COVID-19 ULTIME NOTIZIE/ Oggi ultim’ora: autorizzati antimalarici e farmaci anti Hiv

- Fabio Belli

Covid-19 ultime notizie, ultim’ora oggi su Coronavirus. Aifa autorizza farmaci antimalarici e medicine anti Hiv, saranno a carico del Sistema sanitario nazionale (27 marzo 2020)

cina coronavirus 10 lapresse1280
(LaPresse)

I farmaci antimalarici a base di clorochina e idrossiclorochina sono stati autorizzati in Italia per il trattamento dei pazienti, anche domiciliati, affetti da Covid-19. I medicinali sono a totale carico del Servizio sanitario nazionale. Lo si legge nella delibera dell’Agenzia italiana del farmaco che è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale. Per lo stesso uso sono state autorizzate le combinazioni di farmaci anti Hiv Lopinavir/Ritonavir, Darunavir/Cobicistat, Darunavir/Ritonavir. Anche queste sono a totale carico del Ssn. Nel documento è precisato che questi farmaci «dovranno essere dispensati dalle farmacie ospedaliere, ed è fatto obbligo alla struttura prescrittrice di trasmettere tempestivamente all’area pre-autorizzazione dell’Aifa i dati relativi ai pazienti trattati». Il prossimo step è autorizzare i medici di famiglia a prescriverli, come annunciato dall’Aia. Ma il fatto che debbano essere dispensati dalle farmacie ospedaliere lascia intendere, secondo il Corriere della Sera, che si teme una carenza di scorte. (agg. di Silvana Palazzo)

Covid-19 ultime notizie: Boris Johnson positivo al Coronavirus

Boris Johnson è risultato positivo al test sul coronavirus: il Primo Ministro del Regno Unito in un video messaggio sui social ha annunciato che purtroppo le ultime notizie fornitegli dagli esami medici lo hanno costretto alla quarantena ed isolamento per la presenza del Covid-19. «Sono positivo al coronavirus. Nelle ultime 24 ore ho sviluppato sintomi lievi e sono risultato positivo al coronavirus. Sono in autoisolamento, continuerò a guidare la risposta del governo all’emergenza in videoconferenza mentre combattiamo questo virus». Dopo che ormai qualche settimana fa aveva destato scalpore la presa di posizione del Premier inglese in merito alla voluta “immunità di gregge” per contrastare il virus. No lockdown che nel giro di qualche giorno, con l’insorgere e la diffusione del contagio, è stato subito abbandonato: ora il Regno Unito lancia ogni giorno piani dedicati alla risoluzione dei problemi economici e sanitari dovuti alla pandemia. Solo ieri il dato dell’ultimo bollettino che dava 11600 contagiati e più di 100 vittime in un solo giorno. (agg. di Niccolò Magnani)

Ultime notizie Sudafrica: primi 2 morti, 1000 i casi

Il coronavirus si sta diffondendo sempre più anche in Africa. A riguardo vanno segnalate le prime due vittime in Sudafrica, dove i contagi hanno superato la soglia dei mille casi. Ad aggiornare la situazione ci ha pensato il ministro della Salute sudafricano Zweli Mkhize, che ha spiegato: “Due persone sono morte nella provincia del Capo occidentale a Western Cape – le parole riportate da SkyTg24.it – “si tratta dei nostri primi morti di Covid-19, il numero dei casi ha superato la soglia dei mille”. Intanto potrebbero a breve aumentare le misure restrittive in Russia, nazione dove fino ad oggi l’epidemia non è esplosa come in Europa o negli Stati Uniti. Per evitare che il virus si diffonda a macchia d’olio, numerosi economisti hanno consigliato a Putin di introdurre una vera e propria quarantena. In particolare si tratta del professore dell’università di Chicago e dell’Hse di Mosca, Konstantin Sonin, che ha lanciato il suo appello attraverso la propria pagina di Facebook. (aggiornameto di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie coronavirus: America verso il record di contagi

In America il numero delle persone contagiate dal coronavirus ha raggiunto quota 68.572. Lo ha comunicato uno speaker dell’ Università americana Johns Hopkins. Solo a New York oltre 30 mila casi positivi. I decessi sono saliti a 285. Il Senato ha approvato all’unanimità un piano economico di 2000 miliardi di dollari per sostenere l’economia americana, messa in ginocchio dal coronavirus. Ora il testo va alla Camera. I morti per Covid 19 sono più di 1000. Invece le persone infette sono 68.572. Il Presidente degli Stati Uniti, in una conferenza stampa, ha esortato la Camera ad approvare urgentemente il testo proposto. Nel testo è previsto un contributo economico alle famiglie che guadagnano all’anno meno di 150 mila dollari: 1200 dollari per persona e 500 per ogni minorenne. Per tutte le imprese è previsto un fondo da 500 miliardi, tra prestiti ed aiuti. Nel progetto umanitario è stato contemplato l’elargizione di 30 miliardi in favore del settore aereo e 100 miliardi per il servizio sanitario. Anche Washington Dc ha fatto chiudere da ieri tutte le attività non ritenute essenziali per contrastare la diffusione dell’epidemia. A causa del sovraffollamento dei supermercati, il governatore della California, Gavin Newsom, ha incaricato la Guardia nazionale per favorire la distribuzione degli alimenti in tutto il Paese.

Ultime notizie, 500 positivi in Argentina

In Argentina si registrano oltre 500 casi positivi. Le vittime accertate sono 8. Tutto il Paese è stato messo in quarantena per tutto il mese di marzo. Tuttavia, l’autorità sanitaria non esclude una proroga fino ad aprile. Il presidente Fernández ha riferito alla stampa che lo scalo di Ezeiza non è stato chiuso, ma i voli sono stati sospesi. Inoltre è stato interrotto il rientro a tempo indeterminato dei connazionali che soggiornano all’estero. Lo stesso provvedimento restrittivo vale anche per le frontiere, per i porti ed aeroporti. Per contrastare i problemi legati all’economia a causa dell’epidemia, l’Argentina sta attendendo aiuti dalla Banca mondiale per 300 milioni di dollari.

Ultime notizie, Macron impone esercito in Francia

Per limitare la diffusione della pandemia, il presidente Emmanuel Macron ha imposto la presenza dell’esercito su tutto il territorio francese. Lo ha riferito France 24. I militari avranno il compito di limitare il contagio tra la popolazione. Il bilancio nel Paese dell’infezione non è rassicurante: 25.233 casi positivi al coronavirus e 1.331 decessi. Per garantire l’intervento militare in Francia, lo Stato maggiore ha fatto ritirare dall’Iraq 200 soldati impegnati nell’operazione Chammal.

Ultime notizie, terremoto in Algeria

Una scossa di terremoto di magnitudo 5.0 è stata avvertita nel Nord dell’Algeria, con epicentro El Eulma, a 26 km circa da Algeri, secondo quanto riferito dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. La scossa sismica è stata registrata intorno alle 8 nel nostro Paese e in maniera leggera a sud della Sardegna. Non ci sono notizie su danni a persone e cose.

© RIPRODUZIONE RISERVATA