Una Vita/ Anticipazioni puntata 20 dicembre: Mauro torna a casa in pessime condizioni

- Matteo Fantozzi

Anticipazioni Una Vita puntata 20 dicembre 2020: Mauro torna a casa per riuscire a parlare con Andrade, nonostante questo è davvero in pessime condizioni.

Anticipazioni Una Vita puntata 20 dicembre 2020: Mauro torna a casa per riuscire a parlare con Andrade, nonostante questo è davvero in pessime condizioni.

Una Vita, anticipazioni puntata 20 dicembre

Nella puntata di Una Vita di oggi, domenica 20 dicembre, Mauro deve incontrarsi con Andrade ma quando rientra a casa di Felipe è in pessime condizioni: sembra che qualcuno lo abbia pestato e nel delirio non fa che pronunciare il nome della sua defunta moglie. Emilio racconta finalmente alla madre del suo progetto di trovare un motivo per ricattare Ledesma e dell’aiuto che Josè gli sta dando ma Felicia è molto scettica del risultato che questo piano avrà. A casa Palacios i rapporti fra Antonito e Ramon sono sempre più tesi e per questo motivo Lolita e Carmen si sentono in grande colpa. Susana e Rosina, preoccupate per il comportamento molto strano di Felipe, si confidano con Genoveva sperando che lei possa dare qualche informazione in più sulle condizioni dell’uomo. Questo però non fa che insospettire la Salmeron che teme che l’uomo possa continuare a cercare Marcia senza accettare l’idea che la ragazza sia andata per sempre via.

Una Vita, dove eravamo rimasti

Ecco cosa è accaduto nelle ultime puntate di Una Vita. Josè prova a convincere Servante e Jacinto a giocare a domino in quattro, con lui e Ledesma. I due, però, non hanno intenzione di accontentare la richiesta perché a loro non piace Copernico. Jodè, inoltre, prova a ingraziarsi il futuro marito di Felicia regalandogli dei biglietti della corrida e poi costringendo il portinaio di Acacias a giocare a dadi con loro. Jacinto, però, perde tutto il denaro e decide presto di andare via, lasciando i due da soli. Susana racconta a Felicia che ha sentito che i Palacios continuano a litigare e che ora nel conflitto sono entrati anche Ramon e Antonito: la sarta non la smette di seminare pettegolezzi nel quartiere. In effetti in famiglia i litigi continuano solo che ora gli schieramenti sono cambiati: da un lato ci sono le donne di casa e dall’altro gli uomini. Il litigio scoppia quando Lolita e Carmen accusano Antonito e Ramon di non fare abbastanza in casa e di far ricadere tutto il peso delle faccende domestiche sulle loro spalle. Servante è felicissimo perché è stato ammesso alla selezione per essere assunto dal re ma Fabiana e Casilda provano a farlo restare con i piedi per terra.

Genoveva incontra per strada Felipe e Mauro e cerca di capire di cosa stiano discutendo così animatamente. L’avvocato ringrazia l’amico perché si sta impegnando per trovare Marcia e ha chiesto ad alcuni suoi amici poliziotti di proteggerlo discretamente ad Acacias. Quando ritorna a casa la Salmeron attende con ansia il rientro di Ursula perché inizia ad essere molto spaventata per la situazione, temendo che il San Emeterio possa scoprire che cosa hanno fatto e denunciandole alle autorità facendole finire in galera o sulla forca. Felipe, intanto, è a casa sua e ricorda tutti i bei momenti che ha trascorso con Marcia, sperando che arrivi presto il momento di riaverla al suo fianco. Viene però interrotto dall’arrivo di Liberto che vorrebbe discutere del lavoro ma si trova a dover consolare l’amico che è disperato per aver perso per sempre Marcia che è scomparsa senza lasciare alcun indizio. Intanto Andrade è in riunione con alcuni uomini d’affari ai quali propone di acquistare delle schiave orientali invece che mulatte. Quando li conduce a vedere la “merce” fra le ragazze c’è anche Marcia. La faida a casa Palacios continua e Lolita e Carmen decidono di non dormire più con i loro rispettivi mariti: le due dormiranno insieme in una camera da letto e gli altri due dovranno decidere se dividere lo stesso letto nell’altra camera oppure dormire sul divano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA