ULTIME NOTIZIE/ Ultim’ora oggi, Trump apre ufficio in Florida per post-presidenza

- Matteo Fantozzi

Ultime notizie, ultim’ora oggi. Nuovo impegno per l’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che ha aperto un ufficio in Florida

Donald Trump e Melania
Melania e Donald Trump davanti all'Air Force One (LaPresse, 2021)

Donald Trump ha deciso di aprire un ufficio in Florida per gestire i suoi incarichi da post-presidente. A darne la notizia è stata l’agenzia Ansa, che pubblica una nota in cui si legge, in merito all’ufficio del tycon: “Sarà responsabile della gestione della corrispondenza, delle dichiarazioni pubbliche, delle apparizioni e delle attività ufficiali del presidente Trump per promuovere gli interessi degli Stati Uniti e per portare avanti l’agenda della sua amministrazione”,

E’ probabile che Donald Trump si ricandidi fra quattro anni per le prossime presidenziali, inoltre da più parti si parla della possibilità della creazione di un nuovo partito dei “patrioti”. Non è quindi da escludere che l’ufficio in Florida possa fungere da base operativa proprio in vista dei prossimi impegni politici. La sede dell’ufficio si trova nella contea di Palm Beach, dove ha già sede il resort di Mar-a-Lago, nuova residenza fissa di Trump e di Melania, l’ex first lady. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, Conte, dimissioni al Quirinale?

Con 143.116 tamponi per il Coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore, sono 8.561 i nuovi casi registrati, mentre sono di nuovo aumentate le vittime, 420. Il dato dei nuovi contagi porta ad una risalita del rapporto al 5,9%. Sempre nelle ultime 24 ore le persone guarite sono 15.787 e questo porta ad un calo sul totale degli attualmente positivi che è ora di 491.630 persone. Per quanto riguarda i ricoveri sono 21 in più rispetto alla giornata di domenica quelli delle terapie intensive, con un totale di 2.421, mentre sono 115 in più nei reparti ordinari con un totale di 21.424. Due regioni italiane hanno fatto registrare più di mille nuovi contagi, rispettivamente 1484 casi in Lombardia e 1.164 in Emilia Romagna. La terza regione con il maggior numero di casi è la Sicilia, che si ferma a 885, precedendo il Lazio, che ne ha 874, e la Campania con 754.

Ultime notizie, IUl taccuino politico

Il Premier, Giuseppe Conte, stamattina, dopo un Cdm nel corso del quale fornirà spiegazioni alle forze della maggioranza, si recherà dal Presidente della Repubblica per rassegnare le dimissioni ed avere poi un nuovo incarico per formare il governo. Sulla partecipazione di Italia e di Matteo Renzi non ci sono però intese, ed il Pd ha fatto sapere che al momento la maggioranza non esiste. Per quanto riguarda il Movimento 5 Stelle, nel pomeriggio c’è stata una riunione dei membri del governo che fanno parte del gruppo e poi in serata ci sarà una riunione di tutti i parlamentari. Crimi ha dichiarato che il M5S è completamente a fianco del Premier ed il segretario del Pd, Zingaretti ha chiesto che si vada avanti per cercare un esecutivo ampio. Per quanto riguarda Italia Viva riunione dei parlamentari nella giornata di domani. Dal centrodestra si è fatta sentire anche la voce di Berlusconi che ha parlato di un governo di unità nazionale oppure di far ricorso al voto.

Ultime notizie, La morte di Roberta Siragusa

Le indagini sulla morte della giovane 17enne, Roberta Siragusa, che è stata ritrovata carbonizzata a Caccamo, in provincia di Palermo, sono ad una svolta, con il fidanzato che è stato accusato sia dell’omicidio della ragazza che dell’occultamento del cadavere. Pietro Morreale aveva portato gli agenti sul logo dove è stato ritrovato il cadavere e da subito era stato visto come il principale indagato. Si era presentato presso la caserma dei carabinieri nella mattina seguente alla sparizione della ragazza, accompagnato dal proprio avvocato e dal padre. Qui si trovavano già i genitori di Roberta che avevano denunciato la scomparsa dopo il mancato rientro a casa e le telefonate a vuoto ai due cellulari, sia quello della ragazza che quello del fidanzato.

Ultime notizie, 5 anni dal rapimento di Giulio Regeni

Nel quinto anniversario del rapimento di Giulio Regeni, manifestazioni in tutta Italia ed in particolare a Fiumicello. Intanto si attendono ancora risposte da parte dell’Egitto ed il presidente Mattarella è intervenuto chiedendo che il delitto non rimanga impunito e ricordando la sua vicinanza ai genitori del giovane ucciso. Su questo caso si è registrato anche un intervento di Josep Borrell, Alto rappresentante dell’Unione Europea che ha detto che la questione legata al rapimento ed all’uccisione del giovane ricercatore italiano è una grave questione non soltanto dell’Italia, ma di tutta la UE.

© RIPRODUZIONE RISERVATA