Una vita/ Anticipazioni puntata 18 maggio: Mendez vuole parlare con Marcos

- La Redazione

Una vita, anticipazioni puntata 18 maggio: Mendez sembra essersi ripreso dopo l’agguato e chiede di poter parlare con Marcos.

Una Vita Mendez 640x300
Il commissario Mendez in "Una vita"

Una vita, anticipazioni puntata 18 maggio

Nella puntata di oggi, mercoledì 18 maggio, di “Una vitaLiberto e Rosina decidono di acquistare il ristorante che una volta era degli Olmedo e così presentano l’offerta a Felipe che si cura della vendita. L’avvocato, però, dice all’amico di aver ricevuto già un’altra offerta ed è quella di Ramon e Carmen. Jacinto vuole dimostrare a Casilda di avere ragione: secondo lui fra Servante e Fabiana sta scoppiando l’amore. Leonardo, fingendosi un anonimo fattorino, porta un pacco ad Antonito il quale lo apre restando molto sorpreso per il suo contenuto. Felipe consiglia a Natalia di tenersi alla larga da Genoveva la quale non fa mai nulla senza un suo tornaconto personale. La ragazza, però, è molto riconoscente alla Salmeron per non averla lasciata da sola in cella l’ultima notte di prigionia. Mendez sembra essersi ripreso almeno in parte e chiede di poter parlare con Marcos.

Una vita, dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti della soap opera “Una vita” Natalia racconta a Genoveva di quello che per anni Marcos Bacigalupe le ha fatto. La giovane è felice di averlo finalmente detto ad alta voce: non ha mai raccontato nulla alla sua famiglia perché Marcos la minacciava. Natalia è convinta che Marcos la voglia eliminare proprio per questo. Genoveva le promette che, non appena uscirà dal carcere, farà di tutto per aiutarla a vendicarsi, tenendo all’oscuro Aurelio dei loro piani perché altrimenti per lui sarebbe troppo pericoloso. La mattina dopo Felipe arriva per comunicare a Natalia che può andare a casa perché è libera ma trova la Salmeron e fra i due scoppia un litigio. Quando l’avvocato porta via la giovane messicana, Genoveva giura a se stessa che a breve sarà lui a marcire dentro una cella.

Ramon è molto arrabbiato con Lolita e Carmen perché hanno parlato con tutto il quartiere e hanno raccontato della riunione che Antonito avrà con il primo ministro. In particolare, il fatto che i compagni di partito del giovane Palacios non sappiano ancora nulla potrebbe causare non pochi problemi. Alodia e José provano a nascondere a Bellita che Ignacio è andato via di casa, anche se la domestica si sente molto in difficoltà. La Del Campo si rende conto che qualcosa non va, così il marito le chiede di parlare da soli e Alodia va via. Il Dominguez è così costretto a raccontare tutto quello che il nipote fa, compreso il trafugamento dei cadaveri. Inizialmente la donna sembra scandalizzata dal racconto, poi dice al marito di uscire e andare a cercare il nipote e di non tornare fino a quando non lo avrà trovato. Rosina sente Jacinto e Casilda parlare di qualcuno che si è innamorato e vuole sapere subito di chi si tratti. I due cugini, però, riescono a depistare la sua attenzione dai veri oggetti del loro discorso e cioè Servante e Fabiana. Marcos ha riportato Anabel a casa e fra i due scoppia un litigio. La situazione viene salvata da Soledad che si propone di parlare con la ragazza da donna a donna. La ragazza, però, si rifiuta nuovamente di mangiare e così Marcos ordina alla domestica di non darle neanche da bere, così finalmente capirà chi comanda in quella casa.







© RIPRODUZIONE RISERVATA