Ultime notizie/ Ultim’ora oggi: grave incidente sul lavoro per una 26enne (15 giugno)

- Mirko Bompiani

Ultime notizie e ultim’ora di oggi, martedì 15 giugno 2021: gli ultimi dati sull’emergenza sanitaria e i principali fatti di cronaca

ultime notizie
Covid Italia, reparto di terapia intensiva (LaPresse, 2021)

Il bollettino del 14 giugno fa registrare 907 nuovi casi di contagio su 79.524 tamponi effettuati in totale, con un tasso di positività che, come ogni lunedì, risale e si ferma all’1,1%, propria a causa dei pochi tamponi effettuati nella giornata di ieri. I decessi sono stati 36, con aumento di 10 unità rispetto al giorno precedente, ma nello stesso tempo gli ospedali stanno vedendo diminuire costantemente il numero dei pazienti ricoverati. Per quanto riguarda i reparti ordinari il calo è stato di 77 unità con il nuovo totale a 3.456, mentre le terapie intensive vedono la presenza di 536 pazienti con un calo di 29 unità rispetto al giorno precedente. L’incremento dei pazienti guariti è di 3.394 e questo fa scendere il numero delle persone attualmente positive, compreso quelle in quarantena presso il proprio domicilio, a 157.790.

Ultime notizie, Piacenza: grave incidente sul lavoro nelle campagne

Un grave incidente è accaduto nella giornata di ieri in una azienda agricola in località Boscone Cusani nel comune di Calendasco, nella provincia di Piacenza. Una ragazza albanese di 26 anni che lavorava con un regolare contratto, si trova in gravissime condizioni all’ospedale dopo essere rimasta impigliata nell’impianto di irrigazione. Dalle prime informazioni raccolte sul posto sembra che a causare l’incidente sia stato il “cardano” uno strumento che viene utilizzato su alcuni macchinari per la trasmissione meccanica, nel quale si sono impigliati i capelli della 26enne che ha battuto la testa molto violentemente. Dopo l’arrivo dei soccorsi la ragazza è stata trasportata in eliambulanza. I rilievi sul luogo dell’incidente sono ancora in corso.

Ultime notizie: l’emergenza Covid nel mondo

La variante Delta del coronavirus si sta diffondendo in Gran Bretagna e questo sta causando molta apprensione tra le autorità sanitarie e tra i politici, con il premier che è pronto a rimandare di 30 giorni la data di fine delle restrizioni ancora in atto, prevista per il prossimo 21 giugno. L’aumento dei contagi sta dunque proseguendo in maniera esponenziale e quello che era stato annunciato come “independence day” sarà rimandato. Questa variante è stata scoperta per la prima volta in India ed ora fa paura anche oltremanica nonostante quasi 30 milioni di inglesi abbiano già ricevuto entrambe le dosi previste di vaccino e quasi l’80% almeno una dose.

Ultime notizie: flop inaspettato del concorso per il Sud

Nel concorso destinato alle assunzioni nelle amministrazioni pubbliche delle regioni del Sud si è verificato un vero e proprio flop in quanto in alcuni casi sono stati fino al 50% le persone che non si sono presentate alla prima prova scritta. Questo ha portato il Ministero della Funzione Pubblica a decidere di riammettere alla partecipazione anche le 70 mila persone che erano state escluse in un primo tempo, ma che possiedono i requisiti minimi per la partecipazione, I posti che devono essere assegnati dopo il concorso sono 2.800. Ora si rischia anche di veder slittare la data di chiusura delle procedure di concorso che era stata prevista in 100 giorni di calendario.

Ultime notizie: continuano le indagini sul triplice delitto di Ardea

Gli investigatori continuano a lavorare per chiarire quanto successo ad Ardea, dove il 35enne ingegnere informatico Andrea Pignani ha sparato domenica uccidendo un anziano e due bambini di 10 e 5 anni. Dopo 24 ore, le circostanze da chiarire restano molte a partire dalla pistola usata dall’assassino che con la stessa si è poi suicidato dopo essersi asserragliato in casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA