Ultime notizie/ Ultim’ora oggi Roma, difende fidanzata e gli sparano: gravissimo

- Fabio Belli

Ultime notizie, ultim’ora oggi. E’ in gravissime condizioni il 25enne di Roma che è stato raggiunto da uno sparo mentre difendeva la fidanzata (24 ottobre 2019)

Turista investita e uccisa
Ambulanza (LaPresse, 2019)

E’ gravissimo un 25enne di Roma, raggiunto da un colpo di pistola nella tarda serata di ieri, in zona Caffarella. In base a quanto riporta TgCom24.it, il giovane si trovava in compagnia della fidanzata quando due uomini si sono avvicinati, hanno colpito la ragazza alla testa e le hanno rubato lo zaino. Il giovane ha reagito ma i malviventi hanno estratto una pistola facendo fuoco e colpendolo alla testa. Subito dopo che sono stati lanciati i soccorsi, la vittima è stata trasportata d’urgenza in ospedale, dove è stata poi sottoposta ad un’operazione chirurgica. “Ero a casa ieri sera – il racconto di un testimone ocuale – quando ho sentito uno sparo e una ragazza urlare. Chiedeva aiuto. Così mi sono affacciata ma non riuscivo a vedere nulla. Allora mio marito è sceso in strada. Qualcuno ha visto una moto con due persone con casco integrale andar via, altri hanno parlato di un’auto. E’ sempre stata una zona tranquilla, ora la paura è tanta”. Il 25enne è in gravissime condizioni, in pericolo di vita, mentre la fidanzata, una 24enne ucraina, ha riportato solo una contusione alla testa. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie Bangladesh: 16 condannati a morte per omicidio

Pugno di ferro in Bangladesh dove la magistratura ha deciso di condannare a morte ben 16 persone per un omicidio. Il gruppo è stato infatti ritenuto responsabile dell’assassino della giovane Nusrat Jahan Rafi, una ragazza di soli 19 anni che lo scorso mese di aprile era stata bruciata viva per il semplice fatto di aver denunciato un funzionario della sua scuola coranica, accusandolo di averla molestata sessualmente. Un assassinio brutale che aveva indignato il Bangladesh, che era poi sceso in piazza per chiedere giustizia. Alla fine il tribunale ha deciso di condannare i 16 imputati, compreso l’insegnante accusato dalla vittima di molestie, e tre sui compagni. Il gruppo era già stato processato a giugno da un tribunale speciale nel distretto di Feni. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, Russiagate sotto la lente d’ingrandimento

Oggi il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte è stato ascoltato dal Copas, la Commissione Parlamentare per la Sicurezza, in merito alle vicende che hanno interessato l’ex vice premier Matteo Salvini durante il primo esecutivo giallo-verde. Il Pemier Conte precisa che è stato sempre primario interesse per il governo agire nel pieno interesse del Paese ed attacca proprio il suo ex-vice Matteo Salvini esortandolo nuovamente a chiarire la sua posizione circa i rapporti con Savoini e vertici di governo della Russia. Proprio Salvini è al centro della bufera Russiagate dopo il servizio giornalistico andato in onda nella trasmissione Report su Rai3 in cui si parla di tutti i rapporti tra il partito di Salvini e portatori di interesse russi con l’intento di influenzare la politica europea.

Ultime notizie, centrodestra battagliero

Dall’opposizione arrivano input che promettono cambiamento e contrasto alle forze di sinistra, è Berlusconi che incalza rinsaldando la collaborazione con la Lega Nord e Fratelli d’Italia e sottolineando anche che la manovra finanziaria, in discussione in queste settimane, non serve alla crescita. Proprio il leader di Forza Italia ha visitato le zone terremotate dell’Umbria in occasione delle regionali ed ha raccolto il malcontento della popolazione che si sente abbandonata e che vede la ricostruzione ancora come un miraggio.

Ultime notizie, Consulta dice sì a permessi per terroristi e mafiosi

La Consulta stabilisce che non vi sono principi costituzionali che possano impedire ai condannati per mafia e terrorismo di usufruire dei permessi premio durante la detenzione in carcere, anche se questi non dovessero dimostrarsi collaborativi con la giustizia. Si precisa che ogni caso va valutato singolarmente ma ciò non ha placato la polemica da più parti politiche che reputano inaccettabile questa possibilità che gioverebbe ad oltre mille detenuti.

Ultime notizie, 39 cadaveri in un camion in Inghilterra

Ad est della capitale del Regno Unito è stato fermato un tir che trasportava 39 corpi esanimi. Tutte le piste investigative suggeriscono che i corpi appartengano a migranti che hanno affrontato un viaggio dalla Bulgaria. Il conducente, un giovane irlandese, è stato arrestato ed il premier Johnson definisce l’accaduto come una tragedia inimmaginabile.

Ultime notizie, ulivi ancora a rischio

In Puglia la Xylella, il batterio che attacca la linfa vitale degli alberi e che ha già devastato tante coltivazioni, minaccia anche gli ulivi monumentali, piante millenarie che ora verranno sottoposte a particolari trattamenti ad innesti per cercare di salvarle. Gli esperti affermano che anche le api sono a rischio, a minacciarle sono diversi fattori come il clima e dei pesticidi delle coltivazioni. I dati del settore non sono rassicuranti e si registra che la produzione di miele è calata del 40% rispetto lo scorso anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA