Un Passo dal Cielo 6 Location: Dov’è stato girato?/ Il meglio del Veneto e..

- Emanuele Ambrosio

Dov’è stato girato Un passo dal cielo 6, la location cambia: proprio così la fiction cult con protagonista Daniele Liotti si è spostata dall’Alto Adige al Veneto

Un passo dal cielo 6 location

Un Passo dal Cielo 6 è stato girato in Veneto. Una regione che offre scorci naturalistici di tutto rispetto e che tra colline, montagne, pianure, fiumi e laghi non fa di certo rimpiangere la precedente location del Trentino Alto Adige. Si tratta di bellezze diverse, ognuna con le proprie unicità. Nella sesta stagione di Un passo dal Cielo 6, di certo, i luoghi suggestivi non mancano. Meravigliosi panorami e laghi da cartolina sono i protagonisti delle nuove puntate: quello di Misurina, d’Antorno, di San Vito e di Auronzo. Il primo è un lago alpino naturale, il secondo è situato a pochi chilometri dal lago di Misurina e vicino alle Tre Cime di Lavaredo; il terzo è immerso nella natura, mentre l’ultimo ma non meno importante è un lago artificiale nella zona di Auronzo di Cadore. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Addio al Lago di Braies

Un Passo dal Cielo 6 ha cambiato casa. La location della sesta stagione, infatti, non è più il Trentino Alto Adige ma il Veneto. La notizia non è passata inosservata agli appassionati della fiction, che hanno detto addio alla splendida cornice del lago di Braies in favore delle acque cristalline del Lago di Misurina. Si cade in piedi, verrebbe da dire: la ‘Perla del Cadore’ non fa rimpiangere gli suggestivi scorci del Lago di Braies. Anche se l’unicità dei panorami del Trentino Alto Adige rischia di essere irraggiungibile per i puristi della montagna. Il Lago di Misurina, in ogni caso, si difende benissimo. A fargli da sfondo le maestose Tre Cime e numerosi sentieri da godersi, fino al Rifugio Auronzo. Per gli amanti dell’aria pulita e delle escursioni, il lago è una meta da non perdere. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Dov’è stato girato Un passo dal cielo 6?

Un passo dal cielo 6 cambia location: proprio così la fiction cult con protagonista Daniele Liotti si è spostata dall’Alto Adige al Veneto. A confermarlo è stata la casa di produzione Lux Vide che ha comunicato: “siamo stati lì tanti anni, siamo stati bene, abbiamo lavorato bene, ormai ci sentivamo di casa”. Il set della serie cult, campione d’ascolti di Raiuno, dopo cinque stagioni ha deciso di regalare nuovi incantevoli scenari ai telespettatori spostandosi dal famosissimo Lago di Braies al Lago di Misurina, a un passo dalle famose Tre Cime e da Belluno. Una notizia che ha sorpreso i fan che per cinque lunghi anni sono rimasti a bocca aperta dinanzi agli scenari mozzafiato della Val Pusteria in Trentino Alto Adige, visto che quest’anno la sesta stagione della fiction si è spostata in Veneto.

Un passo dal cielo 6, nuova location: dall’Alto Adige al Veneto

Le riprese della nuova stagione di Un passo dal cielo 6 , infatti, si sono svolte tra le strade di Padola nel Comelico Superiore al Lago di San Vito, ma anche nell’incantevole Cortina d’Ampezzo e nei pressi del meraviglioso comune di Auronzo di Cadore, dove si trovano luoghi da favola come il lago di Misurina, il Monte Piana e il lago Antorno. Le Dolomiti restano lo scenario della serie con protagonista Daniele Liotti nel ruolo del comandante della Guardia Forestale Francesco Neri. Proprio l’attore, intervistato da Il Messaggero, ha rivelato alcuni dettagli proprio sulla nuova location della serie tv che ha lasciato il Trentino Alto d’Adige per le Alpi venete. “Ci siamo spostati di qualche chilometro” – precisa l’attore – dall’Alto Adige al Veneto, ma le montagne sono le stesse, maestose, imponenti e difficili. Girarci è faticoso: a ottobre abbiamo affrontato una tempesta di neve con temporali in alta qualcosa e fulmini che ci cadevano vicini. Ma sono panorami mozzafiato, gli squarci di natura selvaggia e intatta a dare a Un passo dal cielo un carattere speciale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA