BLOOPERS/ Il vestito di The Tourist, la camicia di Tutto può succedere e la pistola di Push

- Dana e Spinoza

DANA & SPINOZA ci propongono una nuova carrellata di tutti gli errori presenti nella settimana cinematografica in tv, identificabili solamente da occhi veramente esperti

the-tourist
Johnny Depp e Angelina Jolie nel film

Spi’, ciao!

Spi’… ti ho detto ciao…

…!!!

Spi’, perché mi guardi e non favelli? Oh, aspetta! Quello, dici? È che stavo aspettando anche io spasmodicamente la prima puntata di “The Walking Dead 4”, e allora mi sono messa a rivedere le altre tre stagioni e ho pensato di tenermi compagnia con uno zombie in grandezza naturale come Michonne… Poi è quasi Halloween, fa tantissimo stiloso, no?

Un sacco stiloso, proprio. Magari avverti il tuo compagno di blooper prima, però.

Ok, capito. No. Cominciamo, vah, che è meglio, e non sederti in quel punto del divano, che ci ho messo un po’ di sangue finto, tanto per fare scena. “Senti chi parla”, alle 21.10 su Italia1, per cominciare bene il weekend. Io ‘sto film lo adoro perché mi fa spantegare dal ridere tutte le volte, soprattutto la parte in cui la nonna fa le vocine e i versettini a Mickey e lui pensa, guardandola perplessissimo: “Ma cos’è, scema, questa?”, che è esattamente quello che io leggo in faccia ai millemila bambini che conosco a cui vengono fatti gli stessi versettuzzi e vocettini. Anyway, un errorone proprio su Mickey: notato che quando nasce è già grosso come un bambino di 6 mesi? Capisco i bambini grossi, ma qui altro che “cocomero”…

Quasi come nelle soap opera, solo che lì in una puntata nasce e in quella successiva ha già 20 anni… Hah, c’è “Star Trek IV – Rotta verso la Terra”, su Rai 4 alle 21.10. Mi vengono in mente i dibattiti tra Sheldon e Raj in “Big bang theory” su quale sia lo Star Trek migliore… “vogliamo almeno stabilire che Star Trek IV – Rotta verso la Terra sia indubbiamente il migliore?” “Ti dico solo una cosa: L’ira – di- Khan!!!” Ahah, mi fanno morire… Sarà anche il migliore, ma di errori ne hanno fatti e come: ad esempio, qualcuno per favore ci dica come hanno fatto a stivare due balene dentro la nave klingon che è molto più piccola… chiamiamo il WWF! Greenpeace! “Nessun animale è stato maltrattato durante la lavorazione, solo un paio di balene…”

Sabato, sabato, che… Spino, se vai in cucina apri piano il frigo e non spaventarti. Sto preparando i dolcetti per i cuginetti che verranno a romp… aehm, a fare “TrickOrTreat?”, devo solo marmellatare le unghie e poi anche le dita di strega sono pronte. Sabato, dicevo, alle 21.10 su Italia2 troviamo “Push”, che non è un errore di battitura per “Rush”, film che peraltro consiglio caldissimamente di vedere. In una scena si vede il protagonista che prende una pistola dalla borsa della ragazzina, scarrella mettendo un colpo in canna e la nasconde dietro la schiena. Poco dopo, quando la deve usare, tira fuori la sua pistola e quella della ragazzine, e le fa scarrellare entrambe, ma quella della ragazzina aveva già un colpo in canna, quindi è un’operazione inutile, e comunque se la facesse ugualmente si dovrebbe vedere espellere la cartuccia già in canna.

Dita di strega… ma un cioccolatino normale no? Sempre su Italia2 ma alle 23.05 c’è “eXistenz”. Quando Ted rimuove il dente dalla ferita di Allegra lei ha la spalla nuda. Poco dopo è già rivestita senza che lui abbia tolto la mano da lì.

 

Domenica, dolce domenica, anche se sei leopardianamente il giorno peggiore della settimana perché il giorno dopo è lunedì. Alle 21.05 un film altrettanto deprimente su Iris, “La solitudine dei numeri primi”. Il libro non mi era piaciuto nemmeno un po’, aver visto anche questo è stato seriamente farsi del male. Sigh. Quando Alice e Mattia si guardano per la prima volta nel corridoio della scuola, si vede che Alice ha un brufolo sul labbro, ma subito dopo è scomparso.

 

A me il libro è piaciuto un sacco, invece. “Per legittima accusa”, su Deejay TV (prego?) alle 21. Alla fine del film, nel drammatico faccia-a-faccia tra Don Johnson e la DeMornay, nell’inquadratura frontale lui si sfrega il mento con la mano destra, ma nell’inquadratura seguente, laterale, la mano è lontana almeno trenta centimetri dal volto. Cos’hai qua nel forno? Sembra deliz… AAAAAHHHHHHHHHHH!

 

Oddio, Spi’, che c’è? Perché hai urlato? No, non è un occhio vero, tranquillizzati, sto solo diventando bravina con le decorazioni delle torte, vero? Sono occhietti di biscotto. Spaventosi, vero? Vuoi mangiarne uno, mentre io segnalo che lunedì c’è “Le colline hanno gli occhi” alle 21.10 su Italia2? Giuro che non sto barando, c’è davvero. Quando il padre della bimba uccide il primo mutante ha la mano interamente ricoperta di sangue, ma nella scena successiva (quando riprende gli occhiali), la mano è appena sporca.

 

Mangiarne uno, mi dice… prima mi terrorizza poi mi dà il biscotto… groan. Su Iris alle 21.05 “La nona porta”, che da ragazzini chiamavamo “La nonna porca”… oddio, da ragazzini, è del ’99 quindi ero già bello che cresciuto. Ma sempre burlone. Questa è un po’ cervellotica. Alla fine Balkan indica l’ordine delle incisioni (1, 4, 3, 6, 7, 5, 8, 2, 9) e ne spiega il significato. L’incisione centrale è quella della partita a scacchi, quindi la n° 7. Quando, però, dalla baronessa Kessler ne ha segnato l’autore ha scritto nella tabella LCF sotto l’incisione n° 5.

 

Aspe’, che mi suona il telefono… Sì, signora, buong… no, davvero, niente di… No, seriamente, non… Ok, ma… No, è che sto solo decorando casa per Halloween, il mio collega è un tipo impressionabile, non lo sto torturando, lo giuro! Vuole che glielo pas… Ok… sì.. no, va bene, ma… D’accordo, riferirò, buongiorno. Spino, la mia vicina è preoccupata per te, non sei commosso? Nel frattempo, blooperiamo “Non aprite quella porta”, martedì su MTV alle 23. Quando la ragazza salita sul furgoncino si spara un colpo attraverso la bocca nella scena immediatamente successiva (ripresa dall’esterno e di spalle) si nota che l'”attrice” è in realtà un pupazzo.

 

Penso che la vicina sia più preoccupata per sé, ma comunque… “Tutto può succedere”, ore 21.10 su Rete 4. Quando, quasi all’inizio del film, Erica (Diane Keaton) e la sorella entrano nella villa al mare, sorprendono Harry (Jack Nicholson), scambiandolo per un ladro, che indossa solo mutande (o calzoncini) e una camicia azzurra. Nella sequenza successiva si può notare che questa camicia presenta a volte 3 bottoni sbottonati e a volte solo 2, a seconda dell’inquadratura.

Mercoledì abbiamo un rilassante… Spino, quella era l’UNICA ragnatela vera… dicevo, abbiamo un rilassante “The tourist” alle 21.30 su Rai1. Quando Angelina Jolie parte in barca dall’aeroporto, dopo aver “scaricato” Johnny Depp, indossa un maglioncino bianco girocollo ma quando cambia inquadratura ha un vestito grigio. Il mitico “CambioInCorsa”…

 

Senti, metti i cartellini su cosa è spaventoso in questa casa e cosa lo sembra solo. Ad esempio, Severia è…

 

SMIEEURRRRRRRRR?! Sztai purrrlando di me, Komparrre? Io ho degli sztiloszissssimi arrrrrtigli, purrrr Hallloweeeen… *purrrrrrr*…

 

… adorabile. “Un gelido inverno”, 21.10 Rai 4. Quando Ree chiama la sorellina Ashley per farla rientrare in casa, suggerendole di prendere anche i due cavalli giocattolo, si vede la bambina che ha in mano il cavallo marrone (col quale stava giocando prima che la sorella la chiamasse), quando l’inquadratura torna sulla bambina, questa ha in mano il cavallo rosa e sta andando a prendere quello marrone.

 

“Quiz show”, alle 21.15 su RaiMovie. Adoro i film di giochi a premi, anche se sono riuscita ad arrivare al milione nell’appina del Milionario solo una volta, quando mi sono intestardita, ho barato, e ho googlato una risposta. E la U è verde, sapevatelo. La risposta alla famosa domanda “quale film ha vinto l’oscar nel 1955?” è effettivamente “Fronte Del Porto” e non “Marty” come tutti sostengono nel film. Infatti, “Marty” è del 1955 ma ha vinto l’oscar come miglior film nell’edizione degli oscar del 1956. Mentre in quella dell’anno prima vinse appunto “Fronte Del Porto”.

 

Per la trashata del giovedì su Rai Movie alle 7.30 c’è il classico “Un jeans e una maglietta”, col grandissimo Nino d’Angelo, che sulla locandina disegnata sembra Thorne di Beautiful… Dietro insistenza del suo principale, Bombolo esce dall’acqua senza mutande: nell’inquadratura in cui usa la scaletta, si può notare che in realtà indossa un costume color carne per tentare di simulare il nudo. Non penso che qualcuno abbia mai voluto vedere il mitico Bombolo nudo davvero!

 

Uh! Il campanello del forno! La torta a forma di cervelletto deve essere pronta… Puoi salutare, che devo mettermi a decorare?

 

Ragassuoli, quando Halloween si avvicina fate sapere a tutti i vostri amici e parenti COSA state facendo prima, ok? Perché di cuori di ricambio post-infarto non ne abbiamo in sovrappiù. Nel frattempo, come solito ci leggiamo qui su ilsussidiario.net venerdì prossimo e quando vorrete voi su www.bloopers.it e http://forum.multiplayer.it/forumdisplay.php?120-Bloopers!

Tschüss!!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Una settimana da blooper