ULTIME NOTIZIE/ Ultim’ora oggi Hong Kong: più di 60 arresti per proteste

- Matteo Fantozzi

Ultime notizie, ultim’ora oggi. Numerosi arresti portati a termine nelle scorse ore ad Hong Kong: tutti i dettagli (1 ottobre 2020)

Arresti Hong Kong
Hong Kong, polizia arresta manifestanti dopo legge pro-Cina (laPresse, 2020)

Non si placano gli arresti ad Hong Kong. Nelle scorse ore le forze dell’ordine hanno fermato numerose persone che sono scese in piazza, sfidando il divieto di proteste mentre si celebrava la Giornata nazionale cinese. In totale, come riferisce l’edizione online dell’agenzia Ansa, citando la polizia locale, sarebbero almeno una sessantina le persone che sono state fermate dalle forze dell’ordine mentre si trovavano in un quartiere dello shopping. La stessa polizia ha “motivato” l’intervento attraverso il seguente post pubblicato su Facebook: “Dopo che i ripetuti avvertimenti sono stati ignorati, la polizia sul posto ha arrestato almeno 60 persone, tra cui due consiglieri distrettuali, sospettati di partecipazione a un’assemblea non autorizzata e altri crimini relativi alla pubblica sicurezza correlati”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, braccio di ferro sul Nagorno-Karabak

In primo piano la pandemia da Coronavirus: oggi si sono registrati 1.851 nuovi positivi, in aumento di circa 300 unità rispetto ai 1.648 di ieri. I decessi sono stati 19 (contro i 24 del giorno precedente) e sono stati effettuati 105.564 tamponi. Si tratta di numeri ancora accettabili, se confrontati con quelli europei, ma gli esperti concordano su un punto: questa fase successiva alla riapertura delle scuole è critica e va gestita con la massima cautela. Tra le regioni in cui si registra il maggior incremento di casi spicca la Campania ed il governatore De Luca annuncia nuove restrizioni.

Ultime notizie, Coronavirus: la situazione nel resto del mondo

Nel resto del mondo la situazione preoccupa: i morti per Covid 19 hanno superato il milione, con disastrose conseguenze sul piano economico. Negli Stati Uniti la Disney licenzierà oltre 28.000 dipendenti dei suoi parchi tematici, chiusi dalla scorsa primavera. A causa del Coronavirus è saltata ieri la seduta della Commissione Bilancio: due senatori del Movimento 5 Stelle sono risultati positivi, facendo scattare immediatamente i controlli sanitari e lo stop ai lavori.

Ultime notizie, faccia a faccia tra Donald Trump e Joe Biden

Si è svolto martedì il primo faccia a faccia tra Donald Trump e Joe Biden, in corsa per la Casa Bianca. I due non hanno risparmiato insulti reciproci: il presidente in carica ha definito l’avversario come un “pupazzo poco intelligente”, mentre Biden ha accusato Trump di essere bugiardo, definendolo poi “il cagnolino di Putin”. La campagna elettorale si conferma decisamente accesa.

Ultime notizie, l’indipendenza del Nagorno-Karabak

Il ministro Nikol Pashinyan ha dichiarato che l’Armenia sta valutando la possibilità di riconoscere l’indipendenza del Nagorno-Karabak, firmando un accordo di cooperazione su sicurezza e difesa. Sarebbe una novità clamorosa, considerando che l’Armenia non ha mai riconosciuto l’indipendenza di questa repubblica autoproclamata.

Ultime notizie, processo di appello bis per la morte di Marco Vannini

Nel processo di appello bis per la morte di Marco Vannini, Antonio Ciontoli è stato condannato a 14 anni di reclusione. I giudici lo hanno riconosciuto colpevole di omicidio volontario con dolo, accogliendo la tesi della mamma del ragazzo: se Marco fosse stato soccorso in tempo oggi sarebbe vivo. La moglie di Ciontoli ed i figli Federico e Martina, fidanzata di Marco, sono stati incriminati per omicidio volontario e dovranno scontare, rispettivamente, 9 e 4 anni di reclusione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA