Ultime notizie/ Ultim’ora oggi coronavirus India, +6000 casi in 24 ore (22 maggio)

- Fabio Belli

Ultime notizie, ultim’ora oggi coronavirus India: sono 6mila i nuovi contagi, per un totale di 118.447 infetti da inizio pandemia (22 maggio 2020)

Ospedale Coronavirus lapresse 2020
Immunoglobuline e steroidi per curare il Coronavirus (Foto LaPresse)
Pubblicità

Continuano ad aumentare i casi di coronavirus in India, fra le nazioni al momento più attenzionate in queste settimane. Come si può leggere sul sito dell’agenzia Ansa sono stati più di 6mila i nuovi infetti registrati nelle ultime 24 ore, per l’esattezza 6.088, per un totale che è salito a quota 118.447 da quando è scoppiata la pandemia. I morti, come riferisce gli americani della Cnn, sono invece saliti a 3.583, mentre le persone guarite hanno superato quota 48.500. Intanto il governo australiano ha prorogato fino alla metà del mese di settembre il divieto di ingresso nei porti del paese delle navi da crociere. Una scelta fatta ovviamente con l’obiettivo di contenere l’epidemia da coronavirus, e che si applicherà a tutte quelle navi in gradi di trasportare più di 100 passeggeri. Il divieto era stato introdotto lo scorso 27 marzo, giorno in cui ben 30 navi si trovavano nelle acque territoriali australiane. In Australia l’epidemia è rimasta contenuta con 7.095 casi e 101 morti. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Pubblicità

Ultime notizie coronavirus: Italia, dati in miglioramento

Migliorano i dati relativi all’epidemia di coronavirus in Italia anche se il numero dei decessi resta ancora, per il terzo giorno consecutivo, oltre quota 150, con 156. Il dato positivo riscontrato è quello del rapporto tra tamponi fatti e numero dei positivi che è di 1 su 111. I nuovi contagi di oggi sono in totale 642, mentre il numero dei ricoverati è sceso ancora attestandosi a meno di 10mila. Sempre per quanto riguarda i nuovi contagi circa la metà sono stati registrati in Lombardia. Una curva in lenta ma continua discesa anche se è necessario attendere ancora circa 10 giorni per vedere li effetti della riapertura quasi totale che è partita dal 18 maggio.

Pubblicità

ULTIME NOTIZIE, RISSA SFIORATA IN PARLAMENTO TRA M5S E LEGA

Durante la seduta nella quale il premier Conte ha informato il Parlamento sulla Fase 2 dell’emergenza Covid 19 si è sfiorata la rissa tra gli esponenti del M5S e quelli della Lega. La scintilla è scattata per le critiche che un deputato del M5S. Riccardo Ricciardi, ha rivolto alla sanità della Lombardia. Prima un battito dei pugni sugli scranni da parte dei deputati dell’opposizione, poi la discesa nell’emiciclo, con Fico che è stato costretto a sospendere la seduta per riportare la calma. Nella confusione è volato anche un microfono. La leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni ha attaccato il Premier parlando di una manovra concordata all’interno delle forze di maggioranza, ma Conte ha respinto questa versione. Nel suo intervento il Premier aveva richiamato alla sobrietà nella fase 2 ribadendo che “non è tempo di party, movida e assembramenti”.

ULTIME NOTIZIE, CASSA INTEGRAZIONE: BALZO IN AVANTI

I dati delle ore di cassa integrazione hanno fatto un notevole balzo in avanti nello scorso mese di Aprile, con l’Inps che ha autorizzato oltre 835 milioni di ore, un numero molto vicino a quello fatto registrare nell’anno 2009, quando era in corso la crisi finanziaria e le ore di cassa integrazione furono in totale 916 milioni. Un dato che fotografa molto bene la situazione delle aziende italiane. Da parte dell’Inps è stato reso noto che nella giornata di oggi sono stati effettuati i pagamenti dei bonus per i lavoratori autonomi relativi allo scorso mese di Aprile. I pagamenti effettuati sono stati 1 milione e 400 mila e saranno seguiti da altri 2 milioni e 400mila entro il prossimo lunedì.

ULTIME NOTIZIE, CONTE METTE IN GUARDIA SUL PERICOLO “MOVIDA”

Come segnalato dal Premier Conte in parlamento, la “movida” continua a preoccupare per le possibilità di contagio. Anche molti presidenti di regione sono pronti ad inasprire i controlli per evitare assembramenti nelle città. Il sindaco di Milano, Sala, ha detto che da questa sera si effettuerà un numero maggiore di controlli e chi non osserva le regole sarà punito con la possibilità anche di chiudere i locali. Maggiori controlli anche in Sicilia con la città di Palermo in primo piano.

ULTIME NOTIZIE, DONNA ITALIANA VINCE NATURA MORTA DI PICASSO

Una natura morta di Picasso, è stata vinta da una donna italiana alla quel era stato regalato il biglietto dal figlio. La lotteria di beneficienza è stata organizzata dalla casa d’aste londinese Christie’s ed alla fine ha raccolto circa 5,1 milioni di euro di incasso. L’estrazione era stata rimandata due volte, sia per vendere un maggior numero di biglietti che per l’epidemia di Covid 19. La natura morta di Pablo Picasso ha dimensioni 23 x 46 centimetri e raffigura un giornale poggiato su un tavolo ed un bicchiere di assenzio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità