Una serata di stelle per il bambino Gesù/ Diretta: Amadeus chiude tra le lacrime

- Stella Dibenedetto

Una serata di stelle per il Bambin Gesù, diretta dell’evento di beneficienza condotto da Amadeus: Irama, Alessandra Amoroso, Francesco Renga tra gli ospiti.

una serata di stelle per il bambin gesu min
Una serata di stelle per il Bambin Gesù - Foto Rai

Una serata di stelle per il Bambino Gesù: la diretta

Giunge al termine e dopo grandi emozioni la serata condotta da Amadeus su Rai 1 “Una serata di stelle per il bambino Gesù“. Prima di salutare il suo pubblico, il conduttore ha letto al pubblico a casa e in studio una commovente lettera di due genitori ad altri genitori che, dopo aver perso il loro bambino, hanno donato gli organi. Uno di questi ha salvato la figlia dei genitori autori della lettera. Parole davvero toccanti quelle lette da Amadeus che, infatti, alla fine della lettura non riesce a trattenere le lacrime. Lascia allora la parola all’ultima esibizione della serata, quella che ha chiuso lo show e che ha avuto come protagonisti Noemi e Cristiano Caccamo che si sono esibiti sulla meravigliosa canzone di Battiato “La Cura”. È con questa che si conclude l’emozionante serata. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Ficarra e Picone e la storia di Nino il chirurgo

Continuano le emozioni nello show condotto da Amadeus Una serata di stelle per il bambino Gesù. Sul palco arrivano Ficarra e Picone, noto duo di comici e attori che oggi sono in vesti di narratori. Sì, perchè raccontano la storia di Nino, un chirurgo che si dedica soprattutto ai bambino. Una storia commovente che ha come protagonista un bambino in particolare che è oggi sul palco. Amadeus saluta con un sorriso il duo che ricambia con gioia l’invito in “una serata così speciale”. E non manca una battuta di Ficarra che chiama nuovamente sul palco Nino, il chirurgo, per fargli una domanda: “Ma lei fa soltanto trapianti di cuore? Peccato, serviva un cervello per Picone…” risate per il pubblico in studio e per lo stesso Amadeus che infine li saluta per lasciare il palco a Benji e Fede. (Aggiornamento di Anna Montesano)

La gaffe di Renzo Arbore

Tante emozioni ma anche risate nello show condotto da Amadeus Una serata di stelle per il bambino Gesù. Tra una storia e l’altra continuano ad alternarsi grandi artisti e arriva anche il momento di Renzo Arbore. Il cantante è al pianoforte ed esordisce subito con una battuta “Non fatemi l’applauso perché è un applauso all’anzianità, io pavento questo applauso, anche perché ho visto che tra tutti gli ospiti sono quello più anziano…”. È però Amadeus a dare il la ad una battuta divenuta poi gaffe. “Oggi sei al pianoforte ma il clarinetto dove sta?” E via alla battuta “il clarinetto funziona, con degli aiuti… – poi corregge il tiro – no, dicevo un soffietto che metto davanti allo strumento..” ma ormai il doppio senso è fatto, tanto che lo stesso Amadeus non riesce a trattenere le risate, seppur un po’ imbarazzato. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Immobile, Florenzi e Mancini sul palco

Dopo una parentesi dedicata alla musica, Amadeus saluta e ospita sul palco di “Una serata di stelle per il bambino Gesù” alcuni dei calciatori dell’Italia e il mister Roberto Mancini. Tra i calciatori c’è Ciro Immobile che si dice emozionato e contento di aver potuto fare qualcosa, anche di piccolo, per questi bambini: “Quando è partita la serata ci sono state delle frase che hai detto tu davvero belle. Loro ci hanno trasmesso una forza, una grinta che c’è solo da imparare da loro.”, ammette il bomber della Lazio. Anche Alessandro Florenzi racconta la gioia dei momenti in cui è possibile, insieme a tutta la sua squadra (la Roma), recarsi dai bambini meno fortunati per poter donare loro anche soltanto un sorriso. Applausi in studio per i rappresentati della squadra di calcio dell’Italia che lascia spazio a J-Ax.(Aggiornamento di Anna Montesano)

Mahmood e la storia di Teodora

Una serata di stelle per il bambino Gesù” continua tra grande musica e storia di coraggio e forza, seppur con piccoli protagonisti. Sì perché sono i bambini le vere stelle di questa serata condotta da Amadeus. Dopo Francesco Renga è Alessandra Amoroso a salire sul palco e a cantare la sua “Vivere a colori” e a fare poi un duetto con due ex bambini malati, oggi rinati e musicisti. Amadeus si dedica poi alla storia di Teodora, bambina nata con una malattia rara che l’ha costretta a subire ben 10 interventi nei suoi 10 anni di vita. Arriva per la bambina una sorpresa: alle sue spalle compare Mahmood. Il cantante si esibisce nel suo ultimo singolo, Barrio, non prima di aver ricevuto da Amadeus i complimenti per un anno per lui fatto di grandissimi successi. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Problemi sul palco per Francesco Renga

Una serata di stelle per il Bambino Gesù ha inizio con i saluti di Amadeus e l’introduzione del bravissimo pianista Giovanni Allevi. Segue un piccolo momento di pubblicità dopo il quale prende il via la vera e propria serata e lo fa con Francesco Renga. Il cantante si esibisce in “Angelo”, suo famosissimo brano che vinse anche il Festival di Sanremo. Un’esibizione non delle migliori per il cantante che sembra avere qualche problema di audio che, tuttavia, dissimula con grande maestria. Amadeus lo saluta alla fine dell’esibizione e si complimenta per il brano che rimane un capolavoro: “Questa l’ho scritta quando è nata mia figlia e sono sicuro di averlo un angelo.” ammette il cantante prima di lasciare il palcoscenico (momentaneamente). (Aggiornamento di Anna Montesano)

Una serata di stelle per il Bambino Gesù: uno show per beneficenza

Sarà una serata dedicata alla beneficenza quella condotta su Rai1 da Amadeus questa sera. Una serata di stelle per il Bambino Gesù – show prodotto dalla Master Group Sport Srl e scritto da Paolo Biamonte, Simone De Rosa, Sergio Rubino e Armando Vertorano – è uno show dedicato alla ricerca. Tutti i proventi della raccolta, promossa da Amadeus nel corso della trasmissione e ricevuti tramite il numero solidale 45535, verranno infatti devoluti all’Istituto dei tumori e dei trapianti dell’Ospedale Bambino Gesù, che ha come obiettivo primario quello di promuovere la ricerca contro i tumori, l’attività trapiantologica e l’accoglienza delle famiglie. Una serata dunque ricca di sentimenti ed emozioni, resa ancora più speciale dai vari artisti che si avvicenderanno sul palco. Tra questi anche Elodie che, proprio attraverso i suoi social, ricorda l’appuntamento e invita a partecipare alla raccolta di beneficenza. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Una serata di stelle per il Bambino Gesù: non solo musica

Questa sera alle 21:25 su Rai 1 in diretta dall’Aula Paolo VI della Città del Vaticano andrà in onda Una serata di stelle per il Bambino Gesù. Si tratta di un grande evento di beneficenza condotto da Amadeus e arricchito da tantissimi ospiti. Se la musica sarà la protagonista della serata, non mancheranno però grandi volti del mondo dello sport, dal CT della Nazionale Roberto Mancini ai calciatori Alessandro Florenzi, Ciro Immobile e Javier Zanetti. È inoltre prevista la presenza dell’attore Massimo Ghini. Ricordiamo che, pur se dedicata ai suoi grandi ospiti, lo scopo della serata sarà la beneficenza: tutti i proventi, ricevuti tramite il numero solidale 45535, verranno infatti devoluti all’Istituto dei tumori e dei trapianti dell’Ospedale Bambino Gesù. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Anticipazioni Una serata di stelle per il Bambino Gesù 20 novembre

Prove tecniche di Festival di Sanremo per Amadeus che questa sera si ritroverà a gestire una parata di stelle per un evento speciale e per una raccolta fondi destinata al Bambin Gesù. Al fianco del conduttore che da febbraio affronterà il palco dell’Ariston, ci saranno alcuni dei volti noti della musica italiana e, soprattutto, dei tormentoni destinati ai più giovani. In particolare, sul palco dell’Auola Paolo VI della Città del Vaticano, saliranno Mahmood ed Elodie che in questi mesi non sono stati solo in cima alla classifica ma hanno avuto modo di essere anche sulla cresta dell’onda del gossip tra amori e servizi per i settimanali. Questa sera però i due avranno modo di mettere in mostra solo le proprie voci portando in tv i loro successi. Cosa regaleranno al pubblico Elodie e Mahmood lo scopriremo solo nel prime time di Rai1 ma, intanto, proprio quest’ultimo invita tutti a seguire l’evento e a donare. Cliccando qui potrete vedere il video in cui Mahmood invita tutti all’appuntamento di questa sera. (Hedda Hopper)

Anticipazioni Una serata speciale per il Bambin Gesù 20 novembre

Una serata speciale per il Bambin Gesù è l’eveneto speciale condotto da Amadeus e in onda in prima serata su Raiuno oggi, mercoledù 20 novembre. Alle 21.25 dall’Aula Paolo VI della Città del Vaticano, Amadeus, affiancato da grandi ospiti appartenenti al mondo della musica, dello sport e dello spettacolo, condurrà una serata in cui non mancheranno i momenti musicali e le storie vere dei piccoli pazienti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù che celebra i suoi 150 anni. L’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù è un centro di eccellenza riconosciuto a livello nazionale e internazionale per la cura di patologie complesse. Durante la serata, il pubblico avrà la possibile di donare per sostenere e promuovere la ricerca contro i tumori, l’attività trapiantologica e l’accoglienza delle famiglie. Per questo motivo è già attivo il numero solidale 45535.

Una serata speciale per il Bambin Gesù: tutti gli ospiti

Grandi ospiti si alterneranno sul palco dell’Aula Paolo VI della Città del Vaticano per “Una serata speciale per il Bambin Gesù”. Oltre a raccontare le storie vere dei piccoli pazienti che hanno ricevuto le cure del personale del noto ospedale di Roma, Amadeus accoglierà anche tantissimi personaggi che hanno accettato di mettersi a disposizione della beneficienza. Sul palco, così, ci saranno: Francesco Renga, Alessandra Amoroso, Mahmood, Fabio Rovazzi, J-Ax, Benji & Fede, Elodie, The Kolors, Irama, Noemi, Giovanni Allevi, Renzo Arbore, Ficarra e Picone. Non mancheranno, poi, i rappresentanti del mondo dello sport come il CT della Nazionale di calcio Roberto Mancini, e tanti campioni come Alessandro Florenzi, Ciro Immobile e Javier Zanetti. Tra i vari ospiti, inoltre, ci sarà anche l’attore Massimo Ghini.

La storia dell’Ospedale Bambin Gesù

Ogni anno, l’Ospedale Bambin Gesù accoglie tantissimi, piccoli pazienti che arrivano a Roma da tutto il mondo. Nel 2018 sono stati effettuati 28.730 ricoveri e 327 trapianti. Con l’evento Una serata speciale per il Bambin Gesù si punta a raccogliere fondi per sostenere la ricerca e la cura delle malattie oncoematologiche in età pediatrica e i trapianti di cellule staminali emopoietiche e di organi solidi. Quella in onda questa sera, dunque, non sarà solo una serata di spettacolo, ma soprattutto di solidarietà nei confronti dei piccoli pazienti e delle loro famiglie, spesso costrette a trascorrere mesi lontane dalle proprie città per affrontare un lungo percorso di cure.

© RIPRODUZIONE RISERVATA