Ultime notizie/ Ultim’ora oggi. Omicidio a Torino: preso killer in fuga (19 ottobre)

- Matteo Fantozzi

Ultime notizie, ultim’ora oggi. Le forze dell’ordine hanno catturato il killer in fuga nel torinese dopo aver ucciso il vicino di casa (19 ottobre 2019)

testa divinità campidoglio
Campidoglio, immagine di repertorio (LaPresse, 2019)

E’ terminata la fuga di Stefano Barotto, il 69enne muratore che nella giornata di ieri nel torinese aveva ucciso a fucilate il vicino di casa, Asuntino Mirai di anni 66. Lo aveva ammazzato per poi darsi alla macchia, ma senza cibo ne coperte, è stato braccato dai militari in quel di Pinasca, in provincia di Torino: l’assassino era infatti tornato nella sua abitazione, quando è stato poi arrestato. In base ad una prima ricostruzione effettuata, pare che vittima e carnefice litigassero spesso e volentieri, e proprio ieri, dopo l’ennesima discussione (pare sorta a seguito del parcheggio dell’auto, un “classico” delle liti fra vicini), Stefano ha tirato fuori il fucile e colpito il “rivale”. Una volta verificatosi il fatto le forze dell’ordine hanno fatto partire la caccia all’uomo, tramite posti di blocco, unità cinofile e l’utilizzo di un elicottero, fino alla cattura di stamane. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, tensioni sulla legge di bilancio

Le ultime notizie ci parlano di piena discussione, dato il periodo, per la Legge di Bilancio e come è facile immaginare non mancano le polemiche e le tensioni. Questa volte le frizioni sono interne alla stessa maggioranza di governo sulla manovra approvata “salvo intese” e parte la battaglia degli emendamenti. Nel frattempo i nuovi schieramenti continuano per la propria strada come Italia Viva di Matteo Renzi che dalla Leopolda, incontro di rito presso la celebre stazione ferroviaria, accusa Quota100 definendola una legge pensionistica ingiusta e che va cancellata. A Renzi risponde il Premier Conte che ribadisce come Quota100 sia un pilastro della sua legislatura e pertanto va difeso. Ma è sempre il Movimento 5 Stelle ad invocare un vertice sul discusso tetto ai contanti (abbassato a 2000€) e sulla delicata questione dell’evasione fiscale; il PD si stringe su Conte difendendo ogni punto della manovra ed esortando ad andare oltre.

Ultime notizie, grande manifestazione di piazza del Centrodestra

È fissata a oggi la giornata in cui le forze di centro destra scenderanno in piazza per protestare contro il Governo e contro la manovra definita asfissiante e che mina alla libertà dei cittadini. Il leader di Forza Italia, Berlusconi, sottolinea come il governo stia attentando alla libertà degli italiani mentre Matteo Salvini, segretario federale della Lega Nord, ribadisce che dal governo giungono soltanto promesse che vengono poi disattese. Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, precisa che FDI scenderà in piazza solo con il tricolore e non con il simbolo, come farà la Lega Nord.

Ultime notizie, Beppe Grillo propone di togliere il voto agli anziani

È ancora Beppe Grillo, fondatore e mentore del Movimento 5 Stelle, a rendersi protagonista per l’ennesima provocazione. Questa volta il comico genovese propone di limitare il suffragio nei confronti degli anziani. La motivazione risiederebbe nel loro scarso interesse verso il futuro che appartiene alle generazioni più giovani. Profonda indignazione arriva dal centro destra che insorge con Salvini e Meloni.

Ultime notizie, Barcellona bloccata dagli scontri

La metropoli spagnola è braccata dalle proteste sfociate in strada in una violenta manifestazione scoppiata per le condanne inflitte ai due leader indipendentisti. La tensione è altissima e massima l’alleata in quanto si sono riversati in strada oltre mezzo milione di persone. Per questioni di ordine pubblico è stata rinviata la partita di campionato tra Barcellona e Real Madrid.

Ultime notizie, grave incidente per un bambino a Milano

Un bambino di 6 anni è ricoverato in gravissime condizioni dopo essere precipitato per 10 metri dalle scale della sua scuola a Milano. Ha riportato lesioni gravi e l’episodio ha subito acceso la polemica sulle condizioni ed il controllo all’interno degli edifici scolastici.

Ultime notizie, torna la Serie A

Torna la Serie A con i tre anticipi di oggi che vedranno scendere in campo le due grandi del calcio italiano, Juventus e Napoli. La squadra di Maurizio Sarri ospiterà alle 20.45 all’Allianz Stadium di Torino il Bologna di Sinisa Mihajlovic. Gli azzurri invece saranno impegnati alle ore 18.00 di una sfida decisiva per rimanere aggrappati alla parte alta della classifica contro il Verona. La giornata però sarà di fatto aperta alle ore 15.00 dalla sfida dello Stadio Olimpico Lazio Atalanta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA