ULTIME NOTIZIE/ Ultim’ora oggi, sciopero nazionale oggi 11 ottobre: 24 ore di disagi

- Davide Giancristofaro Alberti

Ultime notizie, ultim’ora oggi: colloquio avvenuto ieri a Doha, in Qatar, fra delegati degli Usa e rappresentanti dei talebani. Ecco di cosa si è discusso

Sciopero Roma
Sciopero mezzi Atac a Roma (LaPresse)

Nelle scorse ore si sono tenuti dei colloqui a Doha fra una delegazione degli Usa, e alcuni rappresentanti del talebani, e si è parlato in particolare delle preoccupazioni legate alla sicurezza e al terrorismo, nonché al “passaggio sicuro” per tutti i cittadini americani e stranieri, e infine, ai diritti umani “compresa la significativa partecipazione delle donne e delle ragazze a tutti gli aspetti della società afghana”, così come ha reso noto il portavoce del dipartimento di stato americano Ned Price, riportato dall’agenzia Ansa. Le due parti, “hanno discusso la fornitura da parte degli Stati Uniti di una robusta assistenza umanitaria, diretta al popolo afghano”.

“Le discussioni – ha concluso – sono state franche e professionali, con la delegazione americana che ha ribadito che i talebani saranno giudicati dalle loro azioni, non solo dalle loro parole”. Gli Stati Uniti hanno deciso di fornire aiuti umanitari all’Afghanistan ma rifiutando di riconoscere a livello politico il nuovo governo dei talebani, così come è stato in seguito annunciato dagli stessi talebani, riferisce ancora l’agenzia Ansa, subito dopo l’incontro di Doha. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, sciopero nazionale in Italia di 24 ore (11 ottobre)

Oggi sciopero dei treni, di bus, tram, aerei e in generale dei mezzi pubblici in tutta Italia per via dell’agitazione nazionale indetta dai sindacati. A rischio sono in particolare i treni, a cominciare da quelli che sarebbero dovuti partire alle ore 21:00 di ieri sera e che sono invece rimasti fermi in stazione o nelle rimesse. Coinvolti nell’agitazione anche scuola e uffici pubblici, e come al solito sono previste delle fasce di garanzia per quanto riguarda il trasporto locale nelle grandi città. Lo sciopero generale nazionale durerà 24 ore ed è stato promosso da “tutte le organizzazioni sindacali conflittuali, alternative e di base si preannuncia partecipatissimo in tutto il Paese, a maggior ragione dopo le violenze dello squadrismo fascista di sabato a Roma”, così come specificato dall’Unione Sindacale di Base, aggiungendo che manifestazioni si terranno in più di 40 città per ogni categoria di lavoratori. A Roma gli appuntamenti clou sono previsti alle ore 10:00 del mattino, dove le aziende protesteranno sotto alla sede del mise, il ministero dello sviluppo e dell’economia, ma anche sotto quello dell’istruzione e della semplificazione.

Ultime notizie, il bollettino odierno del coronavirus

Decessi e contagi in calo nel bollettino odierno del coronavirus. I nuovi casi di contagio registrati sono stati 2.278 con una diminuzione rispetto ai 2.748 di ieri, con il tasso di positività che è rimasto inalterato allo 0,8% a causa del calo del numero dei tamponi effettuati. Anche i numeri dei ricoveri restano in calo, con le terapie intensive a quota 364, con una diminuzione di 3 unità, mentre per i ricoveri ordinari il calo è stato di 41 unità con 2.651 ricoverati attuali. Il numero degli attuali positivi è sceso a 84.808 81.793 dei quali in isolamento domiciliare.

Ultime notizie, le manifestazioni di sabato a Roma

Le manifestazioni dei No Green Pass di sabato a Roma, che hanno portato a scontri con la Polizia ed all’assalto della sede nazionale della CGIL, hanno visto l’arresto di 12 persone, sei delle qauli in flagranza di reato e sei nella notte successiva, tra le quali 2 importanti rappresentanti di Forza Nuova, il gruppo di estrema destra. Si tratta di Giuliano Castellino e Roberto Fiore, il primo responsabile nazionale del gruppo, ed il secondo capo romano dello stesso gruppo. In totale la polizia ha identificato 600 persone e si sta procedendo alle verifiche. Gli scontri tra polizia e manifestanti hanno portato al ferimento di 38 agenti. Nel pool degli inquirenti che sta seguendo le indagini sui fatti sono compresi anche dei PM dell’antiterrorismo.

Ultime notizie, la giornata sportiva di ieri

ieri a Torino la nazionale di Mancini ha conquistato il terzo posto nella manifestazione Nations League battendo il Belgio per 2 – 1 lo stesso risultato della gara vinta contro gli stessi avversari nelle fasi finali dell’Europeo. Un successo che porta all’Italia anche punti importanti per il ranking delle nazionali. Sempre nel pomeriggio di ieri, in Turchia, Bottas su Mercedes ha vinto il GP di Formula 1 battendo Verstappen della Red Bull ed il suo compagno di squadra, Perez. Buon quarto posto della Ferrari di Leclerc che ha preceduto il campione del mondo Hamilton, primo nelle qualifiche di sabato ma costretto a partire dall’11esima posizione in griglia per avere sostituito il motore. Nella classifica generale del 2021 l’olandese è tornato in testa precedendo il britannico.

Ultime notizie, Nessuna deroga per il green pass

Nonostante le richieste che stanno arrivando al Governo da parte delle regioni e della Lega per modifiche al Green Pass, in vista del 15 ottobre, data dell’entrata definitiva in vigore per poter accedere ai luoghi di lavoro, non ci saranno deroghe rispetto a quanto stabilito in precedenza e si va avanti sul piede della fermezza. Il Premier sta ancora pressando per incrementare la campagna vaccinale e soltanto fra qualche tempo sarà sentito il parere degli scienziati riguardo all’allungamento a 72 ore della validità del tampone rapido. Anche il ministro Speranza ha confermato la validità del Green Pass come arma per combattere il virus.

Ultime notizie, bufera a Roma sul candidato sindaco Michetti

Bruno Michetti, il candidato del centrodestra che nel ballottaggio di domenica prossima sfiderà Gualtieri del centrosinistra, è al centro di una bufera per le frasi contro gli ebrei pronunciate circa 1 anno fa. Michetti disse “Per ebrei pietà perché avevano banche”, e viene quindi condannato sia dai partiti di sinistra che dalla comunità ebraica. Ora dice “Fu disumanità”, ma viene ripreso anche dalla leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA