ULTIME NOTIZIE/ Ultim’ora oggi, Mattarella: “Covid, serve responsabilità collettiva”

- Matteo Fantozzi

Ultime notizie, ultim’ora oggi. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha invitato le istituzioni a collaborare alla luce dell’epidemia covid

mattarella 7 lapresse1280 640x300
Sergio Mattarella (LaPresse)

“Ciascuna Istituzione comprende e comprenderà che deve non deve assestarsi a difendere la propria competenza ma collaborare perché solo così si possono superare le difficoltà. Ogni ambiente professionale deve evitare di trincerarsi nel difendere una nicchia di interesse, non c’è nessun interesse particolare se prima non prevale l’interesse generale”. Così ha parlato il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (come riferisce l’agenzia Ansa), nel suo discorso tenuto in occasione della cerimonia per la consegna delle onoreficenze a coloro che si sono distinti negli ultimi mesi di battaglia contro il covid. Il capo dello stato si è poi rivolto a tutti i cittadini, invitandoli a rispettare le misure di restrizione: “In questa fase serve la responsabilità collettiva, comportamenti diffusi, tutti siamo chiamati a contribuire e a sconfiggere la pandemia, con i comportamenti, le mascherine, il distanziamento”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie elezioni Bolivia: confermata vittoria di Luis Arce

Il Tse, il Tribunale supremo elettorare della Bolivia, ha confermato la vittoria di Luis Arce. Dopo lo scrutinio superiore al 50% dei voti a seguito delle elezioni di domenica, è emerso un vantaggio di ben 15 punti del candidato di Mas (partito di sinistra), sul suo sfidante, Carlos Mesa, ex presidente centrista di Comunidad Ciudadana. Come riferisce l’agenzia Ansa nella sua edizione online, al momento sono stati scrutinati 18.903 seggi sul totale di 35.600, con Arce che ha raggiunto il 48% delle preferenze, contro Mesa fermo invece al 33.24%. Salvador Romero, presidente del Tse, ha inoltre reso noto che l’affluenza alle urne è stata altissima, ben 87% su 7.332.926 aventi diritto nel paese dell’America Latina. La cerimonia di insediamento di Arce dovrebbe avvenire entro la prima metà di novembre anche se al momento non è stata resa pubblica alcuna data. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, Conte-Zingaretti: scontro sul Mes

Il bollettino odierno del Coronavirus segnala una diminuzione dei positivi, 9.338 nuovi casi di ieri, ma in corrispondenza di un drastico calo del numero dei tamponi effettuati, che sono stati 98.862. Aumenta di 4 unità il numero delle vittime, arrivando a quota 73. Ancora Lombardia, Campania e Toscana le regioni con il maggior numero di casi, mentre la Basilicata. Con 22 nuovi casi, risulta la meno colpita. In totale il numero dei contagiati nel nostro paese è salito a 423.578. Continua a salire anche il numero dei ricoveri per quanto riguarda la terapia intensiva, + 47, con il totale nazionale che sfiora quota 800. Per quanto riguarda il numero di persone attualmente positive, il bollettino di oggi ne segnala 134.003. Il Viminale ha reso noti anche i numeri che riguardano i controlli effettuati dalle forze dell’ordine nei giorni dello scorso fine settimana, da venerdì a domenica. Controllate complessivamente 201.132 persone con gli agenti che hanno emesso sanzioni amministrative nei confronti di 1068 persone che hanno violato gli obblighi imposti dalle normative. Per 37 si è trattato della violazione dell’obbligo di quarantena. Sempre nell’ambito dei controlli, per le attività e gli esercizi pubblici si sono registrati 42 provvedimenti di chiusura e sanzioni nei confronti di 201 titolari, a fronte di un totale di 24.060 controlli.

Ultime notizie, scontro nella maggioranza sul MES

Il MES continua ad essere un argomento molto dibattuto nella maggioranza che sostiene il Governo. Il segretario del PD Zingaretti, chiede che questo argomento venga discusso in Parlamento, mentre il Premier, Conte, insiste sulla necessità di una discussione nelle sedi opportune. Per questo sarà programmata a breve termine una riunione delle forze di maggioranza che esamini il problema legato al prestito europeo. Su questo argomento c’è da registrare anche un attacco delle forze di opposizione che chiedono di partecipare attivamente alla decisione.

Ultime notizie, torna la Champions League

Dopo una giornata di campionato che ha visto 3 delle quattro formazioni impegnate in Europa sconfitte ed un solo pareggio, con la Juventus sul terreno di gioco del Crotone, martedì e mercoledì si apre la fase a gironi di Champions League e le 4 italiane si presentano in un momento non particolarmente positivo. Le avversarie delle formazioni italiane oggi saranno la Dinamo Kiev di Luscescu che la Juventus affronterà in trasferta, ed i tedeschi del Borussia Dortmund che faranno visita alla Lazio di Simone Inzaghi, mentre mercoledì sarà la volta dei danesi del Mitdylland ad ospitare l’Atalanta e a San Siro ci sarà un altro scontro Italia – Germania con in campo l’Inter di Antonio Conte ed il Borussia Moenchengladbach.

Ultime notizie, novità sullo scandalo del Vaticano

Nelle pieghe dello scandalo che sta mettendo in crisi il Vaticano, spunta una registrazione audio di un incontro a tre nel quale si è parlato del palazzo di Londra. L’incontro si è tenuto a Milano presso l’hotel Bulgari e i partecipanti erano due dirigenti del Vaticano, Enrico Crasso, gestore delle finanze vaticane, e Fabrizio Tirabassi, ed un broker, Gianluigi Torzi. Nell’incontro il broker ha fatto allusioni sia su interventi di uomini dei “servizi” che sulle tangenti versate, chiedendo un pagamento di 10 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA