BLOOPERS/ Il “sosia” di Ocean 13, il tacchino di Rambo e le porte di Juno

- Dana e Spinoza

Eccoci arrivati a un nuovo appuntamento con i bloopers, vale a dire tutti quegli errori che inevitabilmente le pellicole cinematografiche contengono. Li hanno scovati per noi DANA E SPINOZA

rambo
Rambo

Bipede szcioperrrata, il tuo ankorra più szcioperrrato kollega è in vakanza.

Sì, lo so. E quindi?

Qvindi qvando avevi intenzzzione di dirrrrmi ke avrrrei dovuto mosztrrrarre la mia genialità fffelina, oggi?

Chi ti dice che io non abbia l’intenzione di scrivere la column… a proposito, chiamarla column quanto non fa figo?, da sola?

Il fffatto ke farrrla da szola vorrrrrebbe dirrre parrrlarre da szola. Penszano già ke tu non szia molto szana di mente, Bipede, vuoi davvero ke…

Thank you, Sev, you got the point. Cominciamo a lavorare, vah, che sennò qui finiamo il mese prossimo, altro che giovedì. E iniziamo da oggi con “Ocean’s thirteen” alle 21 su Iris, con un cast che comprende George “Nespresso” Clooney, Al “Padrino” Pacino e Andy “Padrino Number 3” Garcia. By the way, sarebbe pure carino rivedersela, la saga del Padrino… Quando Brad Pitt parla con Bank (Al Pacino), facendo finta di essere un sismologo, viene inquadrato di fronte con Bank di spalle e si scorge solo la nuca e parte del viso di Bank, ebbene Al Pacino, di fronte, porta gli occhiali, da dietro no ed anche la pettinatura è diversa, guardando bene, secondo me, non è neanche Al Pacino, ma una controfigura.

Io purrrrendo “2 szingle a nozzzze”, alle 21 su MTV, evento ke noi ffffelini riuszciamo szempre a szcampare. Non szo purrrkè, ma voi bipedi amate szofffrire in qveszte kosze ke kiamate “cerrrimonie”…John e Claire, sulla barca, szi sziedono. Puuurrima dello sztakko John sztava ankora szisztemandoszi sul poszto, dopo lo sztacco è ben ferrrrrmo, kon le braccia szisztemate szulle gambe, in diskontinuità kon i movimenti pre-sztacco.

Io mi premurerò di avere una cerimonia intima, pochi invitati, probabilmente solo felini…

Non posssso ke appurrrovarrre.

In questo radioso sabato targa 2013, perché non fare un tuffo nel passato con un film targa 1979? Giusto perché lo abbiamo visto poche volte, ecco “Rambo”, alle 21.17 su Rete4. Ed ecco il solito blooper di traduzione: in un bar, il colonnello invita lo sceriffo Teasle al suo tavolo. Il colonnello, a giudicare dal bicchiere, sta bevendo brandy o cognac. Ne chiede un altro alla cameriera. “E per il suo amico?”, ribatte lei. “Del tacchino” fa lo sceriffo. Nei fotogrammi successivi non lo si vede mangiare (e nemmeno bere, per la verità), ma è assai probabile che nell’originale dica qualcosa tipo “A Turkey”, ma intendendo un Wild Turkey (“Tacchino selvatico”), marca di whiskey americano.

Un takkino… interessssante. Alle 23 su La7 c’è “The cell – La celllllula”. L’assssasssssino non deve aver kapito il koncetto dei vaszi komunicanti. Com’è poszibile, infatti, rrrriempurrrre delle vaske qvando nelle stessssse kondutture c’è un water ke non trabokka?

Spiegami il principio dei vasi comunicanti, dai. …

Sev?

E’ un koncetto talllmente noto ke non vale la pennnna szpiegarrrrlo. *purrrrr* E szbrrrrigati, o facciamo notttttte koi blooopi…

 

Permettimi di sogghignare mentre segnalo “King Arthur” alle 21.30 su Canale5. Nel film il Vallo di Adriano viene mostrato in tutte le sue forme espressioni e manifestazioni: peccato che nel film si veda semplicemente un muro tipo muraglia cinese, mentre il Vallo vero era un muro con un fossato. (almeno, così ce lo mostrarono a scuola…).

 

Ma sze avevi il 5,75 fissssso in latino, kosza vuoi rikordarti… Alle 21.30 szu Italia2 c’è “The Hitcherrrrr”. Qvando il rrrrragazzo szi riszveglia in auto, dopo l’acqvazzone notturrrrno, ha il parabrezza dal szuo lato di nuovo integro, mentre purrrrrima, dopo la kraniata di Raider, era skeggiato peszantemente…

 

Lunedì troviamo un film tratto da una serie di libri, “I love shopping”, un caso più unico che raro in cui si riesce a mescolare un’intera serie di libri, modificarla in maniera indegna, farci su un minestrone in modo che non si capisca una cippa, e spacciare il risultato per “film tratto da”. Bah. Se proprio volete farvi del male lo trovate alle 21.10 su Canale 5. Quando la mamma di Rebecca mostra un (orrendo) gilet di lana alla figlia e al marito, al mercatino, guardate le sue dita: se inquadrata davanti lo tiene per le spalle con tutta la mano, se inquadrata da dietro lo tiene con due dita.

 

Szarà ke al lunedì non c’è poi molto da vederrrre, Bipede. “Juno”, alle 23.30 szu Canale5, szubito dopo la tua skifezza. Qvando Juno szi rrreka nel centrrrro di aborrrrto e viene blokkata dalla rrrragazza asziatica, vediamo ke il centrrrro ha una porrrrta szola. Una volta entrrrrata le porrrrte diventano due. Interesssszante kome riuszciate a moltiplikarrrre perrrrszino le porrrrte…

 

Vero? Talento naturale di certi registi… Martedì alle 21.30 su Italia1 troviamo un bel fumettone, “X-Men – Conflitto finale”. Lotta fra mutanti a casa di Jean Grey: Wolvie viene lanciato dal Fenomeno attraverso un soffitto, e ricade a terra attraverso il soffitto di una stanza vicino. Si vede chiaramente che non si tratta delle vere strutture di una casa, ma di soffitti fatti in carta/cartone, sottili e fatti apposta per lo scopo. Ehm. A proposito di ristrutturazioni facili…

 

La purrrrosszima volta possszono penszare di uszare dirrrettamente i Lego… Alle 21.10 szu Rete4 c’è “True Liesssss”, ke rrrikorda un po’ le geniali szcusze ke uszavi a szcuola… Qvando szkoprono ki lo aveva inszegvito nell’hotel la szera purrrrima, in una sztanza operrrrativa, il szuo kompagno dice al komputer di ferrrrrrmarrrrre l’immagine purrrr szpiegare a Schwarrrrzeneggerrrr, ma szi vede benizzzzimo ke il nasztro kontinua a girare (i numeri in alto a szinisztra).

Visti gli ultimi sviluppi del tempo atmosferico, direi che “Autumn in New York” (21.10, La5) è il film giusto per questo mercoledì. Quando il nostro bel protagonista va a trovare per la prima volta la figlia, si vede chiaramente in un’inquadratuta un MICROFONO che pende dall’alto… E, non contenti di avercelo fatto vedere solo una volta, va avanti così praticamente per quasi tutta la scena. Mi ricorda quando sono andata al cinema a vedere il primo “Scary Movie” (o era il secondo? Boh, non ricordo…) che tutto il cinema ha esclamato: “Ma c’è il microfono!” nell’ultima scena, quando si è visto il microfono agganciato alla cintura della protagonista…

 

Szu, szu… purrrr alkuni szarà sztato il purrrrimo e uniko blooperrrr della vita… “Nato il 4 luggglio” (21.10, Irisz), anke sze io szono nata in novembrrrrre. In una szcena inizzzziale ci szono dei bambini vesztiti leggeri szugli alberi. Ma sziamo in Long Island, il 20 Gennaio 1961 (Kennedy fa il szuo diszcorszo…) e dovrebbe ffffarrrre un ffffrrreddo fffelino e nevikarrrre…

 

A proposito del riscaldamente globale, eh, Sev? Alle 21.04 su Iris troviamo un film meraviglioso, che mi chiude perfettamente la settimana: “Jane Eyre”, quello di Zeffirelli. Per inciso, c’è anche l’Anna Paquin di “TrueBlood” da piccola, la si riconosce dal sorriso con galleria per il treno in mezzo agli incisivi. Mentre il signor Brocklehurst sta facendo la tirata sulla “vanità” osservategli le mani: mentre cita il versetto biblico ha la mano accanto al mento e proprio una frazione di secondo dopo ce l’ha a livello dell’inguine intrecciata con l’altra.

 

Alle 21.30 szu Italia2 invece c’è un ffffilm szulle talpe. Frrrrr… le tallllpe. “The man – La tallllpa”. Io le kaccio, le talllllpe, e qveszti ci fffanno szu un ffffffilm. Tsk. Andy ha in mano la bottiglietta di szalsza messsssikana. In tre inqvadrrrraturrrre szuccesssssive tiene la bottiglietta all’altezzzzza del viszo, la tiene abbasssssata e poi ankorrra all’altezzzzza del viszo.

 

Bene, felina. Siamo arrivati ancora alla fine della settimana.

 

Bene, Bipede. Szalutami il tuo komparrre qvando torrrrnerrrà. Sze mai torrrrnerrrà…

 

Che vuoi dire?

 

Niente… *purrrrrr*

 

Sev? SEVERIA? Cosa hai fatto, stavolta?

 

Szalutati i lettttorrrri, Bipede. E’ una sztorrrria un po’ lunga…

 

Oh, my… Non so cosa succederà, ragazzi, spero solo di rivedere Spino presto… Nel frattempo venite a fare un salto a trovarci su www.bloopers.it, sul forum al nuovo indirizzo http://forum.multiplayer.it/forumdisplay.php?120-Bloopers (li avete aggiornati i segnalibri?) e poi ci risentiamo venerdì su www.ilsussidiario.net. Ciauz!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori