneranno da questa regione o quelli che transitano per la Liguria saranno sottoposti a quarantena con obbligo di isolamento per almeno dieci giorni. L’unica eccezione all’elenco che periodicamente viene aggiornato a proposito delle zone del mondo ritenute a maggior rischio di contagio riguarda i passeggeri in transito che hanno soggiornato in uno Stato o in una regione con elevato rischio di contagio per meno di 24 ore e dunque saranno esenti dall’obbligo di porsi in quarantena. “Gli Stati e le regioni interessate sono definiti in un elenco costantemente aggiornato (…) Le autorità cantonali sono responsabili dell’esecuzione e della sorveglianza del rispetto delle misure” si legge sul sito dell’Ufficio Federale della Sanità Pubblica. (agg. di R. G. Flore)

Ultime notizie, record di tamponi in un giorno

Il record di tamponi eseguiti in un solo giorno, 108.019 porta anche un aumento dei nuovi casi di contagio che nella giornata di oggi sono risultati 1786. Aumenta anche il numero delle vittime che raggiunge quota 23 con 3 in più rispetto al giorno precedente. Il bollettino del ministero della Salute rende anche noto che in tutte le regioni ci sono stati nuovi casi e nel totale del conteggio tra i nuovi positivi ed i guariti l’incremento è pari a 666 persone.

Ultime notizie, Campania obbligo di mascherine all’aperto

L’aumento dei nuovi contagi che si è verificato negli ultimi giorni ha reso necessaria una nuova ordinanza regionale con la quale si estende l’uso delle mascherine alle 24 ore anche all’aperto. Una restrizione che secondo il governatore De Luca si è resa necessaria per evitare nuove chiusure. La nuova ordinanza resta in vigono al 4 ottobre e si accompagna alle raccomandazioni dello stesso governatore della Campania per il rispetto del distanziamento sociale. La decisione è arrivata al termine della riunione dell’Unità di crisi regionale. Nella regione Campania l’impennata dei positivi ha portato ad un totale di quasi 11mila casi e si registrano anche ulteriori ricoveri ospedalieri sia in regime di terapia intensiva che in quello ordinario. In aumento anche le richieste di effettuazione dei tamponi.

Ultime notizie, Allarme dell’Unione Europea per il Coronavirus

Secondo l’UE la situazione attuale dell’epidemia di coronavirus in alcuni paesi è peggiore rispetto al mese di marzo. A lanciare l’allarme è stata Stella Kyriakides, nella sua veste di commissario Ue alla Salute. Da Bruxelles è partita una raccomandazione per adottare delle misure più strette in modo da evitare dei nuovi “lockdown“. Una lista che comprende tutte le nazioni UE, suddivise per indici di rischio, vede l’Italia, insieme alla Germania, alla Polonia ed alla Svezia tra quelle a rischio basso, mentre Francia, Danimarca ed Austria risultano tra quelle preoccupanti e Spagna, Ungheria, Romania e Bulgaria sono nel gruppo indicato come “ad alto rischio“. Secondo l’Unione Europea gli allentamenti dei mesi estivi sono responsabili di questa recrudescenza, con il totale dei contagiati in Europa che ha superato i 5 milioni di persone.

Ultime notizie, la risposta del presidente Mattarella a Boris Johnson

La risposta alle dichiarazioni di ieri di Boris Johnson riguardo all’Italia ed al contrasto del coronavirus è arriva puntuale per bocca del presidente Mattarella. Nella sua conferenza stampa il premier inglese aveva affermato che “da noi più contagi che in Italia perché amiamo la libertà“, ed il presidente della Repubblica ha risposto che anche gli italiani amano la libertà, ma nello stesso tempo anche la serietà. Boris Johnson aveva paragonato la situazione inglese anche con quella della Germania.

Ultime notizie, ragazzo di 21 anni colpito alle gambe a Sant’Antimo

Tre giorni fa un ragazzo di 21 anni, Gaetano Barbuto, è stato colpito alle gambe con dei colpi di pistola ed ora lotta per salvare la vita, dopo che in ospedale gli sono state amputate entrambe le gambe. Oggi l’appello dei genitori del giovane che chiedono aiuto a chi ha visto per poter rintracciare i colpevoli. La causa della sparatoria è da ricercarsi in una mancata precedenza. Anche la fidanzata del giovane si è unita ai genitori per chiedere aiuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA