UMBERTO TOZZI/ Nuovo album e tour nei teatri con Raf (20 anni che siamo italiani)

- Dario D'Angelo

Umberto Tozzi ospite insieme a Raf di “20 anni che siamo italiani”, il nuovo programma di Rai Uno condotto Gigi D’Alessio e Vanessa Incontrada.

Raf e Umberto Tozzi
Raf e Umberto Tozzi

Umberto Tozzi sarà uno degli ospiti della puntata di oggi di “20 anni che siamo italiani“, il nuovo show del venerdì sera di Rai Uno condotto da Gigi D’Alessio e Vanessa Incontrada. Il cantante salirà sul palco insieme ad un collega e amico come Raf, con il quale ha realizzato un nuovo album intitolato “Due, La Nostra Storia“, uscito proprio oggi, venerdì 29 novembre 2019. Il loro sodalizio è nato dalla volontà di celebrare i 30 anni dalla nascita di “Gente di mare”. I due hanno così partorito il singolo, uscito un anno fa, “Come una danza”. Visto l’apprezzamento del pubblico, Tozzi e Raf hanno pensato bene di replicare, anzi, di allargare la loro collaborazione prevedendo un progetto ben più articolato dando vita, prima di tutto ad un tour nei palazzetti chiuso in grande stile all’arena di Verona, e adesso con un album che racchiude tutti i più grandi successi dei due cantanti, in attesa di replicare nei teatri.

Umberto Tozzi: il sodalizio con Raf

Brani come “Ti amo” e “Gloria” di Umberto Tozzi sono ancora oggi dei pezzi inossidabili della musica italiana. Conosciuti e cantatissimi da più generazioni, sono la conferma di quanto la produzione musicale di qualche anno fa fosse in grado di sopravvivere alla prova del tempo fino a meritarsi l’appellativo di “intramontabile”. In un’intervista rilasciata qualche tempo fa da Umberto Tozzi a Radio Italia alla fine del tour nei palasport con Raf, l’artista di Torino non nascose una certa nostalgia all’idea che quella splendida esperienza con l’amico fosse giunta a conclusione: “Raf ha un repertorio fantastico e io ho sempre stimato la sua musica, altrimenti non sarebbe mai successo quello che è successo. Abbiamo condiviso i repertori in maniera fantastica. Noi nasciamo come musicisti, quindi il fatto di condividere il palco con altri artisti, se fatto in maniera così spontanea e divertente, è un grandissimo privilegio ed è un piacere. Questa è una cosa che sicuramente in futuro mi mancherà”. Evidentemente la nostalgia è stata talmente forte da portare i due a questa nuova collaborazione di cui oggi avremo un assaggio a “20 anni che siamo italiani”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA