Una Vita/ Anticipazioni puntata 18 settembre: Felice nella trappola di Genoveva

- La Redazione

Una Vita, anticipazioni puntata 18 settembre: Felipe cade nella trappola di Genoveva e di Velasco. Laura, testimone del processo, depone…

Una vita logo Wikipedia 640x300

Una Vita: anticipazioni puntata 18 settembre

Nella puntata di Una Vita di sabato 18 settembre, Velasco è intenzionato a rovinare la vita e la sua reputazione professionale a Felipe. Organizza, così, un piccolo accerchiamento di giornalisti che lo incalzano per sapere quale relazione ci fosse fra lui e la vittima. In questo modo l’avvocato di Genoveva riesce a far perdere le staffe all’Alvarez Hermoso che ha una reazione molto infastidita, attirandosi le critiche sia della stampa che dell’opinione pubblica. Intanto Susana e Rosina sono sconvolte per l’interesse che Jacques mostra nei confronti di Casilda e considerano sconveniente questo interessamento. Per questo motivo decidono di chiedere l’intervento di Armando per rimettere le cose al loro posto. Laura sale sul banco degli imputati e sia Felipe che Genoveva sono in ansia perché non sanno in che modo si esprimerà la domestica, il solo Velasco è sereno visto che è molto sicuro di come andrà la deposizione. In effetti Laura ritratta l’intera deposizione, andando in favore della Salmeron.

Una Vita: dove siamo rimasti

Nelle puntate precedenti di Una Vita, Camino si spoglia davanti a Ildefonso sperando che il marito finalmente possa decidere di consumare il loro matrimonio. Tuttavia il ragazzo la respinge, dicendole che non è così che vuole che sia la loro prima volta, lasciando Camino sola e sconsolata. Non sapendo come interpretare questo disinteresse, la Pasamar scrive a Maite per chiederle un consiglio e le dice di essere felice che non ci sarà altra persona con la quale si è unita spiritualmente e in modo carnale. José mostra a Bellita un telegramma da parte del loro amico argentino il quale racconta di quanto Cinta sia felice da quando ha scoperto di essere incinta e di come suo marito si prenda amorevolmente cura di lei. Il Dominguez spera che in questo modo la donna decida di non partire più, capendo che per la figlia sarebbe solo un intralcio alla sua felicità ma Bellita è sempre più convinta che il posto di una madre sia accanto alla figlia in tutta la gravidanza. Quando il marito la prega di restare con lui, lei risponde che se davvero la amasse non la lascerebbe partire da sola, aggiungendo che i suoi piani non cambiano.

Laura comunica a Felipe e al commissario Mendez che ha intenzione di deporre al processo visto che ritiene che sia per lei un dovere morale. Poi aggiunge che quello che è accaduto fra lei e il suo signore non le ha fatto cambiare idea sulla sua deposizione. Questa affermazione che lascia intendere tanto stuzzica la curiosità del poliziotto il quale vuole sapere dall’amico a cosa si riferiva la domestica, ricordandole che un eventuale rapporto fra loro due potrebbe essere considerato un elemento negativo da parte dei giudici per quanto riguarda la credibilità della domestica. Felipe non dà maggiori spiegazioni ma sostiene di non fidarsi di Laura perché è una persona capace di grandi menzogne per il suo tornaconto. Con la scusa di ritirarsi in soffitta, Laura raggiunge il piano nobiliare e racconta a Genoveva e a Velasco di essere riuscita a convincere sia Felipe che il commissario che la sua deposizione sarà a loro favore, poi va via dicendo di essere molto stanca. La Salmeron è tesa perché si è resa conto che la sua domestica si è innamorata di Felipe e per questo teme brutte sorprese all’ultimo minuto. Il suo avvocato, però, è molto certo che non succederà nulla di tutto questo. Jacinto prende in giro Casilda perché tutti i domestici hanno notato l’interesse di Jacques nei confronti della ragazza e pensano che sia di tipo sentimentale. Alla conversazione assiste Rosina la quale reagisce molto male, non ritenendo possibile che un uomo di tale rango possa essere invaghito di una sguattera.



© RIPRODUZIONE RISERVATA