Una vita/ Anticipazioni puntata 14 gennaio: Aurelio torna ad Acacias

- La Redazione

Una vita, anticipazioni puntata 14 gennaio: Aurelio torna ad Acacias e irrompe in casa di Marcos con intenzioni non molto pacifiche…

Una vita logo Wikipedia 640x300

Una vita, anticipazioni puntata 14 gennaio

Nella puntata della soap opera spagnola “Una vita in onda su Canale 5 oggi, venerdì 14 gennaio, Aurelio fa ritorno ad Acacias e si dirige a casa di Marcos affrontandolo con grande veemenza e intenzioni non certo pacifiche. Roberto capisce che suo nipote è davvero molto triste e per questo motivo decide di provare a distrarlo facendogli conoscere un nuovo cliente del locale che in realtà è una vecchia conoscenza di Acacias. Felipe decide di accettare la richiesta di Genoveva e così si reca in carcere per farle visita, non sapendo che la donna ha intenzione di chiudere una volta e per tutte i conti in sospeso.

Una vita, dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti di “Una vita Mendez provoca Genoveva chiedendole come mai non proclami più la sua innocenza e la Salmeron decide istintivamente di non utilizzare contro di lui il pugnale. Prima che il commissario vada via, chiede al poliziotto di dire a suo marito che lei lo vuole vedere: Mendez è molto stupito, non solo perché lei si ostina a definirlo suo marito ma anche perché pensava che per lei fosse chiaro che Felipe non vuole più vederla, ma la donna insiste dicendo che sono le sue ultime volontà prima di una probabile condanna a morte. Marcos comunica a Dolores e a sua figlia Anabel che ha intenzione di richiedere l’autopsia sul corpo di Felicia ma le due donne cercano di dissuaderlo, dicendo che si sta facendo consumare dal dubbio ma non ci sono segreti su una morte che è stata certamente naturale. Il Bacigalupe aggiunge che l’autopsia sarà segreta quindi chiede loro molta discrezione. Più tardi Anabel in strada viene fermata da Natalia che continua a farle delle velate minacce e questa volta la Bacigalupe non si lascia intimidire, neanche quando la Quesada le ricorda che Miguel è solo il suo secondo fidanzato, visto che il primo è stato suo fratello. Mentre Natalia continua a tentare di sedurre in modo molto plateale Antonito, che questa volta sembra riuscire a resisterle un po’ di più, Carmen e Ramon discutono del fatto che la relazione fra Lolita e Antonito sta avendo gravi problemi e che i due sembrano molto infelici. La conversazione fra i due, però, viene interrotta dall’arrivo di Felipe che vuole un consiglio da Ramon poiché non sa se accettare o meno l’invito della moglie a farle visita. Il Palacios lo invita a fare questa visita per non dare alla Salmeron la soddisfazione di dimostrare a tutti che il marito non ha avuto pietà per lei.

Miguel va a parlare con il nonno perché ha bisogno di un consiglio personale. Roberto capisce subito che si tratta di Anabel e così invita il nipote a confessarsi senza dubbi. Il giovane avvocato racconta al nonno di voler fissare la data delle loro nozze o quanto meno formalizzare il fidanzamento ma la ragazza sembra non volere e lui non capisce perché, visto che si comportano già come una coppia sposata. Il nonno è stupito e gli dice che una ragazza che concede al fidanzato quello che vuole senza fare pressione per sposarsi è un tesoro più unico che raro, quindi deve approfittarne, ma deve stare attento a non metterla incinta. Miguel si scandalizza perché il consiglio che voleva era rivolto a capire come convincere Anabel a sposarlo ma il nonno gli dice che forse la ragazza è solo preoccupata per l’estrazione diversa che li caratterizza e forse la ragazza è spaventata per questo e lo vuole proteggere. Più tardi anche Sabina vuole dare la sua opinione al nipote e gli dice che di certo Anabel ha qualcosa da nascondere e che per questo motivo lui farebbe bene a starle alla larga.



© RIPRODUZIONE RISERVATA