Ultimo, polemica sul web/ “Non c’è nessuna pandemia”: un like scatena l’ira dei fan

- Anna Montesano

Ultimo finisce nella polemica. Il cantante romano nel mirino del web a causa di un like di troppo: piovono critiche!

ultimo
Ultimo (Facebook, 2019)

Ultimo nella bufera. Il noto cantante romano è finito al centro di un’accesa polemica. Colpa di un like che ha fatto indignare molti utenti e anche fan dell’artista. Tutto parte da un approfondimento de Il Corriere pubblicato a fine maggio in cui si parla dell’evolversi della pandemia nel nostro Paese. Tra i tanti commenti spicca quello di un utente che ha appunto ricevuto il “mi piace” del cantante. Nel commento in questione si legge “Non c’è nessuna pandemia e, sorpresa delle sorprese, lo Stato di emergenza è stato prolungato fino al 31 gennaio del 2021. Dai, ridete con addosso quelle mascherine inutili e dannose”. Parole, dunque, che Ultimo avrebbe approvato attraverso il gesto social. Da qui lo scoppio di accese critiche nei suoi confronti.

Ultimo finisce nella bufera: pioggia di critiche per il cantante

Nel corso della giornata del 2 giugno è partito “#UltimoIsOverParty“, un hashtag palesemente contro l’artista che in poche ore è diventato virale. Il web si è detto infatti indignato dalla posizione dimostrata dal giovane cantante italiano con il suo like. “Questa è l’ennesima conferma dell’arroganza e del menefreghismo di Ultimo”, ha scritto un utente sui social contro il cantante. E ancora “Ultimo è un bravo artista ma come al solito la sua arroganza dimostra chi è realmente”, ha dichiarato un altro. Di fronte alla grande polemica che il suo gesto ha scatenato, al momento Ultimo non ha ancora replicato alle critiche, né tantomeno detto la sua sull’intera vicenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA