Una Vita/ Anticipazioni puntata 16 dicembre: Felicia sospetta di suo figlio

- Matteo Fantozzi

Anticipazioni Una Vita puntata 16 dicembre 2020: Felicia inizia a sospettare di suo figlio, il dramma della donna ci emozionerà nell’episodio di oggi.

Una Vita
Una Vita

Una Vita, anticipazioni puntata 16 dicembre

Nella puntata di Una Vita di oggi, mercoledì 16 dicembre, Felicia sospetta del figlio: dallo strano comportamento che Emilio ha assunto da quando è tornato da Barcellona, la donna ha capito che in realtà la destinazione del ragazzo è stata un’altra. Jose, come ha promesso ad Emilio, fa di tutto per avvicinarsi a Ledesma e diventare suo amico ma il carattere sempre diffidente e scontroso di Copernico rendono davvero molto difficile questo obiettivo. Mauro, invece, si prepara ad incontrare finalmente Andrade dopo aver avuto modo di accordarsi con il Commissario Mendez per far sì che l’operazione questa volta vada a buon fine e Marcia possa essere finalmente liberata. Nonostante le cose fra Lolita e Carmen inizino finalmente ad andare meglio, lo stesso non si può dire per il rapporto fra Ramon e il figlio che ormai non si parlano più.

Una Vita, dove eravamo rimasti

Ecco cosa è accaduto nell’ultima puntata di Una Vita. Felipe riceve il biglietto da parte di Andrade che ha convocato sia lui che Mauro. Vorrebbe correre subito alla villa dello schiavista ma il San Emeterio lo blocca perché reputa che la sua inesperienza potrebbe essere un pericolo per le indagini. L’avvocato prova a protestare perché non ce la fa a stare con le mai in mano, ma alla fine si convince e intima l’amico a ottenere dei risultati altrimenti dovrà vedersela con lui. Più tardi Felipe, tornato ad Acacias, decide che non ce la fa ad aspettare a casa ma quando è pronto per uscire viene bloccato da Genoveva che vuole sapere come stia e gli chiede di partecipare alla prossima riunione poiché Liberto non è in grado di sostituirlo degnamente. Poi Felipe dà un biglietto ad Agustina chiedendole di portarlo subito al commissario Mendez. Emilio chiede l’aiuto di Jose per riuscire a scoprire di più dell’incidente che ha visto coinvolto Ledesma tanti ani prima e che ha causato molti morti. In un primo momento il Dominguez non vorrebbe intromettersi perché pensa che i defunti non debbano essere scomodati ma successivamente accetta di aiutare il ragazzo e così gli promette che diventerà amico di Copernico per avere maggiori informazioni.

Lolita e Carmen si incontrano in soggiorno in piena notte. L’obiettivo è quello di trovare un punto di accordo per riuscire a vivere pacificamente, sperando che lo stesso esempio venga seguito anche da Ramon e Antonito. Alla fine decidono che ognuna delle due avrà dei compiti ben precisi e nessuna potrà invadere lo spazio dell’altra, così da evitare d litigare. Mauro riceve la visita del Commissario Mendez nell’hotel in cui sta soggiornando. Il poliziotto ha decido di andare prima dal San Emeterio e solo dopo raggiungere anche Felipe che lo ha a sua volta convocato. Emilio racconta a Camino il piano che ha escogitato con Jose per riuscire a smascherare Ledesma ma la ragazza è molto preoccupata perché pensa che la situazione possa diventare molto pericolosa. I due vengono poi interrotti dall’arrivo di Cinta che li invita ad andare al cinema. Carmen racconta a Ramon che lei e Lolita si sono suddivise i compiti di casa ma il marito ha molto da ridire sulla tipologia di mansione che è toccata a lei e quelle che sono toccate alla nuora, aggiungendo che Carmen si è fatta imbrogliare dalla ragazza. Poi aggiunge che dietro tutto questo ci deve essere Antonito che fa sempre le cose solo per il suo interesse. Lo stesso fa Antonito con Lolita, pensando che dietro la suddivisione dei compiti ci sia suo padre e ha intenzione di mettere a posto le cose. Fabiana fa vedere all’amica Marcelina la statuina che ha avuto in regalo da Servante al posto delle peinetas che il socio le aveva donato in precedenza.







© RIPRODUZIONE RISERVATA