Ultime notizie/ Oggi ultim’ora: consulente Trump “temiamo 200mila morti coronavirus”

- Fabio Belli

Ultime notizie, ultim’ora oggi: consulente Trump “rischiamo 200mila morti per coronavirus”. Allarme sanitario in Svizzera e in UK (29 marzo).

Coronavirus
Coronavirus, reparto di terapia intensiva del Poliambulanza di Brescia (LaPresse)
Pubblicità

Secondo Anthony Fauci, massimo esperto di malattie infettive americano e consulente di Donald Trump, negli Stati Uniti si rischiano tra le 100mila e le 200mila vittime per coronavirus nei prossimi mesi: stando alla terribile previsione fatta dal direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases, la crescita enorme per contagi e vittime di questi ultimi giorni potrebbe dare una curva di terribile prospettiva nelle prossime settimane se non si pongono al più presto misure di contenimento adeguate e dure. Cresce la pandemia del mondo, con gli Usa sotto pressione ma non solo: in Regno Unito sono quasi 20mila i contagiati con aumento di decessi a +209 rispetto alla sola giornata di ieri. Grave la situazione anche nella vicina Svizzera dove i nuovi casi di Covid-19 sono 1.123 nelle ultime 24 ore, con bilancio totale che sale vertiginosamente a 14.336 contagi per il piccolo Paese elvetico. I morti sono ad oggi in totale 257, con 22 vittime registrate rispetto a sabato. (agg. di Niccolò Magnani)

Pubblicità

ULTIME NOTIZIE, ALLARME INFERMIERI “4MILA CONTAGIATI”

Il mondo della Sanità ogni giorno da un mese a questa parte vive l’emergenza più grave di tutte per la pandemia coronavirus: ma non solo medici, anche Oss, infermieri e operatori sanitari vengono colpiti dal Covid 19 eppure ogni giorno in prima linea assistono i pazienti malati spesso senza le necessarie protezioni per mera mancanza di materiale. Le ultime notizie riportate dall’ordine degli infermieri sono allarmanti: «Tra gli infermieri c’è il maggior numero di operatori sanitari positivi a Covid: circa 4mila. Tra gli infermieri c’è chi muore di Covid per assistere ed essere vicino ai pazienti, ma lo fa comunque senza il minimo tentennamento», spiega Barbara Mangiacavalli, Presidente della Federazione Nazionale degli Ordini delle Professioni Infermieristiche. Al netto di ciò, non si fermano le adesioni di tutti quegli infermieri che vogliono contribuire con il loro operato nelle aree più colpite dal coronavirus: «9.448 gli infermieri hanno risposto ‘ci sono’ alla chiamata della Protezione civile per dare supporto, aiuto e collaborazione professionale ai colleghi delle zone d’Italia dove c’è il maggior numero di contagi e morti per Covid-19, quasi venti volte di più della richiesta». (agg. di Niccolò Magnani)

Pubblicità

ULTIME NOTIZIE CORONAVIRUS: 30MILA MORTI NEL MONDO, 1/3 IN ITALIA

Sono 665mila contagi e più di 30mila morti nel mondo ad oggi per il coronavirus: la pandemia non si frena e in diverse aree del mondo aumenta con la velocità di almeno mille morti al giorno: è così in Italia ormai da qualche giorno, è così in Spagna, è stato così in Cina e oggi anche in alcune aree dell’America, in particolare a New York. Il dramma diventa globale e si piangono – alla mattina del 29 marzo 2020 – la terribile cifra di 30857 vittime. Di queste, un terzo sono italiane con i 10023 decessi registrati fino al bollettino della Protezione Civile emanato ieri pomeriggio: si attende una forte deflessione di quella curva di contagio tanto in Italia quanto all’estero ma l’impressione è che si debba parlare di mesi più che di settimane per vederla abbassarsi. Una notizia “positiva” la si può registrare sul fronte dei guariti 140mila in tutto il mondo, molti più dei decessi e in crescita nelle ultime settimane: 12384 di questi sono avvenuti in Italia, seconda in “classifica” dietro ai 75500 della Cina ma i numeri sono destinati a salire essendo noi tra i primi Paesi al mondo per numero di contagiati (per l’esattezza i secondi con 92mila positivi dietro ai 124mila degli Stati Uniti). (agg. di Niccolò Magnani)

ULTIME NOTIZIE USA, TRUMP PIANO ANTI CORONAVIRUS DA 2MILA MILIARDI

Il presidente degli Stati Uniti ha firmato il piano di emergenza da 2.000 miliardi di dollari per sostenere l’economia americana. Ogni americano riceverà 1.200 dollari in caso di reddito fino a 75 mila dollari, 500 dollari per ogni figlio. Nel pacchetto aiuti sono previsti prestiti statali per 350 miliardi di dollari per le piccole società. Al momento l’America è il primo Paese con il più alto numero dei contagiati da Covid 19: superati i 10.000 casi di persone infette. Situazione drammatica a New Jersey dove si registrano 1700 contagi.

ULTIME NOTIZIE FRANCIA, LOCKOUT DI ALTRI 15 GIORNI

Il governo francese, per cercare di rallentare la diffusione dell’epidemia, ha prorogato di altri 15 giorni le misure restrittive per contenere la diffusione del coronavirus. Lo ha riferito il primo ministro Edouard Philippe, al termine di una riunione del Consiglio dei ministri. La precedente misura restrittiva scadeva il 31 marzo. Secondo il direttore generale della Sanità, Jerome Salomon le persone infette dal virus sono 32.964, mentre solo nelle ultime 48 h si sono registrati 3.809 nuovi casi di contagio. I decessi sono saliti a 1.995, solo ieri 299 morti.

ULTIME NOTIZIE ITALIA, SUPERATI I 10.000 DECESSI PER COVID 19

In Italia, dall’inizio della diffusione dell’infezione, sono in totale 86.498 le persone che sono state contagiate da Covid 19, 5.959 in più rispetto a ieri. I decessi sono saliti a 9134 e 10.950 sono i pazienti dimessi dagli ospedali. Fino ad oggi i soggetti contagiati hanno raggiunto quota 66.414, esclusi le persone dimesse ed i decessi. Le persone in terapia intensiva sono 3.732, mentre 36.653 sono i soggetti in quarantena domiciliare. I dati sono stati comunicati dalla Protezione civile.

ULTIME NOTIZIE, 30 MEDICI ALBANESI A BERGAMO

Sono arrivati nel pomeriggio trenta medici albanesi a Bergamo per dare un aiuto al nostro Paese. Lo staff medico è atterrato all’aeroporto di Roma e trasferito a Bergamo, la località più danneggiata dal virus. L’arrivo del personale medico è stato frutto di un accordo tra il premier albanese Edi Rama ed il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. I medici albanesi verranno remunerati per un mese dall’Albania.

ULTIME NOTIZIE, INCENDIO AL TRIBUNALE DI MILANO

In mattinata si è verificato un incendio presso la Corte d’appello di Milano. Il rogo è iniziato al settimo piano, dove hanno sede gli uffici dei Giudici delle indagini preliminari e del Tribunale di sorveglia. Sul luogo dell’evento sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia locale. La cancelleria centrale dei gip è stata integralmente danneggiata. Secondo le prime ricostruzioni da parte degli inquirenti le fiamme sarebbero partite dalla sala archivio quando l’ immobile era chiuso. Le 18 squadre dei vigili del fuoco hanno lavorato tutto il giorno per mettere in sicurezza il tribunale. Al momento non si conosce la causa del rogo. Al vaglio tutte le ipotesi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità