Un Posto al Sole/ Anticipazioni puntata 27 giugno: Lara perderà il bambino?

- Verdiana Paolucci

Le anticipazioni della puntata di Un Posto al Sole, in onda oggi 27 giugno: Lara è preoccupata per il suo bambino e teme di perderlo…

Un posto al sole 640x300
Un_posto_al_sole_WEBTV_2022

Un posto al sole, anticipazioni 27 giugno: Lara teme per il suo bambino

Nella puntata di Un Posto al Sole, in onda oggi lunedì 27 giugno, le tensioni accumulate negli ultimi tempi fanno preoccupare Lara e il bambino che porta in grembo. Più le angosce crescono e più lei rischia di perderlo. Ferri, intanto, non intende più attendere, e dichiara tutto il suo amore appassionato per Marina. Nel frattempo, dopo aver letto la lettera di suo padre ed essere caduta in crisi, Clara ha paura per l’esame orale di maturità e teme di non farcela. Per fortuna c’è Alberto a sostenerla, e si chiara pronto a tutto pur di aiutarla. Susanna svela un’importante novità sul tirocinio di magistrato a Serena, ma questo potrebbe creare nuove tensioni con Niko. Preoccupata per come potrebbe reagire, Susanna non sa come dirgli che potrebbe ritrovarsi ad avere a che fare con Nicotera. Infine, Virginia rivela a Rossella di aver preso una decisione importante.  Di cosa si tratterà?

Un Posto al Sole, dove eravamo rimasti: il diabolico piano di Lara contro Marina

Nelle scorse puntate di Un Posto al Sole abbiamo visto l’ira di Lara, che non riesce più a sopportare la vicinanza tra Marina e il suo Roberto. La donna arriverà a fare di tutto pur di marcare il territorio, ma ciò potrebbe compromettere la salute del suo bambino. Comunque il suo diabolico piano funziona perché la Giordano inizia a manifestare segni di nervosismo. Intanto, Rossella ha deciso di dare una seconda possibilità a Riccardo: sarà la volta buona? Qualcuno, però, non appare molto felice del loro riavvicinamento. Nel frattempo, Niko è alle prese con gli attacchi di panico di Renato, il quale è in uno stato di ansia a causa dell’imminente partenza per le vacanze estive di Jimmy insieme a Micaela. Per il giovane non è una situazione molto piacevole.







© RIPRODUZIONE RISERVATA