Ultime notizie/ Oggi ultim’ora, omicidio Minneapolis: “Pistola scambiata per taser”

- Silvana Palazzo

Ultime notizie, ultim’ora oggi 12 aprile: Germania, ok dei Laender alla proposta della Cancelliera Merkel sulla proroga di altre 3 settimane di lockdown

ultime notizie
Parigi, Tour Eiffel (LaPresse)

Giungono aggiornamenti circa l’uccisione del ventenne Daunte Wright, avvenuta domenica in un sobborgo di Minneapolis. Come scrive il “New York Times”, l’ufficiale di polizia che gli ha sparato lo avrebbe fatto accidentalmente, come si evincerebbe dal video registrato dalla body-cam dell’uomo, che avrebbe ritratto l’agente mentre gridava “Taser!”, prima di sparare con la sua pistola. “È mia convinzione che l’ufficiale avesse l’intenzione di usare il taser, ma invece ha sparato al signor Wright, uccidendolo con un solo proiettile”, ha detto Tim Gannon, capo del Brooklyn Center Police Department. “Mi sembra, da quello che ho visto e dalla reazione dell’ufficiale, che si sia trattato di una scarica accidentale che ha portato alla tragica morte del signor Wright”. Nel frattempo, l’ufficiale, che non è stato identificato pubblicamente, è stato messo in congedo amministrativo. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Ultime notizie, Parigi: spari davanti a un ospedale, un morto

Allarme a Parigi, Francia: registrata una sparatoria davanti all’ospedale Henri-Dunant di Parigi, nel XVI arrondissement della capitale francese, uno dei più residenziali. Secondo quanto riportato dalla stampa transalpina, il bilancio al momento è di un morto e di un ferito. Fonti di Polizia hanno reso noto che l’aggressore è riuscito a scappare a bordo di uno scooter e sono in corso le ricerche. (Aggiornamento di MB)

Ultime notizie, Germania: Merkel-Laender, proroga lockdown 3 settimane

Dopo un braccio di ferro durato per giorni, è arrivato l’ok dei Laender tedeschi alla proposta della Cancelliera Angela Merkel per la proroga del lockdown in Germania per altre 3 settimane: «Si tratta di un ponte verso una maggiore normalità. Il ponte dovrebbe essere breve», avevano spiegato ieri sera le fonti della CDU contattate dalla Dpa.

La situazione del Covid in Germania resta ancora molto seria con le unità di terapie intensive ancora in sofferenza e una campagna vaccinale che vede solo il 15,2% della popolazione già immunizzata: il piano presentato da Angela Merkel verrà presentato pubblicamente nei prossimi giorni, ma al momento vi sarebbe l’ok degli stati federati per un lockdown prolungato di ulteriori 3 settimane. Il piano prevede restrizioni più rigide che scattano automaticamente appena viene superata la soglia dei 100 contagi su 100 mila abitanti nei sette giorni, elemento molto contestato inizialmente dai Laender in quanto toglie loro autonomia nelle decisioni in merito alla campagna anti-Covid. (agg. di Niccolò Magnani)

Ultime notizie Usa, Joe Biden cancella fondi Muro Messico

Joe Biden sta continuando a cancellare quanto fatto fino a gennaio da parte dell’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, a cominciare dalla cancellazione dei fondi destinati alla costruzione del noto muro lungo il confine con il Messico. Inoltre il commander in chief Usa ha varato una commissione per la riforma della Corte Suprema, che dopo l’ingresso degli ultimi tre giudici nominati dal tycoon, ha una schiacciante maggioranza repubblicana.

Joe Biden sta quindi mantenendo tutte le promesse della campagna elettorale dell’anno scorso, rottamando l’eredità di Trump, a cominciare proprio dal tanto discusso muro che l’ex presidente aveva fatto erigere lungo il confine con il Messico, per bloccare i clandestini che entrano ogni giorno negli Stati Uniti in maniera ovviamente illegale. La cosa certa è che negli ultimi mesi si è registrato un ingresso massiccio di immigranti sul suolo americano, ed anche per questo Biden ha stanziato 1.2 miliardi di dollari per la sicurezza lungo il confine sud. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, Italia più “arancione”, verso riaperture

Con l’inizio della settimana gran parte dell’Italia torna al colore arancione. Saranno 8 su 10 gli italiani che si troveranno su un territorio con minori restrizioni, dato che solo 4 regioni, Valle d’Aosta, Sardegna, Puglia e Campania, oltre ad alcune province e comuni sparsi nelle regioni arancione, saranno di colore rosso. Alcune fonti governative hanno fatto anche trapelare la notizia che nel corso della settimana saranno fatte delle valutazioni riguardo a possibili riaperture che, se i dati del contagio lo consentiranno, potrebbero avvenire prima della fine del mese di aprile.

Ultime notizie, coronavirus: il bollettino di ieri

Sui 253.100 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore sono stati registrati 15.746 nuovi casi di contagio da Covid-19, mentre i decessi sono stati 331 secondo il bollettino di ieri. Nei reparti di rianimazione sono ricoverate in totale 3.585 pazienti, con un calo di 3 unità rispetto al giorno precedente, mentre i reparti ordinari hanno fatto registrare una diminuzione di 316 unità portandosi ad un totale di 27.251 persone. Il numero dei guariti di ieri è stato di 15.486 con il totale degli attualmente positivi che scende a 533.005 persone. Per quanto riguarda le vaccinazioni i numeri del bollettino diramato oggi alle 16.05 dal Ministero della Salute riporta un totale di 12.920. 208.

Ultime notizie, gli sviluppi del caso Biot

L’interrogatorio di Walter Biot, il capitano di fregata arrestato con l’accusa di spionaggio, previsto per il prossimo martedì, slitterà per permettere ai legali che lo assistono di visionare la microscheda che supporta le accuse contro il militare. Intanto le indagini sul caso di spionaggio portate avanti dalla procura militare stanno andando di pari passo con quelle della procura ordinaria. Il capitano Biot era stato arrestato il 31 maggio scorso quando venne sorpreso mentre stava passando ad un agente russo la scheda che ora il suo avvocato ha chiesto di poter visionare e che racchiude le fotografie scattate dallo stesso Biot.

Ultime notizie, piano vaccinazioni

Un nuovo piano per le vaccinazioni è stato messo a punto da parte del governo per dare la priorità assoluta agli over 80 e nello stesso tempo accelerare per le persone che vanno dai 70 ai 79 anni. Per questo sarà interrotta la somministrazione alle persone minori di 60 anni, ai docenti e agli appartenenti alle forse dell’ordine, a meno che non abbiano già fatto la prima iniezione. L’ordinanza è stata firmata venerdì scorso dal generale Figliuolo e ha rivoluzionato l’attività delle regioni con alcune di queste hanno già provveduto al rinvio degli appuntamenti. Con questa nuova ordinanza si dovrebbe riuscire a mettere in sicurezza gli anziani entro la fine del mese di aprile. Attualmente l’immunizzazione delle persone over 90 è attestata al 68%, soprattutto per le difficoltà esistenti per raggiungere presso le loro case queste persone.

Ultime notizie, Serie A: Inter vicina allo scudetto

Dopo il successo del Milan nell’anticipo, risposta immediata da parte dell’Inter che vince 1 a 0 contro il Cagliari anche se con qualche difficoltà. Nel pomeriggio di ieri successi anche per la Juventus che ha battuto in casa il Genoa ed in campo esterno sia per il Napoli a Marassi contro la Sampdoria che per la Lazio a Verona che ha sbloccato il risultato solo nel finale. Nella gara delle 18.00 vittoria casalinga per la Roma contro il Bologna. Nel posticipo l’Atalanta ha battuto in trasferta 3 a 2 la Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA