ULTIME NOTIZIE/ Ultim’ora oggi: India, volo con 191 passeggeri si schianta a Calcutta

- Fabio Belli

Ultime notizie, ultim’ora oggi India: volo proveniente da Dubai con 191 passeggeri si schianta a Calcutta in fase di atterraggio

aereo volo airindia calcutta tw 640x300
India, volo con 191 passeggeri si schianta a Calicut (Foto: Twitter)

Tragedia in India, dove un aereo AirIndia è caduto all’aeroporto di Calcutta. Il mezzo, con a bordo 191 passeggeri compresi i membri dell’equipaggio a bordo del volo, si è spaccato in due uscendo di pista durante l’atterraggio, ma per fortuna non ha preso fuoco. Secondo i media locali, ci sarebbero molti feriti. Secondo le prime informazioni, il volo era partito da Dubai. Asian News International fa sapere inoltre che l’incidente aereo è avvenuto intorno alle 7.45 del mattino ora locale durante l’atterraggio del velivolo al Karipur Airport. Sul posto sono accorse ambulanze e forze dell’ordine. Hindustan Times riferisce invece che al momento si contano due vittime e che si ritiene ci siano 40 passeggeri feriti. L’incidente è avvenuto in mezzo a piogge molto intense. Sono in corso le operazioni di soccorso, quindi si attendono maggiori dettagli. (agg. di Silvana Palazzo)

Ultime notizie, coronavirus Germania: +1147 casi

Torna a fare paura l’epidemia di coronavirus in Germania. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati nuovi 1.147 casi di covid-19, che vanno ad aggiungersi ai 1.045 di ieri. Di conseguenza, il livello della curva epidemiologica si è portato a quello di tre mesi fa, i primi di maggio, come sottolinea l’istituto Roberto Koch. Il trend era sceso negli ultimi 90 giorni in Germania, per poi iniziare lentamente a risalire dallo scorso luglio. Fino ad oggi il virus ha colpito 21.214 tedeschi, provocando 9.183 morti. Il picco massimo di infezioni si è verificato ad aprile con 6.000 nuovi casi registrati in 24 ore. Situazione preoccupante anche negli Stati Uniti, dove è stato stimato un bilancio delle vittime da covid da brividi, 300.000 entro il primo di dicembre (oggi sono circa 160.000), fra poco meno di quattro mesi. A stimare questo dato sono stati i i ricercatori dell’Università di Washington. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie coronavirus Italia, oltre i 400 casi

Tendenza in aumento per i casi COVID che oggi superano i 400 attestandosi su 402 con Lombardia Veneto ed Emilia Romagna che da sole hanno oltre la metà dei contagi totali. Pubblicati i verbali del Comitato Tecnico Scientifico dai quali emerge che le indicazioni tecniche, riportate nel verbale del 7 marzo, auspicavano limitazioni su base territoriale mentre il Governo sceglie misure analoghe per tutto il territorio nazionale. Mancano i verbali delle riunioni precedenti, quelle in cui, verosimilmente, si parò della chiusura della bergamasca. Il Ministro Speranza sottolinea come sia stato proprio il rigore del Governo a fare in modo che l’Italia sia oggi fra i paesi con il minor tasso di contagio visto che, nel frattempo crescono notevolmente i contagi in Europa, con Spagna e Germania che hanno raggiunto numeri importanti di contagi.

ULTIME NOTIZIE, VIA LIBERA A FIERE E NAVI DA CROCIERA

Ripartono le fiere e tornano in mare le navi da crociera, restano le mascherine obbligatorie nei luoghi chiusi e la distanza interpersonale di un metro anche sui treni, almeno fino al prossimo 15 ottobre. Ancora allo studio le regole per l’apertura delle scuole con dubbi sui banchi singoli. Saranno i dirigenti scolastici a stabilire gli orari delle lezioni e a disciplinare l’eventuale integrazione con didattica a distanza.

ULTIME NOTIZIE, LICENZIAMENTI BLOCCATI FINO AL 15 NOVEMBRE

Raggiunto un accordo sul difficile tema dei licenziamenti che restano bloccati fino al 15 novembre per chi usufruisce di cassa integrazione e sgravi fiscali quali incentivi per le aziende. Cresce, anche se ben lontani dai dati pre-crisi, la produzione industriale mentre negativi sono i dati sul turismo su cui pesa, oltre alla paura del contagio e alla minore disponibilità economica degli italiani, l’assenza di stranieri fra tutti russi e americani.

ULTIME NOTIZIE ESPLOSIONE BEIRUT, FINORA 137 VITTIME ACCERTATE

Fra le 137 vittime fino ad ora accertate per la terribile esplosione avvenuta al porto di Beirut, capitale del Libano. Una decina anche gli altri connazionali feriti ma non in gravi condizioni. Nel paese dei cedri, già in crisi per le difficoltà economiche aggravate dall’emergenza COVID, mentre si scava ancora cresce la rabbia dei cittadini che parlano di catastrofe annunciata. Il Ministro degli Esteri Di Maio parla di aiuti al Libano assolutamente necessari per consentire di stabilizzare l’intera area.

ULTIME NOTIZIE DELITTO VIA POMA, DA 30 ANNI NESSUNA VERITA’

Dopo 30 anni di indagini e misteri, ancora ignoto il colpevole dell’uccisione della ventunenne Simonetta Cesaroni uccisa a coltellate in un appartamento dove lavorava. Il portiere dello stabile morì suicida poco prima di essere interrogato sul caso. Il dolore della famiglia che parla di abbandono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA