ULTIME NOTIZIE/ Ultim’ora oggi: tragedia dei migranti a Lampedusa (1 Luglio)

- Fabio Belli

Ultime notizie. Ultim’ora oggi: tragedia dei migranti a Lampedusa, un barcone carico di migranti si è ribaltato la notte scorsa, 7 donne annegate (1 luglio).

migranti salvati in Libia
Migranti in Libia salvati da Open Arms (LaPresse, 2021)

Il bollettino del coronavirus che chiude il mese di giugno vede 776 nuovi casi, con il tasso di positività allo 0,4%, mentre i decessi totali sono stati 24. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati in totale 185.016 tamponi. Il numero dei guariti è aumentato di 3.135 unità portando il totale dei contagiati a 30.441.

Ultime notizie, tragedia dei migranti a Lampedusa

Un barcone carico di migranti si è ribaltato la notte scorsa mentre si stavano effettuando i soccorsi, con il tragico bilancio di 7 donne annegate, una delle quali incinta. Ci sono anche molti dispersi tra i quali alcuni bambini, Il continuo sbarco di migranti sta mettendo a dura prova l’hotspot dell’isola, che in questo momento ospita circa 660 persone, mentre la capienza ufficiale è di 250. Al momento del ribaltamento del barcone con i migranti, sul posto erano arrivate due motovedette appartenenti alla Guardia Costiera italiana, che hanno comunque potuto salvare 46 migranti. Le salme che sono state recuperate si trovano sul molo Favaloro.

Ultime notizie Euro 2020, Boris Johnson chiede ai tifosi di non andare in Italia

Dopo il successo sulla Germania che ha qualificato la formazione di Southgate ai quarti di finale, che si svolgeranno sabato 3 luglio all’Olimpico di Roma, il governo di Londra ha rivolto un appello ai suoi tifosi dicendo chiaramente “non andate a Roma, ma tifate da casa, esultando davanti alla tv”. Le attuali normative stabiliscono che chi arriva in Italia provenendo dalla Gran Bretagna, deve osservare un periodo di 5 giorni di quarantena, e questa misura dovrebbe essere sufficiente come deterrente per gli inglesi che si vogliono mettere in viaggio per la capitale italiana. Per quanto riguarda l’Italia, le autorità hanno rafforzato il controllo, sia negli aeroporti che nelle stazioni ferroviarie e nelle principali arterie stradali e non ci saranno concessioni extra rispetto alle norme previste.

Ultime notizie, continua il caos all’interno del M5S

Il caos all’interno del Movimento 5 Stelle non accenna a di minuire e questa volta è l’attuale reggente, Vito Crimi, a replicare a Beppe Grillo, parlando di una votazione “impossibile” sulla piattaforma Rousseau. Crimi ha anche parlato di una riflessione che intende fare sul suo ruolo all’interno del M5S e di non sapere se resterà nelle file del movimento. Nel frattempo Giuseppe Conte ha definito la presa di posizione di Grillo una “svolta autocratica” che rappresenta una mortificazione per tutti.

Ultime notizie, l’uccisione di Chiara Gualzetti

Dopo l’omicidio e la confessione dell’assassino sull’omicidio di Chiara Gualzetti, lo stesso resta in carcere. Dopo gli interrogatori infatti il fermo è stato convalidato dal tribunale dei minori, con l’accusa di omicidio premeditato. Il legale della famiglia della vittima, parlando della confessione dell’assassino ha dichiarato che non si tratta del gesto di una persona folle e che saranno nominati dei consulenti di parte. Nelle risposte date al giudice il giovane assassino ha confermato tutto quello che aveva confessato ai carabinieri, chiamando in causa la “voce interiore” che lo spinge ad uccidere.

Ultime notizie, raggiunto l’accordo sui licenziamenti

Dopo una lunga discussione tra rappresentanze sindacali, Governo e imprese, è arrivato l’accordo che mette fine al dibattito relativo al prolungamento del divieto di licenziamento. Con questo accordo le aziende, prima di passare ai licenziamenti devono mettere in atto tutte le forme possibili di ammortizzatori sociali. Per ritardare od annullare del tutto la scelta dei licenziamenti si farà quindi ricorso alla Cassa Integrazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA